Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

AS come Donna, gusti e preferenze, l'uomo ideale

2456715

Commenti

  • AJDaisyAJDaisy Pilastro
    Pubblicazioni: 9,268
    @kira91 , i gusti di una donna aspie saranno anche vari quanto quelli di una donna NT, ma ci sono tutti i presupposti psicologici e di probabile vissuto che potrebbero renderli differenti. Dico potrebbero in quanto sono uomo e lavoro in ufficio tecnico, quindi le mie competenze in materia sono piuttosto scadenti.
  • yugenyugen Mastro Libraio
    modificato November 2014 Pubblicazioni: 1,888
    La contrapposizione che e' alla base della domanda e' inconcepibile nel senso piu' letterale del termine.
    Quando avro' capito perche' ho sposato mio marito magari riusciro' a dire qualcosina in piu' :-)
    Una cosa la posso dire subito: io ho deciso che volevo stare con lui per le sensazioni positive, assolutamente positive, che provavo in sua compagnia.
    Sicuramente nel tempo ho elaborato quelle "sensazioni" in forma di valutazioni, sul suo carattere, modo di fare, etcc.. Ma niente di tutto questo e' riducibile alla tua domanda.
    Post edited by yugen on
  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    Ma alla domanda di precedenza devo rispondere "o uno o altro" oppure posso mischiare le cose? No perchè io una risposta non saprei proprio darla dato che l'uno non esclude l'altro!
    Pensandoci bene forse l'uomo di cultura e deciso. Ma per cultura io intendo un'apertura mentale che per me è fondamentale. La decisione basta che non infranga il mio pensiero.
    Fisicamente non mi interessa come sia. Non faccio distinzioni manco sul sesso quindi figuriamoci sul resto.
    Caratterialmente? Ah, bella domanda. Deve essere una persona che mi lascia i miei spazi, con la quale essere in sintonia cerebrale, col quale posso essere me stessa al 100% senza essere giudicata, che mi capisca, che sia paziente perchè con me di pazienza ce ne vuole taaaanta!! Altre mille cose...
  • yugenyugen Mastro Libraio
    Pubblicazioni: 1,888
    Ma alla domanda di precedenza devo rispondere "o uno o altro" oppure posso mischiare le cose? No perchè io una risposta non saprei proprio darla dato che l'uno non esclude l'altro!
    Pensandoci bene forse l'uomo di cultura e deciso. Ma per cultura io intendo un'apertura mentale che per me è fondamentale. La decisione basta che non infranga il mio pensiero.
    Fisicamente non mi interessa come sia. Non faccio distinzioni manco sul sesso quindi figuriamoci sul resto.
    Caratterialmente? Ah, bella domanda. Deve essere una persona che mi lascia i miei spazi, con la quale essere in sintonia cerebrale, col quale posso essere me stessa al 100% senza essere giudicata, che mi capisca, che sia paziente perchè con me di pazienza ce ne vuole taaaanta!! Altre mille cose...
    Quoto!
    Meglio di cosi' non si poteva dire


    ;)
  • LokiLoki Veterano Pro
    Pubblicazioni: 514
    Da quello che è stato scritto finora, si evince che abbiamo criteri di selezione applicabili a prescindere dal sesso della persona amata.
    Fortunatamente anch'io li condivido.
    Roberta.
  • Andato34Andato34 SymbolAndato
    Pubblicazioni: 4,027
    (forse una donna aspie ha bisogno di un uomo che non la critichi per il fatto che si veste sempre allo stesso modo? :P)
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    @alessiodx personalmente non mi interessa di cosa pensano gli altri sul mio modo di vestire (generalmente da liceale). Gia dimostro meno dei miei 31 anni. Vestita cosi pure meno. Una volta andai al liceo da mio featello a parlare con un professore. L'operatore scolastico quando mi ha vista li mi ha detto "fila in classe".
    Con mio fratello ancora ne ridiamo.
    Amelie
  • Andato46Andato46 Senatore
    Pubblicazioni: 5,160
    La domanda di precedenza è: preferite un uomo di cultura e deciso o un uomo dal carattere accomodante e più semplice?


    Ehm...non ho capito questa contrapposizione sinceramente. Poi il fatto che un uomo sappia metterti a tuo agio non deve essere per forza accomodante, anche perché accomodante è anche arrendevole, in un certo senso. Potrebbe saperti mettere a tuo agio pur essendo deciso, per cui l'essere accomodante perde ogni vantaggio, ed è ovvio che è meglio un uomo deciso. Poi anche il "di cultura" mi perplime: perché di cultura deve essere per forza deciso?



    Cara... Come te lo spiego... È una sorta di citazione tratta da altre discussioni, dove delle persone in un ambito tot (scusa ma mi sento in obbligo di stare sul vago) catalogavano e dividevano gli uomini in 2 gruppi: forti e di cultura e buoni ma alla mano (sintetizzando e mettendo assieme un po' i concetti emersi). In gradimento femminile vincevano i secondi tanto a poco (cosa a me poco gradita). Intendila come dicevo dal punto di vista "do più peso al carattere o alla cultura?"

    Do più peso al carattere, ma non che deve essere accomodante. Direi al massimo comprensivo e non superficiale. Per la questione della cultura, beh, il fatto che una persona decida di non interessarsi a nulla che gli dia una cultura (non necessariamente tradizionale) a me pare dimostrare che non ha né alcun interesse, né uno spirito critico, per cui mi rivela un carattere che non è con me compatibile. Per cui alla fine, pur prediligendo il carattere, io vedo nella ricerca di una cultura un tipo di carattere che mi piace. Certo anche il tipo di cultura che viene ricercato mette in evidenza il carattere. Quindi...ehm, alla fine l'uno e l'altro!!!

    Poi, come @kira91, cerco un uomo intelligente, bello, sincero e fedele XD Possibilmente pure simpatico :D
  • DomenicoDomenico Colonna
    Pubblicazioni: 2,850
    Penso che questa citazione calzi bene: 'sappi questo degli uomini e delle donne: le donne sono pazze e gli uomini sono stupidi. E il motivo più grande per cui le donne sono pazze è che gli uomini sono stupidi' - George Carlin (comico americano)
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • PhoebePhoebe SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 2,063
    @alessiodx il mio ragazzo qualche volta critica che vesto sempre allo stesso modo, però a me non interessa più di tanto.
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586