Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

terapia cognitivo comportamentale

chivagchivag Neofita
salve a tutti, ho una domanda: qualcuno di voi ha mai provato o pensato di intraprendere  un percorso di terapia cognitivo-comportamentale? e se si, avete trovato dei miglioramenti o alcun effetto? ve lo chiedo perchè leggendo qualcosina riguardante l'argomento, mi sono accorta di quanto possa essere utile, non solo a chi ha problemi nella gestione della rabbia o dell'ansia come leggo spesso sul web.. ma anche per migliorare ad affrontare i diversi contesti sociali!
Post edited by yugen on
Taggata:

Commenti

  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    Presente! Da luglio vado una volta a settimana da una brava terapeuta ad indirizzo cognitivo-comportamentale. Ne traggo tantissimi benefici anche se la strada da fare è ancora lunga.

  • DomenicoDomenico Andato
    Pubblicazioni: 3,935
    La terapia cognitivo comportamentale, per come la conosco io, si prefigged i essere la più sicentifica fra le psicoterapie ed è basata sulla ristrutturazione delle convizioni del paziente seguita dalla modifica o il contenimento degli aspetti comportamentali disfunzionali. Esistono 50 indirizzi diversi della terapia CBT distribuiti in tre generazioni. L'ultima delle quali, la più avanzata sia dal punto di vista teorico che empirico, è la cosiddetta ACT che esiste però da 30 anni è aspecifica rispetto al disturbo ed è fondatata, come tutta la 3g, sulla Mindfulness (consapevolezza) del paziente. Ho sperimentato diverse terapie, compresa la CBT e ti posso dire che pur eccellendo in rigorosità, formalizzazione e strutturazione dipende ancora molto dalla volontà del paziente di curarsi e dalla forza dell'alleanza terapeutica col paziente. È molto basata sui fatti ma ancora risente del presupposto della precendeza del cognitivo sull'emozionale e in questo non è ancora universale come si vuol far credere. Funziona nella maggior parte dei casi, ma dorse è un pò più debole nei casi non facilmente inquadrabili in categorie distinte quali possono essere quelli del DSM. È cmq la terapia di elezione per l'AS con cui forma un alleanza naturale a causa del raziocinio spesso presente in pazienti con questa condizione. Spero di averti risposto @chivag :)
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    @Domenico bingo.
    nello specifico la mia psicologa è specializzata in schema therapy che va a vedere i disturbi maladattivi precoci (quindi fatti risalenti all'infanzia) sui quali lavorare. Nel mio caso la situazione è parecchio complessa anche ad ammissione della mia psicologa.
  • PhoebePhoebe SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 2,063
    Anche io ne vorrei intraprendere una, però non so a chi rivolgermi nel casertano.
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    @kira91, a me il nominativo l'ha dato il mio psichiatra, con il quale lei collabora.
    Puoi provare sui siti tipo guidapsicologi.it, ci sta la descrizione di ogni lato terapeutico intrapreso dai vari psicologi.
  • Francy75Francy75 Membro Pro
    Pubblicazioni: 405

    A me l'hanno proposta e sono convinta sia molto utile soprattutto su persone giovani che stanno lottando per farsi una vita ma non credo che su di me potrebbe avere benefici, forse mi sbaglio, anzi sicuramente ma passerei un anno solo ad abituarmi al terapeuta,

    sarebbe stressante sotto tutti i punti di vista per cosa? La mia vita ormai è già impostata e ben definita, mi relaziono solo con poche persone ben conosciute.

    Sarebbero più i costi che i benefici.

  • PhoebePhoebe SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 2,063
    @Kikkasua ti ringrazio per il link, ho controllato e ho trovato vari psicologi della mia zona  in ambito cognitivo-comportamentale.
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    Bene @kira91, sono contenta!! Facci sapere!
  • chivagchivag Neofita
    Pubblicazioni: 15
    avete mai incentrato delle brave logopediste che lavoravano con questo tipo di approccio? studio logopediste e sarei molto interessata a vedere concretamente di cosa si tratta... ma qui al policlinico di bari purtroppo o per fortuna non ci sono stati , in questi tre anni, casi di questo genere...
  • chivagchivag Neofita
    Pubblicazioni: 15
    iincontrato*
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online