Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Matrimonio: che ne pensate?

alex_riotalex_riot Neofita
Sono curioso di sapere se sono io particolare oppure anche voi in qualche modo lo consideriate una cosa insensata. 
Vorrei sapere la vostra opinione, grazie
«1345

Commenti

  • ct87ct87 Colonna
    modificato December 2014 Pubblicazioni: 2,956
    Io non ho mai sognato l'abito bianco. Quello in Comune mai preso in considerazione. Sono più per la convivenza
    Post edited by ct87 on
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • PeregrinoPeregrino Andato
    Pubblicazioni: 779
    Trovo insensato l'apparato che c'è dietro, il rito, la festa, il riso, il bouquet. Quanti più invitati più assurdo.
    Trovo insensate le nozze, ma forse tu parli dell'istituzione civile?
    Tegretol
  • PhoebePhoebe SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 2,063
    Anche io come @ct87.
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • GecoGeco Colonna
    Pubblicazioni: 1,414
    Tecnicamente sono per la convivenza.
    Praticamente non rifiuterei il matrimonio sopratutto per il riconoscimento legale che garantisce, sopratutto se i rapporti con la famiglia di lui non fossero idilliaci.
    Ovviamente matrimonio in comune di giorno feriale, sposi, testimoni, genitori, due amici e basta.
    Ciao.
    Nemo
  • alex_riotalex_riot Neofita
    modificato December 2014 Pubblicazioni: 38
    @ct87 e Phoebe io pure opterei per la convivenza, è senza dubbio la cosa più logica.

    @Peregrino: io intendo il concetto di matrimonio, con tutto ciò che ne sta dietro: l'unirsi per sempre a qualcuno e tutte quelle robine lì.

    @Geco: ok, ma mettiamo che non ti garantisse nulla a livello giuridico e sociale... tu lo faresti comunque?

    Io semplicemente trovo insensato fare una promessa che si sa già che probabilmente non verrà mantenuta o verrà mantenuta per comodità od opportunismo (famiglia, permesso di soggiorno, casa, ricchezze, ecc.)
    Io credo che l'essere umano sia comunque un animale, troppo legato all'istinto. Una persona si sposa e poi magari incontra qualcuno che in qualche modo lo colpisce e gli da emozioni diverse e più forti.. e comincia già a mettere in dubbio tutta questa promessa che ha il sapore di una dolce schiavitù. Voi mi parlerete dell'amore per una persona e di come questo sia più forte di tutto. D'accordo. Ma siamo 4 miliardi sulla terra, quindi potenzialmente ci sono altrettante persone magari ben più coinvolgenti di quella con cui si ha scelto di vivere per sempre. Ne deduco quindi che l'amore è in realtà un'ossessione e paura di stare da soli e il matrimonio non è altro che una manifestazione di questo, condita con gelosia, possessività e abuso inconsapevole verso un'altra persona. Ma la cosa che trovo più agghiacciante è il fatto che le istituzioni abbiano reso questo già insensato rituale una sorta di contratto sociale dove entrano in campo altri fattori, in particolare quello economico e giurdico.  
    Post edited by alex_riot on
  • ggianinaggianina Veterano
    Pubblicazioni: 309
    Io non la considero per nulla una cosa insensata. Pay attention: non sono affatto contraria alla convivenza e non la considero per nulla insensata non per assurde e insensate (quelle si) motivazioni pseudoreligiose e moraliste cosa nientedipiúlontanadame. Penso che sia di fatto un'assunzione di responsabilità nei confronti dell'altro. Un impegno non di amore eterno, ma una dichiarazione (che ovviamente puó essere fatta anche nella convivenza) di rispetto reciproco e di impegno nel costruire qualcosa...non é detto che poi sia eterno, ma in questo momento vorrei che lo fosse e cercheró di fare del mio meglio affinché lo sia. Al di lá di queste chiacchiere credo che non sia per nulla insensato in quanto giuridicamente decisore di doveri e di diritti, di riconoscimenti sociali che altrimenti sono essenzialmente negati. E sono tanti. E non solo economici. Sarà che quando si ha la mancanza di qualcosa si finisce per valutare per cosa é una mancanza piú di quando invece si ha a disposizione.
    Kolyma
    "...il cammino di noi uomini presuppone mete che con la perseveranza possono essere raggiunte..." C. Dickens
  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    Il matrimonio è una spesa di soldi, stress, rotture di palle per chi viene da lontano.
    io sono per la convivenza.
    ma...
    se il mio compagno si schianta? Io sarei l'ultima a saperlo perche la coppia di fatto, è di fatto solo una coppia e come tale non vengono riconosciuti dei diritti. Ergo:
    Comune, io, mio marito e possibilmente solo i testimoni. Poi me ne tornerei a casa e bon.
    paologeorgos
  • GecoGeco Colonna
    Pubblicazioni: 1,414
    @alex_riot se non garantisse nulla a livello giuridico (del sociale me ne frega nulla), sarebbe una convivenza (almeno dal mio punto di vista).... il matrimonio lo vedo come convivenza legalizzata, nulla di più o di meno nulla di meno, se dura 60 anni bene, se dura 4 anni bene per gli avvocati (se si è così matti da litigare per un televisore -come due miei conoscenti.... - è giusto che qualcuno vi spenni), il vantaggio del matrimonio l'ha esplicato in maniera esemplare @Kikkasua qui sopra.... in più magari devi fare le valigie da casa "tua" perché in realtà era casa dei genitori di lui...
    Ciao.

  • KikkasuaKikkasua Membro
    Pubblicazioni: 631
    @Geco a me è capitato.. conviveno da quasi 5 anni col papà di mia figlia grande. Quando ho deciso di lasciarlo sono andata via io con la bambina. Sul mutuo della casa ci stava il suo nome.
  • GecoGeco Colonna
    Pubblicazioni: 1,414
    @Kikkasua per quanto possa valere, mi spiace, son casini....
    Ciao.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online