Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Paura di stare a casa da soli

diegodiego Veterano Pro
modificato January 2015 in Esplorare i sentimenti
A qualcuno di voi capita di provare una paura non giustificata a stare a casa da soli ? 

Come se dovesse esserci qualcuno o qualcosa nascosto in casa che aspetta proprio il momento di trovarvi da solo a casa per farvi del male.




Post edited by yugen on
Taggata:
«13456711

Commenti

  • ct87ct87 Colonna
    Pubblicazioni: 2,956
    Eh no tutt'altro. Io voglio stare a casa da sola.

    Rispondo al tuo thread perché voglio capire se senti dei rumori o delle presenze. È giustificata questa tua paura?
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • NessunoNessuno Membro
    Pubblicazioni: 66
    Ho avuto una paranoia simile con la macchina, come se non bastasse la mia incapacità alla guida avevo la sensazione di non essere sola e che qualcuno o qualcosa saltasse fuori dal nulla per uccidermi.
     Altra paranoia che qualche creatura sbucasse dal water mentre ci ero seduta sopra, o che scendesse acido muriatico al posto dell'acqua mentre mi facevo la doccia. Per un periodo ho avuto la sensazione che qualcuno mi stesse seguendo sia mentre ero in casa che quando uscivo e ciò mi costringeva a percorrere tratti con le spalle attaccate al muro anche se quello che sentivo era una presenza immediatamente vicina a me che visualizzavo come una medusa che fluttuava sopra la mia testa. Con il tempo è passato in parte, per il resto ci ho fatto l'abitudine e riesco a controllare l'ansia.
    In linea di massima però la casa è sempre stato un luogo sicuro per me.
  • diegodiego Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,136
    Eh no tutt'altro. Io voglio stare a casa da sola.

    Rispondo al tuo thread perché voglio capire se senti dei rumori o delle presenze. È giustificata questa tua paura?
    no, non è giustificata altrimenti avrei già risolto in qualche modo. 
    So benissimo che è tutto nella mia testa. 
    Un po riesco a controllarla ma cercando di distrarmi ma è difficile. 
    Ho anche un ricordo dello stesso tipo di paura quando dormivo a casa della nonna da piccolo.
  • kripstykripsty Veterano
    Pubblicazioni: 201
    Eccomi !
    Di giorno ok, tutto tranquillo (se le porte son chiuse e le finestre pure).
    Ma appena scende la sera... La mia casa si riempie di rumori, per non parlare della notte.
    Li sento ovunque e di tutti i tipi.
    A volte li confondo per voci o lamenti.
    Un incubo... Ho spesso attacchi di panico notturni e passo spesso la notte a controllare porte e finestre al minimo rumore. Mi addormento solitamente all'alba per poi dovermi svegliare ed andare a lavorare.
    Ho questo problema da sempre ma almeno quando studiavo potevo dormire un po' di più, ora la mattina sono uno zombie...
    Non sono le tragedie che mandano l’uomo al manicomio.
    Non la fine del suo amore,
    ma il laccio delle scarpe che gli si spezza proprio all’ultimo momento.
    (Charles Bukowski)
  • ct87ct87 Colonna
    Pubblicazioni: 2,956
    Ah ok, per giustificata intendo che magari qualcuno ti ha dato la sensazione di non gradire qualcosa di te e ti turba saperti in casa da solo. Non dico per forza minacce.

    La musica ti aiuta? Tenerla accesa ti mette quiete?
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • diegodiego Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,136
    Eccomi !
    Di giorno ok, tutto tranquillo (se le porte son chiuse e le finestre pure).
    Ma appena scende la sera... La mia casa si riempie di rumori, per non parlare della notte.
    Li sento ovunque e di tutti i tipi.
    A volte li confondo per voci o lamenti.
    Un incubo... Ho spesso attacchi di panico notturni e passo spesso la notte a controllare porte e finestre al minimo rumore. Mi addormento solitamente all'alba per poi dovermi svegliare ed andare a lavorare.
    Ho questo problema da sempre ma almeno quando studiavo potevo dormire un po' di più, ora la mattina sono uno zombie...
    e vivi da sola ?
  • diegodiego Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,136

    @ct87 beh, con il mio modo diretto di confrontarmi con gli altri, di gente che non gradisce qualcosa di me ce n'è tanta. La musica aiuta come anche la tv o il pc.

    Vuoi dire che è come se mi aspettassi che qualcuno venga a vendicarsi per averli attaccati verbalmente o col pensiero ?
  • kripstykripsty Veterano
    Pubblicazioni: 201
    No ma capita che io resti da sola di notte.
    In ogni caso, da un po' mi succede anche se non sono da sola.
    Una notte non lo ero ed ho avuto una serie di attacchi di panico che non finivano più.
    Mi svegliavo con la sensazione di avere qualcuno in piedi accanto al letto, sudorazione, tachicardia, vertigini e lacrime agli occhi. Mi calmavo e mi riaddormentavo per poi svegliarmi nelle stesse condizioni un quarto d'ora dopo.
    Così per tutta la notte.
    È stato orribile...
    Non sono le tragedie che mandano l’uomo al manicomio.
    Non la fine del suo amore,
    ma il laccio delle scarpe che gli si spezza proprio all’ultimo momento.
    (Charles Bukowski)
  • ct87ct87 Colonna
    Pubblicazioni: 2,956
    Esatto intendevo proprio quello! Potrebbe essere?
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • diegodiego Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,136
    effettivamente questo suggerimento mi manda il cervello in risonanza. Potrebbe essere in effetti e sarebbero giustificati anche gli zombie che sogno spesso visto che rappresentano delle paure che tornano dal passato proprio quando pensavo che non sarebbero mai tornati. 

    Cavolo, grazie per il suggerimento !

    Il problema adesso sarà capire cosa fare però.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online