Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Non sorrido mai

Tendo ad aver sempre la stessa espressione seria, in momenti di depressione come di tristezza come di serenità come di euforia. È così anche per voi? Grazie
Andato34DarwinvanessaKrigerinne

Chiunque è un genio, ma se tu giudichi un pesce per la
sua abilità di salire su un albero vivrà eternamente con la sensazione
di essere uno stupido. – Albert Einstein

«1

Commenti

  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,722
    Era così anche per me. Ci è voluto un po' di sforzo ma adesso sorrido e sembra anche abbastanza naturale :)
    Andato34
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • iMoodiMood Andato
    Pubblicazioni: 474
    Sì sì, è così, infatti tutti pensano che sono sempre arrabbiata.
    "Voglio dedicare un pensiero anche a tutti i bambini, soprattutto a quelli che si sentono un po’ strani e diversi, che non vengono accettati fino in fondo, e che si fanno notare per i motivi sbagliati. Non essere uguali agli altri è ok. Continuate a credere in voi stessi, come insegna la mia storia alla fine malgrado tutto ciascuno può trovare la sua strada." - Zlatan Ibrahimovich
  • RobKRobK Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,038
    Prima si, fin da piccola però mi hanno fatto notare la mia assenza di espressioni, e mi sono impegnata per emularle e per applicarle nella vita quotidiana. Ora sorrido, ma a bocca chiusa, (a bocca aperta scoprendo i denti mai, perchè sembro una pazza assassina)e siccome ancora non riesco a capire benissimo quando serve un sorriso nello specifico, sorrido anche troppo.
    Andato34Darwin
  • LokiLoki Veterano Pro
    Pubblicazioni: 514
    Sì, decisamente. Anche perché fatico a trovare divertente l'humour comunemente inteso, scialbo e poco elaborato. Tuttavia ogni tanto penso ad associazioni astruse di idee, ispirandomi con cartoni, fumetti o cose che apprendo e scoppio in una sincera risata. Prova anche tu, d'altronde è anche un bel modo per reinventarsi e scoprirsi da capo.
    Roberta.
  • IndecisoIndeciso Colonna
    modificato February 2015 Pubblicazioni: 2,751
    Loki ha detto:

    Sì, decisamente. Anche perché fatico a trovare divertente l'humour comunemente inteso, scialbo e poco elaborato. Tuttavia ogni tanto penso ad associazioni astruse di idee, ispirandomi con cartoni, fumetti o cose che apprendo e scoppio in una sincera risata. Prova anche tu, d'altronde è anche un bel modo per reinventarsi e scoprirsi da capo.

    Disse la divinità più integerrima di Asgard   :P
    aspirina
    Post edited by Indeciso on
  • DarwinDarwin SymbolColonna
    Pubblicazioni: 1,503
    In situazioni normali ho un'espressività povera ma comunque non troppo statica, nel senso che sorrido spesso se qualcosa mi fa ridere e col tempo ho imparato anche a simulare molte espressioni, anche se gran parte non le uso e anzi le trovo molto fastidiose anche solo da guardare (direi terrificanti).
    Mi capita di ridere spesso, anche da solo, perché amo ricostruire determinate situazioni/modi di dire/espressioni ecc... usando immagini e "filmini" nella mente. Visto da fuori posso sembrare inquietante.
    In passato, nei momenti di tristezza o rabbia o depressione, mi sono arrabbiato molte volte con me stesso perché non riuscivo a comunicare tramite espressioni facciali ciò che provavo dentro. Ero consapevole, quando ero arrabbiato di non avere una faccia arrabbiata, quando ero depresso di non avere una faccia particolarmente triste o depressa, quando ero irritato di non avere una faccia irritata.
    Questa mancata corrispondenza fra ciò che provavo e ciò che mostravo mi causava parecchia frustrazione.
    Ora mi succede di meno e, avendo consapevolezza dell'AS, non me la prendo più con me stesso se la mia espressività eguaglia quella di una lastra di basalto.
    Theda_Bara
    La curiosità è quasi sempre egoismo: in pochi si accorgono di quanto qualcosa funzioni in modo preciso ed efficiente, finché non smette di farlo.
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    Ho un espressione abbastanza "fissa" nella maggior parte dei giorni, anche se non so se sia dovuto all'Asperger o alla depressione. Alcuni giorni però sono più espressiva e allegra, rido o sorrido. Dipende anche molto da quello che mi capita.
    Theda_Baravanessa
  • Theda_BaraTheda_Bara Andato
    modificato February 2015 Pubblicazioni: 1,329
    Io di base ho un'espressione tendenzialmente sempre seria, ma se qualcosa mi fa ridere o sorridere riesco in entrambi i casi a manifestarlo, e ho imparato anche il sorriso neutrale o più palesamente falso, che posso manipolare a seconda delle circostanze. Tipo: sorriso di cortesia se incontro il mio vicino, che pure non tollero; sorriso di finto imbarazzo, quando l'intento dietro è far capire all'interlocutore che quello che sta dicendo ha superato un limite che non gli ho mai concesso di valicare; sorriso di finta strafottenza, quando l'intento dietro è non concedere all'interlocutore di credere di aver raggiunto il suo obiettivo, se dice qualcosa che sapeva offensivo; ecc. ecc. Però il sorriso deve sempre partire da me, cioè quando obbedisce in ogni caso a una mia logica interiore, ed è in ogni caso la spontaneità - più o meno studiata - a portare il mio sorriso all'autenticità o all'inautenticità. Non riesco a sorridere "a comando". Una delle volte che fui licenziata fu proprio perché il capo mi "ordinava" di sorridere ai clienti, indistintamente da chi fossero, e io mi sono rifiutata, perché in quel caso non mi sembrava possibile né l'autenticità né l'inautenticità. Stesso discorso vale per le fotografie. 
    greekpiEunice
    Post edited by Theda_Bara on
    OT.
  • vanessavanessa Colonna
    Pubblicazioni: 1,163
    Soprattutto nell' adolescenza avevo un' espressione fissa, adesso riesco a sorridere quando incontro qualcuno, oppure se qualcosa mi fa sorridere
  • geekjakegeekjake Veterano
    Pubblicazioni: 404
    Nemmeno io, oppure sorrido quando non dovrei a volte, ma la maggior parte del tempo ho un'espressione statica.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online