Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Narcisismo e Disturbi dello spettro autistico, i collegamenti..

ct87ct87 Colonna
modificato 21 March in Altre diversità...
È facile che una persona AS si ritrovi associato a questa il narcisismo?
Chi si ritrovasse in tale categoria o conosce persone che ne fanno parte, come affronta il mondo esterno? Pensa davvero di essere superiore oppure è solo una maschera che usa per difendersi?
AmeliekachinaKaleenRiuyyugen
Post edited by Sophia on
Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
«1345678

Commenti

  • KaleenKaleen Veterano Pro
    Pubblicazioni: 386
    Non lo so, di certo per quella che è la mia esperienza (ma non sono una psicologa) vengono spesso confuse per quelli che sono i luoghi comuni intorno al discorso dell'empatia.
    rondinella61
  • KaleenKaleen Veterano Pro
    Pubblicazioni: 386
    Comunque sia... per portare un esempio concreto, credo fermamente che mio padre abbia tratti asperger e un gran disturbo della personalità di tipo narcisistico, il tutto coronato da forti problemi nel controllo della rabbia e delirio di onnipotenza. Però di bello abbiamo in comune la passione per lo studio e il ragionamento fortemente logico. E con l'età si è un pelo ammorbidito.
    kachinact87
  • ValeymkupValeymkup Veterano Pro
    Pubblicazioni: 963
    Nella mia testa gli studi di psicologia sono tanti e confusionari per cui non prendere il mio commento troppo sul serio, ma so che spesso il narcisismo è una maschera che si indossa per coprire certe mancanze (vere o presunte). Per esempio autoconvicermi che io valgo. Persone con un'autostima alta non hanno bisogno di conferme. Sanno di essere ok, senza ricevere continue conferme dal mondo esterno. Una persona fragile e insicura può rifugiarsi nel narcisimo per esorcizzare le sue paure, sentirsi forte nei confronti del mondo. Non credo che si creda veramente superiore, ma si convince da solo che è così, perché l'alternativa è sentirsi svalorizzato e per lui/lei è inaccettabile.
    C'è una mia amica che è così. Non so se sia nd, ma abbiamo affinità perché anche lei è chiusa nel suo mondo e molto concentrata su se stessa (ergo non mi stressa in continuazione). Ha poca autostima, poca autonomia e un rapporto morboso con sua madre. Lei è carina ma non si sente bella, allora si trucca pesantemente, si veste tutta scosciata anche d'inverno, insomma cerca conferme dagli uomini di essere ok. Quando passeggiamo non fa che guardarsi intorno, se per caso qualcuno le posa gli occhi addosso ammicca. Lei deve sentirsi dire che è bella dagli altri perché anche se all'apparenza si piace, in realtà se le foto che posta su facebook non ricevono apprezzamenti dagli uomini si sente giù. è una specie di dipendenza.
    Il brutto di questa situazione è che le va bene qualunque cosa. Anche uno che potrebbe essere suo nonno, se le fa un complimento lei parte per la tangente.
    ct87Andato46

  • Andato46Andato46 Senatore
    Pubblicazioni: 5,160
    @Valeymkup quello che dici sul narcisismo e l'insicurezza potrebbe essere applicato precisamente anche al mio ex marito (no, nn l'ho lasciato per quello), però sicuramente uno dei motivi per cui si poneva sempre dall'altro verso il basso è certamente che lui si sente insicuro su tante cose, se si esce dal suo lavoro. Anche se oscilla tra il credere veramente che nessuno sia alla sua altezza e invece ridimensionare la cosa.
    Valeymkupct87
  • ct87ct87 Colonna
    Pubblicazioni: 2,956
    @Valeymkup è molto interessante il tuo punto di vista con tanti di esempio. Il fatto che tu abbia distinto tra chi si rifugia in esso e chi lo è significa che non sempre chi mostra caratteristiche di tale disturbo effettivamente lo è? Cioè si può fingere narcisismo?
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • CyranoCyrano Veterano Pro
    Pubblicazioni: 765
    Non ne sono sicuro, ma credo che il mio psicologo una volta mi abbia associato questo disturbo, anche se non in una forma intensa, né predominante. Lui non ama le etichette, dice, a ragione, che non descrivono le persone, che sono molto più complesse e piene di sfumature; anche la mia psichiatra la pensa così. Per quanto mi riguarda è vero che mi capita di pensare che se un essere umano al mondo ha fatto qualcosa, io, come minimo, sono capace di farla come lui, se non meglio. Almeno in teoria. Ma, dopo 11 anni di psicologo, so perché mi viene da pensarlo. Perché ho dovuto lottare con le unghie e con i denti per puntellare un'autostima fragile come le ali di una farfalla, che spesso ho visto andare in frantumi, per scorgere dietro solo un baratro buio.
    Andato46ct87ValeymkupMikiaspirina
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • ValeymkupValeymkup Veterano Pro
    Pubblicazioni: 963
    @ct87 veramente non lo so se si possa fingere. Credo di sì perché io me la tiro....hahaha. Scherzo, più o meno :)
    Più che fingere, tutti ci sentiamo un po' belli e magari ci sono periodi della nostra vita in cui abbiamo più bisogno di conferme o cali di autostima. Forse per qualcuno l'illusione diventa totalizzante, predominante, come dice @Cyrano mentre in altri è più latente.
    Credo che la mia amica se coltivasse un po' di più se stessa, i suoi interessi e la sua autostima potrebbe abbandonare i comportamenti narcisistici, potrebbe diventare la persona interessante che vorrebbe essere ed in realtà è nascosta sotto chili di fondotinta, ma ora come ora non può farne a meno.

    ct87kachina

  • Andato34Andato34 SymbolAndato
    Pubblicazioni: 4,027
    Io mi sono identificato molto nell'articolo che ho postato nel Bar riguardo ai genitori che hanno una super ammirazione per i figli e li fanno credere di essere migliori in tutto. Non credo in generale che il sentirsi migliori sia causato dall'insicurezza, semmai l'opposto, cioè nel momento in cui uno che si crede migliore in tutto vede che non lo è in qualcosa, allora può reagire peggio degli altri, può restare più traumatizzato da quella debolezza.
    Andato46ct87Icaro89
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • ValeymkupValeymkup Veterano Pro
    Pubblicazioni: 963
    @alessiodx è molto interessante quello che dici. Hai ragione, un'autostima troppo alta può essere molto più pericolosa di un'autostima bassa. Quando poi i bambini narcisisti si devono scontrare con la realtà e capiscono di non essere i migliori possono sentirsi traditi dai genitori che li avevano sempre incensati e hanno reazioni aggressive.
    Andato46ct87

  • ct87ct87 Colonna
    Pubblicazioni: 2,956
    Ho conosciuto persone che si sono create una personalità simile a quella di tipo narcisista ma solo per il ruolo che sono andati a ricoprire con il tempo e qui vedo molta insicurezza dietro, per il passaggio da 0 a 100.
    Conosco invece chi ha questo tipo di personalità perché insito in queste persone e non trovo che siano insicure, anzi, il contrario. In quest'ultime si vede che è un tratto spontaneo e non fatto per compensare altro
    AmelieValeymkup
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
Questa discussione è stata chiusa.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586