Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Dodicenni.

Tra poco dovrò lavorare con adolescenti di circa 12 anni, come personale educativo all interno di una struttura di vacanza.

Sinora ho sempre lavorato con adolescenti più grandi, di circa 10 anni meno di me, e vivo in una famiglia ben adulta, dove non ci sono ragazzini.

Quindi volevo sapere da voi come sono i ragazzini di Quell età, in generale, quali sono le cose che amano, quali problemi possono dare e altro.

Parlo di ragazzini tipici.

Vi ringrazio per le risposte,
buon pomeriggio!
Andato34ct87silvia78vanessaAJDaisyalexander_pope
«1

Commenti

  • geekjakegeekjake Veterano
    Pubblicazioni: 404
    Ai maschi di solito piace il calcio, alle femmine la pallavolo, ma se un ragazzino/a vuole fare l'altra cosa non fargli/le pressioni. 
    Spesso vorrebbero sentirsi più grandi, quindi si danno delle arie e fanno cose da grandi (come truccarsi, vestirsi in maniera più adulta, alcuni anche fumare ecc...) parlarci di questo è inutile, per fortuna sono solitamente una minoranza.
    Valenta
  • ct87ct87 Colonna
    Pubblicazioni: 2,956
    @Valenta ti faccio un grande in bocca al lupo e ti dico che ho lavorato con bambini tipici di 10-11 anni e sinceramente posso dirti che mi si accaponava la pelle per le porcate che dicevano (purtroppo qui non credo possa riportare certe cose) oltre quello posso consigliarti di rimanere in aggiornamento sulla musica attuale e sui programmi TV (anche se sono di quelli spazzatura) a loro fa piacere vedere che un adulto è compatibile con i loro gusti, diciamo che così hai più facilità a farti accettare da loro. Ascolta sempre cos'hanno da dire. Sii loro amica ma non troppo, loro devono sapere che non sempre possono fare ciò che vogliono. Per i giochi sono concorde con @geekjake ma puoi sempre sbizzarrirti tu, basta lasciarli attivi e liberi di esprimersi. A parte i loro ormoni a palla il resto l'ho trovato positivo. Con i ragazzi che sapevano l'italiano ma erano originari di altri paesi mi divertivo a farmi insegnare le parole anche se sembravo ridicola. :)
    ValentariotAndato34silvia78M00NYvanessa
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • riotriot Moderatore
    modificato May 2015 Pubblicazioni: 5,868
    e comunque a quell'età sono preadolescenti, quindi dei bambinoni: non ti aspettare troppo la profondità tipica dei 16enni.

    P.S. per i maschi è tipico sottostimare i pericoli fisici quindi attenzione ai danni che potrebbero causare/causarsi.
    ct87Valentageekjakevanessaalexander_pope
    Post edited by riot on

  • GecoGeco Colonna
    Pubblicazioni: 1,494
    Io ti posso solo augurare buona fortuna.
    Hai tutta la mia stima per il coraggio nell'afforntare una situazione del genere.
    Ciao.
    Valentaalexander_pope
  • JosefKJosefK Neofita
    modificato May 2015 Pubblicazioni: 3
    Valenta ha detto:

    volevo sapere da voi come sono i ragazzini di Quell età, in generale, quali sono le cose che amano, quali problemi possono dare e altro.

    "Amano" il calcio, amano riunirsi in bande, cominciano ad essere ossessionati da alcune cose senza tuttavia comprenderle a fondo. Problemi: sono iperattivi, sono in grado di portare alcuni soggetti alla disperazione, "vandalizzano" molte cose che capitano loro a tiro.

    Pensaci bene. Se sei un tipo "strano" (nessun tentativo di offendere: io lo sono!) potrebbero prenderti di mira e giocarti qualche scherzetto.
    Valenta
    Post edited by JosefK on
  • EuniceEunice SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 1,060
    Aggiungo a quanto ti hanno già scritto che comunque, a quell'età, i ragazzi sono "assetati". Assorbono qualsiasi cosa, andando alla ricerca disperata di tutto ciò che è vitale e interessante. Possono essere diffidenti e provocatori, ma vedono tutto e si aggrappano a qualsiasi cosa possa avere un senso per loro: l'istinto vitale dei bambini unito al bisogno di crescita e autonomia degli adolescenti.

    Personalmente non ho mai avuto problemi con il fatto di essere percepita come strana (né dai vari nipoti di quell'età né dai ragazzi con cui lavoro). Al contrario, non hanno problemi a riconoscere e dichiarare la mia stranezza, ma, essendo io un'adulta, per lo più la vedono come un'opportunità per imparare cose di cui nulla sanno o per scoprire nuovi modi di pensare. Di fatto apprezzano molto chi risponde alle loro domande con onestà e senza prenderle alla leggera.

    Tieni comunque conto che, a causa del mio stile personale di comunicazione, hanno sempre molto chiaro il mio ruolo. Difficilmente vengo percepita come un'amica e questo probabilmente mi aiuta molto.
    millyValentamandragola77silvia78alexander_pope
  • silviasilvia Membro Pro
    Pubblicazioni: 65
    I ragazzini neurotipici di oggi sono ossessionati dai programmi tv trash, dallo smartphone e dal sesso
    Il consiglio che ti do è quello di cercare di farli divertire con giochi o altre attività in modo che possano gustare appieno la vacanza, iinvece di stare incollati al cellulare

    Attenzione agli ormoni!
    ValentaMariAlberi
  • fattore_afattore_a Colonna
    modificato June 2015 Pubblicazioni: 2,252
    Ci sono anche ragazzine o solo ragazzini? Il pensiero comune è che i maschi siano teppisti e le femmine delle timorate di Dio; invece, non è così.

    A quell'età far stare insieme i maschi e le femmine è una probabile causa di problemi. Infatti, alle medie - ai miei tempi - c'era una regola ferrea (le regole erano tante e condivisibili): prima delle lezioni, i maschi aspettavano in atrio il professore della prima mentre le femmine aspettavano in aula.

    Consiglio, quindi, che in assenza di sorveglianza i maschi e le femmine siano impegnati in attività diverse e in luoghi diversi, come nella mia scuola.

    Inoltre, spiegherei di avere sempre la massima cura per i propri oggetti e di non lasciarli mai incustoditi.

    Edit: preciso che la mia scuola media era statale e non di preti o di suore.
    ValentaMariAlberi
    Post edited by fattore_a on
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 9,991
    È passato un anno e continuo in un altro contesto a occuparmi di dodicenni.
    Che età strana, non si sa se privilegiare la metà bambina o quella che sta entrando nella pubertà.

    Sole
  • resetreset SymbolAndato
    Pubblicazioni: 2,151
    12 anni, è un'età di passaggio.
    Alcuni sono bambini/e altri ragazzi/e.
    Ma siete un gruppo di educatori?
    Alcune femminucce potrebbero essere signorine (ciclo) e quindi con umore variabile. I maschi tipici si divertono con un pallone. Sia maschi che femmine tipici, sono egocentrici. In genere nei villaggi vacanza, si tuffano in tutti i giochi stile talent.
    In bocca al lupo! Io impazzierei.. comunque se siete uno staff, credo possiate consultarvi per organizzare attività.
    Tieni conto che sono molto competitivi e con voglia di emergere, le persone tipiche.
    Valenta

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online