Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Astronomia.

SwiftSwift Veterano Pro

Ho l' impressione che tra i membri di questo forum siano in molti a condividere con me lo stesso interesse speciale: l' astronomia. Mi piacerebbe sapere se è veramente così e in quanti siamo ad essere affascinati dall' Universo. Vi interessano le stelle?

osuryugenriotmarielZenzeroamigdala
Post edited by yugen on
«134567

Commenti

  • EmilyTheStrangeEmilyTheStrange Pilastro
    Pubblicazioni: 1,990
    A me piacciono tantissimo, vado spesso all'osservatorio o in questi giorni di notte nei prati / parchi a vedere le stelle.
    Swiftriot
  • osurosur Veterano Pro
    modificato July 2015 Pubblicazioni: 748
    Un periodo della mia vita passavo le notti con un telescopio osservando i pianeti ed il deep-sky, quest'ultimo molto più interessante per me. Poi ho acquistato una reflex usata, ho costruito un adattatore e mi sono divertito a fotografare alcuni oggetti. Poi, con il matrimonio ed i figli, la sera... una stanchezza... Ma mi sono ripromesso di rispolveralo quando avrò più tempo con i figli più cresciuti.

    Una delle sensazioni più belle della mia vita è stata guardare la via lattea con i sacchi di carbone su di un traghetto in Adriatico senza inquinamento luminoso!
    Swiftriot
    Post edited by osur on
  • CyranoCyrano Veterano Pro
    Pubblicazioni: 934
    Intervengo più per gli altri che per te, @Swift, che lo sai già. Per quanto mi riguarda credo di avere il DNA a forma di galassia, e ne sono sempre stato affascinato. Ho un telescopio e un sensore per astronomia, e trovare una nottata libera e andare è la cosa più bella, rilassante, affascinante, eccitante che possa fare.
    A proposito, ecco le ultime foto, fatte questo fine settimana.

    IC1369A, conosciuta anche come nebulosa "proboscide", nella costellazione di Cefeo; purtroppo avevo solo 3 ore, che con la mia attrezzatura non sono molte, cosa che mi ha impedito di registrare la parte di nebulosa più tenue. Attualmente ho anche un problema alle ottiche, che in elaborazione ho cercato di correggere.

    IC1396A IIIb II

    NGC7331, a sinistra e il piccolo e distante gruppo di galassie detto "quintetto di Stephan", a destra. Qui ho avuto 5 ore a disposizione, anche se gli ultimi 40 minuti avevo una falce di luna a dare un pochino fastidio.


    NGC7331 IIb II
    yugenMikiosurriotMeshuggah86Semir78IraniaRiuyrondinella61marielZenzero
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • yugenyugen Mastro Libraio
    Pubblicazioni: 1,888
    Per me è un interesse recentissimo.
    Non so ancora nulla, ma mi piacerebbe perché passo serate intere a guardare il cielo e vorrei capire cosa sto guardando.
    La settimana scorsa sono stata all'osservatorio astronomico di Arcetri, ho assistito ad un'interessante lezione sul funzionamento dei telescopi.
    Penso di tornarci giovedì prossimo.
    Per chi fosse interessato, questo mese la sera del 25 e 26 l'osservatorio e' aperto al pubblico, su prenotazione.
    riotAmeliechandra
  • CyranoCyrano Veterano Pro
    Pubblicazioni: 934
    kokorozashi ha detto:

    Per me è un interesse recentissimo.
    Non so ancora nulla, ma mi piacerebbe perché passo serate intere a guardare il cielo e vorrei capire cosa sto guardando.
    La settimana scorsa sono stata all'osservatorio astronomico di Arcetri, ho assistito ad un'interessante lezione sul funzionamento dei telescopi.
    Penso di tornarci giovedì prossimo.
    Per chi fosse interessato, questo mese la sera del 25 e 26 l'osservatorio e' aperto al pubblico, su prenotazione.

    Se non abitassimo distanti potrei invitarti a una delle mie nottate al telescopio. Mi piace spiegare alle persone l'Universo. Di solito vado sulla terrazza di un albergo sull'Appennino; in genere alcuni ospiti salgono a vedere incuriositi. Purtroppo non posso fargli osservare con il mio strumento, dal momento che è montata la camera astronomica, ma l'albergatore è appassionato anche lui e ha altri strumenti. Ormai mi sono abituato a fare l'Alberto Angela della situazione, e vista l'ignoranza astronomica che c'è in giro, è anche utile.
    Qualche anno fa avevo fatto una conferenza di astronomia, che poi ho montato e trasformato in un dvd; se riesco a fartene una copia e vieni all'incontro a Pisa, te ne regalo una.
    yugen
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • yugenyugen Mastro Libraio
    Pubblicazioni: 1,888
    @Cyrano sei il mio eroe!! :x
    Cyrano
  • SwiftSwift Veterano Pro
    Pubblicazioni: 946

    Meraviglioso Cyrano!  Sei un vero astrofilo di professione! Meravigliose fotografie!  Io a differenza tua non ho dedicato molto tempo all' astronomia pratica. Sono più teorico e "libresco". Riconosco qualche costellazione, ma solo tra le principali; a meno che non abbia una mappa stellare sotto mano. Non sono mai stato ad Arcetri, però sono stato all' Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese, a Gavinana. E ho visitato il Museo delle Scienze Planetarie di Prato, dove sono esposti numerosi meteoriti.

    Domani 14 Luglio è una giornata storica. Alle 13, 49 e 57 secondi la sonda della NASA New Horizons sfiorerà Plutone da una distanza di 12500 chilometri; quel mondo è distante oltre 5 miliardi di chilometri.

    :-& :o3
    yugenCyrano
  • CyranoCyrano Veterano Pro
    Pubblicazioni: 934
    Swift ha detto:

    Meraviglioso Cyrano!  Sei un vero astrofilo di professione! Meravigliose fotografie!  Io a differenza tua non ho dedicato molto tempo all' astronomia pratica. Sono più teorico e "libresco". Riconosco qualche costellazione, ma solo tra le principali; a meno che non abbia una mappa stellare sotto mano. Non sono mai stato ad Arcetri, però sono stato all' Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese, a Gavinana. E ho visitato il Museo delle Scienze Planetarie di Prato, dove sono esposti numerosi meteoriti.

    Domani 14 Luglio è una giornata storica. Alle 13, 49 e 57 secondi la sonda della NASA New Horizons sfiorerà Plutone da una distanza di 12500 chilometri; quel mondo è distante oltre 5 miliardi di chilometri.

    :-& :o3
    A dire la verità lo strumento l'ho comprato solo nel 2007, quindi per i primi 36 anni della mia vita sono stato anch'io esclusivamente "teorico", che poi si confà di più alla mia natura. La comprensione e la contemplazione non sono disgiunte da 8 anni. Come sempre nella vita, prima viene la comprensione, poi la contemplazione. Il mio interesse primario è la comprensione della realtà nella quale vivo, il Cosmo; da questa comprensione deriva un piacere particolare nella contemplazione, nel fare la foto a una galassia. Ma ti confesso che ancora ora, dopo 8 anni, non riconosco tutte le costellazioni.
    Una foto astronomica è una faccenda molto complessa, che richiede molta concentrazione. Anche quando il sistema funziona in automatico, è meglio non distrarsi troppo, e tenere sotto controllo la precisione con la quale il telescopio insegue l'oggetto. E poi trovo che ci sia una bellezza filosofica nel poter osservare il Cosmo senza le figure che noi gli abbiamo sovrapposto, con i nomi che noi gli abbiamo dato, ma lasciare che le stelle anonime della galassia, disordinatamente sparse nel cielo, e la Via Lattea che lo attraversa, mi lascino spaesato, consapevole di stare osservando una galassia da dentro, la mia galassia, anonima tra miliardi, come lo è il sole, anonima stella tra miliardi.. Dunque, spesso, tolgo mentalmente le figure e i nomi dagli oggetti che vedo, e…"il naufragar m'è dolce in questo mare".
    MikiyugenLudoosurSwiftIrania
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 5,452
    la passione per l'Astronomia è iniziata molto presto, intorno ai 10 anni.
    poi, a 12 anni gli zii paterni mi regalarono un manuale scientifico di Astronomia, difficilissimo da leggere e capire a quell'età, ma fu una sfida a cui mi sottoposi affascinato dalle tante immagini e dalla lunghezza dei capitoli, che mi permettevano una completa immersione nello studio.

    durante l'adoloscenza si è affiancata la fantascienza, in particolare, la collezione di Urania che ancora ho. all'epoca avevo un cannocchaile giocattolo e un binocolo 10x, con cui potevo fare ben poco.

    a 19 anni conobbi un marinaio civile che nelle notti limpide mi insegnò a riconoscere le costellazioni e le stelle.

    poi, a 22 anni, acquistai un piccolo telescopio tipo Newton con focale di 600 mm., completo di filtri e due oculari, più vari adattatori per la mia fotocamera reflex Fuji da 35 mm.
    ma i costi per un motore per l'inseguimento erano ai tempi per me proibitivi. quindi mi limitavo all'osservazione diretta senza riprese, giusto qualche foto semplice del Sole e della Luna.
    per alcuni anni acquistando la rivista Orione potevo conoscere le osservazioni possibili mese per mese.

    bellissimi ricordi con levataccie anche alle 5:00, poi rimaneva qualche ora di sonno prima di andare al lavoro.
    oppure la fissa nelle notti estive ad osservare ad occhio nudo Andromeda.
    e osservare il Sole e le sue macchie.
    la più bella osservazione di tutte fu Giove con uno dei satelliti. non ricordo più quale.
    SwiftCyrano

  • osurosur Veterano Pro
    Pubblicazioni: 748
    @Cyrano le tue foto sono bellissime! Veramente complimenti! Non posso competere con te sulla qualità delle mie foto =D> ho una reflex, senza sensori ed ogni volta dovevo sommare e fare la media dei singoli scatti con un programma sul computer. Ma avevo comunque dei problemi con l'inseguimento specialmente con le lunghe esposizioni del deep-sky. Allora cercavo di abbreviare con pellicole ultrasensibili.
    Ancora complimenti! ;)
    SwiftCyrano
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online