Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

ci sono altri aspie nella vostra famiglia ?

rosarosa Veterano

ciao, i vostri genitori, fratelli o sorelle potrebbero essere aspie ? Oppure siete solo voi ND e loro tutti NT ? In teoria se l'autismo è genetico qualcuno deve esserci.

Inizio io: sono figlia unica, mia madre è NT mentre mio padre è probabilmente come me. Il suo comportamento è asociale, parla solo se interrogato e con i famigliari, pochi conoscenti, è sempre in giro da solo, quando io ero piccola era sempre mia madre che si occupava di me lui non ricordo... però ricordo i loro litigi perché lei voleva uscire, vedere gente, ecc. mentre lui no. Mio padre ha una sorella e un fratello (purtroppo morto anni fa). La sorella (mia zia) è NT però non si è mai sposata, mentre il fratello era molto solitario. I miei cugini sono uno molto socievole mentre una è introversa (ora pure depressa e con problemi alimentari le ho inviato l'aspie-quiz vediamo cosa esce). Insomma nella mia famiglia i tratti ND ci sono eccome!

Post edited by yugen on
«13

Commenti

  • LunaLuna Veterano
    Pubblicazioni: 525


    Mio padre è sicuramente NT, così come suo fratello (mio zio
    cioè, che è l’opposto di un aspie!) ed i suoi genitori, i miei nonni paterni,
    il dubbio ce l’ho su mia madre…lei ha effettivamente alcuni tratti, ed anche
    sua madre, e quindi mia nonna li aveva…



    Non è affatto socievole, non ha amiche, ha le sue manie che
    non sto a raccontare, detesta i rumori, ha problemi di coordinazione quanto me,
    fa fatica a capire quando si scherza, è indecisa ecc. ecc.



    Però
    riesce a esprimere le emozioni piuttosto bene, anzi, è lei che per prima mi ha
    accusato di essere “fredda”! Quindi , poi in realtà, non saprei.
  • rosarosa Veterano
    Pubblicazioni: 452
    Luna, è probabile che abbia qualche tratto tua madre... può darsi che con l'età e la pratica abbia imparato a riconoscerle bene le emozioni e anche esprimerle.
  • andato2andato2 Neofita
    modificato June 2012 Pubblicazioni: 478
    Mia madre è sicuramente asperger, ma lei è ben più grave di me. Riguardo mio padre, è la persona più socievole ed estroversa di questo mondo. Fa amicizia molto facilmente. Mi sono sempre chiesto come fa.
    Post edited by andato2 on
    Disse il topo alla noce: "dammi tempo, che riuscirò ad aprirti".

    Onesto é colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla veritá
    disonesto é colui che cambia la veritá per accordarla al proprio pensiero.
    (proverbio arabo)
  • gone2gone2 Neofita
    Pubblicazioni: 218
    Credo lo fosse mio nonno materno(ipotizzo) mia madre,mio fratello ed io
    I figli di due miei cugini diretti sempre da parte materna son autistici a basso funzionamento.
    Un altra mia cugina risulta essere Aspie dai tests compilati...

  • zenozeno Membro
    Pubblicazioni: 19
    Io ho mia madre e mio padre, hanno tantissimi tratti, a volte sopportarli è dura. Mio fratello ha tratti più lievi, ma non saprei.
  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato June 2012 Pubblicazioni: 3,049
    Finora non ho mai notato nulla di “strano” nei miei familiari.
    Ma può pure darsi che tra i miei tanti zii e cugini ci sia qualcuno con un vago tratto aspie.
    Post edited by Andato_87 on
  • ablonerabloner Veterano
    Pubblicazioni: 296
    In abbondanza. Tuttavia credo che ci sia un morfologia delle disposizioni neuroniche e delle sinapsi che viene ereditata geneticamente e che per questo motivo ci si possa trovare di fronte a una grande varietà di doti e di difetti, che poi si manifestano in grande memoria musicale, o numerica (capacità di calcolo- savants) o di rappresentazione figurativa, ecc. e che compaiono in modo diverso nelle famiglie (un esempio Simone Weil e il fratello grande e famoso matematico André Weil). Non sono un genetista e queste sono solo idee che mi sono fatto, ma credo abbastanza fondate. Vedi anche il libro di Paul Collins Né giusto né sbagliato.
    Io non voglio abitare il mondo umano
    sotto mentite spoglie.
    Janet Frame
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,732
    @abloner hai perfettamente ragione, se tutto va bene a breve dovrei pubblicare un articolo proprio su questa faccenda.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • gone2gone2 Neofita
    Pubblicazioni: 218
    @abloner hai perfettamente ragione, se tutto va bene a breve dovrei pubblicare un articolo proprio su questa faccenda.
    Si: intuitivamente lo pensavo anche io(Riflettevo su questo aspetto).

    Molto interessante,e ,forse,nemmeno strana come possibile ipotesi(anzi,molto logica probabilmente)
  • gone2gone2 Neofita
    Pubblicazioni: 218
    Wolfgang: cambio solo per un attimo argometo.
    Ma: secondo te,come possono nascere persone definite dei geni?
    Einstein,L.D.Vinci?
    Cosa realmente li differenzia dalla persone definite "nella norma"o anche ad alto QI?
    Essere dei geni,è differente dall'essere solo molto intelligenti....
    (Intuisco questo)
    Logicamente una notevolissima (forma\tipologia di)intelligenza credo sia indispensabile.
    Spiccatissima fantasia?Immaginazione?
    Decisamente affascinante la genialità di Wittengstein...
    Almeno per me: è quella che riesco capire meno rispetto alle altre hanno di base immaginazione e fantasia...
    Wittgenstein era quasi  ossessivo nel suo pensare.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online