Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sondaggio: quanto spendete per..

Siccome non è il caso di parlare di cifre, volevo sapere quanto in percentuale spendete per alcune voci.
Diciamo un sondaggio di mercato :)
Andato46Zenzero
Spese
  1. Mettendo le vostre entrate come 100, quanto spendete per i vestiti? 51 voti
    1. Da 0 a 10
      72.55%
    2. Da 10 a 30
      13.73%
    3. Più di 30
      13.73%
  2. È per i libri? 51 voti
    1. Da 0 a 10
      64.71%
    2. Da 10 a 30
      21.57%
    3. Da 30 in poi
      13.73%
  3. E per i divertimenti e lo svago? 51 voti
    1. Da 0 a 10
      54.90%
    2. Da 10 a 30
      29.41%
    3. Più di 30
      15.69%
  4. A fine mese tendi a mettere da parte qualcosa? 51 voti
    1. Sì, la maggior parte delle mie entrate
      17.65%
    2. Sì, qualcosa ogni mese
      43.14%
    3. Occasionalmente
      25.49%
    4. Mai
      13.73%
  5. Lavori?51 voti
    1. Si
      49.02%
    2. No
      29.41%
    3. Occasionalmente
      21.57%
  6. Secondo te hai un modo gestire il denaro diverso da un Nt della tua età? 51 voti
    1. Sì, tendo a risparmiare di più
      39.22%
    2. Sì, do meno importanza al denaro e magari spendo di più
      15.69%
    3. Non credo/non so
      45.10%
«134

Commenti

  • ValentaValenta SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 9,423
    Io spendo:
    Da 0 a 10 per i libri (ma qualche anno fa intorno ai 20)
    All incirca 5 per i vestiti
    Divertimenti siamo prossimi allo 0, ho interessi poco costosi,
    Sono sempre stata poco attaccata al denaro, meno della media.

    Dimenticavo, e per cura della persona, trucchi parrucchiere, estetista, etc. .quanto spendete?
    Io circa 10.
  • Andato47Andato47 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 603

    Ma tu come entrata di 100 Euro intendi la "paghetta" mensile, giusto? perché se io prendessi 100 Euro al mese dormirei sotto un ponte tra i cartoni e li userei solo per comperare del cibo. :D

    Quindi, considerando di non dover pagare nulla altro (affitto, bollette, alimenti, ecc.) ciò che rimarrebbe di quei soldi dipenderebbe dalla necessità di quel mese. Nel senso che potrei spendere da 10 a 30 euro se ho bisogno di un paio di scarpe o e il mese dopo altri 10-30 euro per del vestiario, ma poi non spendere più nulla per gli altri dieci mesi una volta acquistato ciò che mi serve... idem per il resto.

    Di diverso rispetto agli NT? non so se sia diverso, o se sia una caratteristica ND, ma io non esco tutti i mesi o tutte le settimane ad acquistare "qualcosa", tipo questa settimana un mascara, la prossima un libro, e poi magari una maglietta e via così... io acquisto tutto quello che mi serve in una volta sola. Non "distribuisco" gli acquisti, mentre ho notato che spesso quando si esce gli altri/e hanno sempre qualcosa da prendere... ed io non capisco come fanno ad avere sempre bisogno di acquistare qualcosa ogni volta che escono... A me di solito i trucchi durano mesi, se non anni, pure i vestiti e le altre cose di casa... L'unico acquisto ripetitivo e frequente sono gli alimenti e i prodotti per l'igiene, che variano da una volta a settimana (per gli alimenti che si possono conservare solo per alcuni giorni) e una volta la mese per il resto.

    Valenta
    A.A.D. (Asperger Auto Diagnosticata)
    Tutto ciò che vuoi sta al di là della tua paura...
  • Andato46Andato46 Senatore
    Pubblicazioni: 5,160
    @Mikikii io l'ho intesa come "soldi extra dopo aver soddisfatto i bisogni primari".

    Per la differenza con gli NT ho risposto non so perché, di fatto, io avrei scelto un'opzione tipo "né più né meno degli NT, ma per cose diverse".
    ValentaAndato47
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 5,638
    Dai risultati sembra che per gli aspie l'editoria cartacea potrebbe chiudere già oggi...
    :-/
    Valenta

  • ZenzeroZenzero Veterano Pro
    modificato September 2015 Pubblicazioni: 645
    Credo che si potrebbe aggiungere la voce altre passioni da mettere oltre ai libri e al divertimento, io per esempio spendo molto in materiali che uso e non lo considero un divertimento, ma la mia passione.
    Semir78Valenta
    Post edited by Zenzero on
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    modificato September 2015 Pubblicazioni: 9,423
    100 è una convenzione, è il totale di entrata tolto l affitto, il mutuo e le spese fisse.
    @Mikikii
    Andato47
    Post edited by Valenta on
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 9,423
    Cioè "spendo il 30% per i libri" ad esempio.
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 9,423
    Cioè faccio un esempio ancora più terra terra..entrata 500 euro, spendo 40€ in libri "da 0 a 10", 80 in vestiti "da 10 a 30".

    È chiaro a tutti?
    ZenzeroWBorg_Andato
  • MalinalliMalinalli Veterano Pro
    modificato September 2015 Pubblicazioni: 587
    Secondo me la voce "divertimento e svago" è troppo generica. Io l'ho intesa come "interessi e passioni". Per me si sovrappone in parte alla voce "libri", per questo mi sono limitata al 10-30%, escludendo i libri, che prendono il 60-70%.

    @riot, sicuramente per gli Aspie l'industria dell'abbigliamento potrebbe chiudere subito.
    Valentariot
    Post edited by Malinalli on
  • ArkOfGloryArkOfGlory Veterano Pro
    Pubblicazioni: 274
    Non lavoro, la mia occupazione attuale è studente. Le mie entrate vengono da mia madre, che ogni tanto mi da qualcosa (non c'è una paghetta fissa, tendo a chiederle pochi soldi e solo quando ne ho necessità e a lei ciò va benone). Riesco a mettere da parte i soldi per progetti un po' più costosi non tanto perché sono parsimonioso, ma perché compro quando veramente ho bisogno di qualcosa e la reputo necessaria per me.
    La diversità che credo ci sia tra aspie e nt riguardo al denaro (parlando in termini estremamente semplificanti) non è tanto quella di parsimonia\non parsimonia, quanto il concetto stesso di acquisto, che per un aspie di solito è meno tradizionale (strettamente legato a questo concetto c'è quello di "regalo" per un aspie).

    Comunque sia, circa metà dei miei soldi va a finire in libri, di cui lo dico, faccio acquisti continui (online). L'altra metà la uso dipendentemente dal periodo, ovvero tra risparmi che metto da parte se ho un progetto, oppure un film al cinema se c'è qualcosa che mi interessa (l'ultimo è stato The imitation game"), oppure una cena in qualche posto in cui mi piace stare. 

     
    ValentaAmelie
    "La biologia carica il fucile, la psicologia prende la mira e l'ambiente tira il grilletto" 

    "Guardo i film, so come ci si comporta" 

    Scoprii che ignorava totalmente la Teoria Copernicana e la composizione del Sistema Solare. (…) "Lei dice che giriamo intorno al sole. Anche se girassimo intorno alla luna non farebbe un soldo di differenza per me o per il mio lavoro." (Sherlock Holmes) 
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online