Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Differenze nell'elaborazione dei suoni potrebbero essere all'origine del ritardo nel linguaggio

Nel cervello autistico, la maturazione dei meccanismi per l´elaborazione dei suoni potrebbe subire ritardi


la corteccia uditiva si sviluppa piú lentamente nei bambini con autismo e questo potrebbe causare problemi allo sviluppo del linguaggio


Autore: Ann Griswold

Traduttore: Olga Fatica



Articolo divulgativo originale: Maturity of brain´s sound processors may lag in autism
.

Articolo scientifico originale: Edgar, J. C., Fisk IV, C. L., Berman, J. I., Chudnovskaya, D., Liu, S., Pandey, J., ... & Roberts, T. P. (2015). Auditory encoding abnormalities in children with autism spectrum disorder suggest delayed development of auditory cortex. Molecular autism, 6(1), 1.

Secondo un ampio studio sull´elaborazione uditiva nell´autismo, una parte fondamentale dell´area deputata all´elaborazione dei suoni sembra maturare piú lentamente nei bambini con questa condizione. Queste scoperte potrebbero aiutare a spiegare i deficit di linguaggio associati all´autismo.



image



Continua a leggere >>
riotPhoebe
Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.

Commenti

  • SophiaSophia SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 5,904
    @Wolfgang la mia domanda non vuole una risposta definitiva, capisco la vastità dell'argomento, ma solo una riflessione. E' possibile quindi che possa essere probabile l'inverso di quel che dice l'articolo negli asperger, che quindi non mostrerebbero (la maggior parte) ritardi nel linguaggio? Mia figlia è asperger ed il suo profilo cognitivo è molto particolare. Il canale sensoriale uditivo sembra sia quello prevalente, da cui trae le informazioni maggiori rispetto alla realtà circostante. Tutto per lei ha ritmo. Ha un orecchio assoluto. Si mette le mani alle orecchie se sente un rumore forte. Ha iniziato a parlare molto presto e bene.
    Che ne pensi?
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online