Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Bimba di 23 mesi

corneliacornelia Senatore
modificato August 2012 in Discussioni tra genitori
Buongiorno a tutti,

sono una mamma in apprensione. Ho una bimba di 23 mesi che presenta alcune caratteristiche della condizione autistica. Mi è venuto il dubbio verso i 18 mesi, ma ho iniziato a dirlo a mio marito al compimento del 21° mese. Ho subito chiamato l'ospedale di zona per una visita NPI. Dato che c'era molto da aspettare mi sono rivolta ad una pediatra privata specializzata in autismo e dopo aver giocato 5 minuti con lei mi ha confermato: si è autistica. 15 giorni dopo visita NPI e mi dice che ci vogliono molti più incontri perchè è in un'età in cui alcuni "tratti" possono essere normali a quell'età (es. interesse per gli oggetti), ma che effettivamente va osservata. Vi descrivo brevemente i comportamenti che presentava a 21 mesi:
non risponde se chiamata, è più interessata agli oggetti che alle persone, attenzione nulla, iperattività, totale mancanza contatto oculare, piccole stereotipie ma non troppo frequenti, non parla e non comunica neanche con il corpo, problemi con il sonno.
Da quel momento nessuno mi ha detto cosa fare. Ho iniziato a farle vedere delle schede  con immagini realistiche con scritto il nome della cosa e divise per sezioni (es: sezione frutta: albiccoca, ananas, ecc) e ad iniziare un percorso di  lettura precoce (metodo Doman) la sua attenzione è migliorata tantissimo, anzi per l'età che ha è abbastanza buona, è meno selvaggia, è molto affettuosa con me ed il papà e fa festa quando ci vede, è triste quando ci allontaniamo da lei (poi le passa), con me il contatto oculare è sempre presente, con gli estranei no, solo con chi vuole lei, non ha più stereotipie, non parla ancora, ma inizia ad indicare con il dito anche se raramente, risponde al sorriso con il sorriso, non risponde ancora se chiamata (ma non è sorda), ama sfogliare i libri e fa finta di leggerli. I suoi occhi sono vispi e furbi ed indicano intelligenza. Tutti i parenti negano l'esistenza di un problema e dicono che è solo carattere chiuso. I miei genitori dicono che alla sua età ero come lei che ho parlato a 2 anni e mezzo e tutto si è risolto, ma non si ricordano se rispondevo se chiamata (il tratto che più mi spaventa). La NPI per ora ha solo detto che vede "un disturbo della relazione di tipo autistico", ma non è in grado ancora di dire quale sia la causa. La relazione c'è ma è incostante. E' rimasta sbalordita dai miglioramenti avuti in un mese senza neanche terapia. Scusate la lungaggine, ma secondo voi che avete tanta esperienza, mia figlia è autistica o no? alle volte penso che sia un ritardo del linguaggio che a lei pesa tanto al punto di chiudersi in se stessa visto che il suo gemellino parla ed è molto espansivo conquistando tutti. Vi ringrazio se mi leggerete e risponderete. 
Post edited by wolfgang on
Taggata:
«13456717

Commenti

  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato August 2012 Pubblicazioni: 3,049
    Dovresti abituarla anche al contatto con gli estranei e a farle mangiare di tutto.
    Meglio provarci fin da piccoli. Il resto si vedrà da sé.
    Post edited by Andato_87 on
  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Grazie mille A87!

    Per fortuna mangia di tutto, è una buona forchetta. Certo ha le sue preferenze e non va matta per le verdure, carote a parte, ma rispetto a tanti bimbi sicuramente NT, non mi posso lamentare.

    Ora vado in vacanza in Toscana dai miei genitori. In casa saremo in tanti speriamo che accada uno scatto nella crescita che mi tolga ogni dubbio. Ci sono cose che non tornano. Ama i luoghi affollati, ogni cambio della routine è motivo di feste, le novità sono il suo forte, però tante cose coincidono. Leggendo il vostro forum e la descrizione dell'asperger, ho rivisto la descrizione di mio nonno paterno. E' possibile che le caratteristiche descritte di mia figlia siano compatibili con una futura diagnosi  di asperger o nessuna delle sue caratteristiche rientra? al momento è piccola e non noto particolari doti come quelle da voi descritte, ma è troppo presto? Cmq aspettiamo il compimento del 2° anno a fine estate e l'inserimento al nido a settembre e qualsiasi cosa sarà rimarrà la mia micina adoratissima e bellissima (l'unica cosa certa è la sua bellezza fuori dal comune riconosciuta da tutti!)--
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    modificato August 2012 Pubblicazioni: 10,732
    Benvenuta e non stare in apprensione. Non ti serve. E' possibile che sia ASD ma bisogna vedere come evolve, stai facendo benissimo a fare quello che stai facendo con le immagini, è quello che ho fatto anche io con mia figlia (ha iniziato a parlare a 25 mesi). Personalmente ti consiglierei una valutazione da uno specialista verso i due anni per vedere se ha senso fare un'intervento precoce.

    Per il girarsi quando uno parla, io ancora lo faccio :P non è poi così grave, ma di sicuro va insegnato ai bambini a rispondere ;)
    Post edited by wolfgang on
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Grazie per il benvenuto Wolfgang e soprattutto per le parole di incoraggiamento e i consigli!

    Mi sono venute in mente l'immagini perchè ho letto che una donna Asperger o autistica ad alto funzionamento americana, Temple Grandin, è riuscita a far capire a tutti il modo di vedere il mondo diverso, appunto per immagini e che è riuscita a parlare (a 4 anni) solo dopo aver visto scritte le parole. Ora lei è professoressa universitaria e considerata un genio nel suo campo. 

    Anche leggendo il vostro forum ho letto la stessa cosa, ma, soprattutto ho visto come la condizione di Asperger non precluda ad una vita bella e autonoma. Devo essere sincera, è il primo forum che frequento in cui le persone sono così apertamente sincere. E' vero alcune sofferenze sono inevitabili, ma molte le ho passate anche io che sono NT. Anche perchè molti bimbi o ragazzi NT hanno dei disturbi di personalità e delle problematiche che fanno spavento! Dovrebbero essere curati, ma nessuno li segue! 

    Io amo mia figlia così com'è, voglio solo poterle dare la possibilità di tirare fuori l'enorme potenziale che vedo attraverso i suoi occhi magnifici. Tutti mi fanno i complimenti per strada e mi dicono: questa bambina ha uno sguardo intelligente e soprattutto vispo! Ecco voglio darle la possibilità di esprimere se stessa. Se poi sarà un pò bizzarra o sulle nuvole, pazienza, anzi leggo le cose dei vostri bambini e li trovo semplicemente adorabili.

    Grazie ancora


  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Scusate,

    volevo aggiungere una cosa strana. Dall'età di 7 mesi abbiamo notato che mia figlia usa solo ed esclusivamente la mano sinistra, la destra è come se non ci fosse, al massimo tiene il ciuccio mentre fa qualcosa con la sinistra. La NPI mi ha detto che è impossibile però noi siamo sicuri che sia così perchè lo abbiamo notato (mio marito è mancino ma non puro, suo nonno era mancino, suo cugino è mancino). Ho pensato, mentre le canto le canzoncine, di farle fare ginnastica dolce al braccio destro nell'illusione che il movimento possa far succedere qualcosa nella parte sinistra del cervello quella del linguaggio. 
    Sono una mamma che le sta provando tutte con l'istinto dell'amore, speriamo che basti (i medici non ti aiutano per niente!). Buona giornata a tutti
  • biancabianca Senatore
    Pubblicazioni: 1,380

    Ciao Cornelia, l’importante è che non la forzi mai ad usare la mano destra. Sei sulla buona strada e questo è l’importante. Il tuo istinto ti ha fatto intraprendere le scelte giuste, se più avanti confermeranno la diagnosi, avrete iniziato presto le terapie (e questo è essenziale), se invece i tratti AS sfumeranno nel tempo, come è  stato per te, tanto meglio. La prova che stai lavorando bene è tutta nei rapidi progressi della tua bimba. E’ molto importante seguire il proprio istinto di mamma e non ascoltare chi dice che “va tutto bene” (in base a cosa? – mi sono sempre chiesta. All’oroscopo?!?). Non credo esistano regole particolari, io per esempio da piccola dormivo regolarmente, non ero per niente iperattiva (mia madre mi chiama ancora oggi “patata”, alla mia bella età!), però in tutte le foto non guardavo mai l’obiettivo. Inoltre, pur essendo molto attaccata a mia madre, poteva lasciarmi sola in casa per dieci minuti (legata nel seggiolone) e scendere a prendere il pane, non ho mai pianto. Lo stesso quando mi metteva a letto, le sue amiche non ci volevano credere che spegneva la luce e che io mi addormentavo da sola. Questi fatti sono stati considerati “a favore” di una diagnosi AS, eppure molti bambini sono iperattivi e non dormono la notte. Questo per indicarti l’estrema variabilità ed il fatto che le nostre esperienze personali non sono sufficienti a darti delle indicazioni. Ma tu stai agendo per il meglio. Ti mando un abbraccio. <?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Grazie Bianca, grazie a tutti,

    sono commossa, mi sembra di essere leggera leggera stamattina! Nelle foto mia figlia non guarda l'obiettivo a partire dai 18 mesi, ora guarda ma non sorride (piccolo passo avanti). Allora vado avanti così, sola come un cane, ma la vostra comprensione pulita e onesta mi sta dando forza e fiducia nel futuro. I medici non capiscono molto di queste cose anche gli "specialisti". Mi dicono: le dia stimoli, ma quali e come nessuno te lo sa spiegare. E' come se alla mamma di un bimbo diabetico le dicessero: deve curare l'alimentazione di suo figlio. Si, ma come? se non mi dite di togliere la pasta e i dolci, cosa ne so io cosa devo fare?
    Le vostre risposte mi sembra che diano voce a mia figlia che ancora non parla e non mi può dire: tranquilla mamma, mi stai aiutando e non mi sento sola come può sembrare a te. 
    Non riesco a dirvi e a spiegarvi la mia gratitudine.
  • anankeananke Senatore
    Pubblicazioni: 1,585
    Cornelia non preoccuparti, tanto dal livello medio degli utenti presenti su questo forum, come minimo ti ritroverai per casa un genietto:)
  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Oskene

    mi hai fatto ridere! E' proprio quello che penso io di mia figlia, la mia genietta. Quegli occhietti esprimono un gran carattere. Grazie di cuore
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    Benvenuta Cornelia. I consigli te li hanno già dati e non ho nulla da aggiungere. Sono felice che leggere le nostre storie ti aiuti ad essere piú serena con tua figlia, a vedere come diverrà una persona magari insolita ma completa e non un "caso" come fanno apparire purtroppo i resoconti medici.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online