Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Piano Giornaliero

Salve, apro questa discussione per chiedervi aiuto e opinioni.

Devo fare un piano giornaliero / settimanale dei compiti da svolgere (studio e casa), ma non saprei da dove iniziare. Ne avevo provato a fare uno, ma forse è un po' troppo rigido (ogni ora un'attività diversa, o comunque le attività sono raggruppate in fasce, ad esempio dalle 8:00 alle 12:00 c'è lo studio, poi dalle 12:00 alle 13:00 si mangia, poi dalle 13:00 alle 14:00 si pulisce casa, ecc) e non riesco a seguirlo bene (anche perché non riesco ad andare a letto sempre alla stessa ora, spesso rimango sveglia tutta la notte... insomma, vado a letto quando capita, quando ho sonno).

Pensavo, quindi, ad un piano con delle azioni giornaliere raggruppate per ore minime, ad esempio 4 ore di studio, 1 ora di pulizie, 2 ore per preparare cibo e mangiare... da spartirmele quando voglio, quindi in una giornata di 12 ore posso fare queste attività quando ne ho voglia (ed essendo ore minime posso anche fare più ore di una determinata attività).

Secondo voi potrebbe essere una buona soluzione?
I vostri piani giornalieri come sono? Riuscite a seguirli sempre?
GaladrielWhoami
«1

Commenti

  • Andato_52Andato_52 Andato
    Pubblicazioni: 969
    "
    Pensavo, quindi, ad un piano con delle azioni giornaliere
    raggruppate per ore minime, ad esempio 4 ore di studio, 1 ora di
    pulizie, 2 ore per preparare cibo e mangiare... da spartirmele quando
    voglio, quindi in una giornata di 12 ore posso fare queste attività
    quando ne ho voglia (ed essendo ore minime posso anche fare più ore di
    una determinata attività).
    "

    Questo è il miglior genere di piano che tu possa scegliere.
    Io utilizzavo piani rigidissimi ma poi ho capito che seguirli era altamente stressante, in quanto spesso non riesci nemmeno a rientrare nelle tempistiche prestabilite.
    ViandanteWhoami
  • amigdalaamigdala SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 6,107
    Mi sembra una buona soluzione! :)
    Ti propongo anche il mio metodo: io mi impongo degli obiettivi poco legati al tempo (o cmq sono fasce orarie più elastiche) ad esempio nel tuo caso metterei studiare 20 pagine, pulire la cucina, preparare pranzo.
    ValentaViandanteZenzeroWBorg_AndatoAntonius_BlockWhoami
  • luckyduckluckyduck Membro Pro
    Pubblicazioni: 380
    Ho spesso ideato dei piani bellissimi. Ma mi mancava sempre uno schiavo perfetto che li eseguisse alla perfezione.
    auroraborealisAntonius_BlockE91manu_asocialeAle00Janis2016EireneStellaCadente
  • auroraborealisauroraborealis Veterano
    Pubblicazioni: 828
    Io solitamente per quanto riguarda lo studio faccio un conto di tutti gli argomenti (quantificati in pagine solitamente) in modo da rendermi conto di quanti giorni mi serviranno per completare tutto, rispettando eventuali scadenze (esami). La cosa però importante di questo metodo è che devi capire quali obiettivi sono realmente raggiungibili da te: è inutile progettare di dover studiare 300 pagine al giorno se sappiamo che il nostro limite è 50, ad esempio.
    Ovviamente in questo stesso modo puoi pianificare tutte le altre attività.
    Se posso darti un consiglio evita quindi di quantificare il lavoro in tempo ma fallo sulla base di obiettivi (capitoli al giorno, preparare un primo e un secondo commestibile, una doccia, ecc...).
    Io solitamente quando inizio la giornata faccio una review di quello che dovrò fare, dandomi mezz'ora circa di tempo per apportare eventuali modifiche (se mi "sveglio stanco" magari ridurrò il lavoro in attività secondarie).
    Come ultima, ma non per importanza, cosa devi assolutamente inserire diverse pause durante le attività (es. ogni 30 minuti fai 5-10 minuti di pausa).
    Sicuramente i primi tempi avrai difficoltà e risulterà un metodo lento e macchinoso ma con un minimo di costanza ti assicuro che raggiungerai un livello molto efficiente.
    ValentaAle00
  • Antonius_BlockAntonius_Block Pilastro
    modificato September 2016 Pubblicazioni: 3,524
    Stavo per rispondere poi ho pensato "davvero TU vuoi dare consigli a qualcuno su come creare un piano giornaliero efficace?".
    Mi sono fatto due risate con la mia coscienza e ho scritto queste righe.

    Edit: la mia idea era comunque di organizzare delle check list slegate dagli orari
    manu_asocialeJanis2016
    Post edited by Antonius_Block on
  • SaturnineSaturnine Andato
    Pubblicazioni: 66
    Io ho imparato da pochissimo a darmi un po' di organizzazione, quindi non ho ancora dei sistemi sicuri e perfezionati; posso però consigliare di non "fissarsi" sulle cose ma di cominciare a sperimentare varie metodologie, cambiando e prendendo il ritmo via via che vai avanti, e di non cercare di migliorare troppe cose tutte insieme.

  • Janis2016Janis2016 Membro
    Pubblicazioni: 34
    Ciao! Mi fa piacere vedere che siamo tutti sulla stessa barca.. così mi sento meno sola  :))

    Non sono la persona adatta a dare consigli, ma ci provo, o perlomeno ti dico come sto facendo io adesso ( dopo anni e anni di esperimenti, forse sono arrivata ad una soluzione modesta, che mi aiuta a gestire un pò le cose).

    Innanzitutto, AGENDA. Io lì ci scrivo di tutto, dal fare la doccia, ad un appuntamento di lavoro, a fare la spesa, comprare questo e quello, passare dall'ufficio X... insomma, segnati gli eventi più importanti che non puoi rimandare.

    Una volta fatto questo, cerca di chiarire bene in mente quali sono le tue attività quotidiane (es. studio - pulizie - lavoro), e cerca di inserirle all'interno di una giornata.

    Cosa importante : pianifica sempre e solo il giorno prima per quello dopo, sennò va a finire che trovi tutto un cancelliccio bruttino a vedersi ( ebbene si, sono maniaca dell'ordine ahahah).

    Ah e poi non pianificare da ora tot a ora tot.... tanto lo sai anche tu che non serve a niente... ma fai piuttosto un piano generico, ad esempio :

    Domani 7 ottobre 2016 :
    Mattina = doccia-studio-preparare pranzo
    Pomeriggio = pulire cucina-lavoro-palestra
    Sera = eventuale spesa - cucinare

    Prova, poi mi fai sapere come va! Il mio piano per domani è :
    - doccia
    - portare bimbo allo spaziogiochi
    - lavorare
    - incontro veloce con un'amica 
    - preparare pranzo
    - prendere il bimbo
    - pranzare e pulire cucina
    - nanna bimbo
    - lavorare
    - spesa
    -cucinare per la sera

    Senza orari precisi... a meno che non hai un appuntamento ovviamente!! 
    Se provi questa tattica poi fammi sapere come ti ci trovi, vedrai miglioreranno tante cose... o almeno per me è così!! 
    L'agenda comunque è fondamentale!!!!! Io ho già preso quella dell'anno prossimo ahahhaahha si si sto maleeeeee 
  • amigdalaamigdala SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 6,107
    Sono d'accordo con Janis2016, l'agenda è utilissima. L'unica cosa che non riuscirei mai a fare è questa:
    Janis2016 ha detto:

    Cosa importante : pianifica sempre e solo il giorno prima per quello dopo, sennò va a finire che trovi tutto un cancelliccio bruttino a vedersi ( ebbene si, sono maniaca dell'ordine ahahah). 

    Io pianifico almeno di settimana in settimana o, se ho un esame, di esame in esame. Se devo pagare le bollette ad esempio o fare una telefonata la inserisco nel giorno in cui sono più comoda. E per fare ciò devo avere un prospetto almeno settimanale. :)


    WBorg_AndatoSophia
  • PavelyPavely Andato
    Pubblicazioni: 3,350
  • PavelyPavely Andato
    Pubblicazioni: 3,350
    Vai su Tumblr e deliziati di tutti i piccoli e grandi Asperger che si dilettano in Planning.

    E' un'arte.

    §

    Soprattutto: se non fai del tuo "Quaderno delle attività" qualcosa di GRAFICAMENTE accattivante, è raro che tu agisca.

    Il problema non è COSA scrivi sulla lista delle cose da fare.

    Il problema è il COME lo scrivi.

    §

    Se lo scrivi con una grafia bella, se fai una piccola opera tipografica, ti sfido a non fare le cose che hai scritto.

    ALtroché.

    §

    La soluzione è tutta li.
    auroraborealismanu_asocialeJanis2016Eirene
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online