Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Quando la terapia è la famiglia

So di alcuni bambini che hanno ricevuto insulti pesanti da parte di un docente davanti a tutta la classe, di alcuni insegnanti che hanno permesso che i bulletti rasassero a zero il ragazzo diverso di turno. 
So che negli Stati Uniti non è ancora stato abolito del tutto l'elettro shock come trattamento per l'autismo. 
La realtà è che la società è ancora molto indietro riguardo lo spettro autistico, in tutte le sue sfaccettature (sia lievi che gravi). Apro questa discussione innanzitutto per elogiare tutte quelle madri che fanno del loro meglio per garantire un futuro al proprio bambino, che sprecano energia e donano tutto l'amore possibile per permettere ad un Alessandro il giusto sostegno almeno nelle mura di casa. Combattendo al suo fianco in una società che non riconosce una diagnosi ma che non si fa problemi a considerarlo un diverso. 
Il mio unico supporto che ho ricevuto è stato quello di non averne avuto bisogno, sono stato costretto a farmi strada senza un aiuto in famiglia. Senza ricevere una diagnosi quando avrei dovuto averla. E purtroppo sono cresciuto con la convinzione che lo stimming fosse solo un modo diverso di comunicare che dovevo gestire da solo senza trattamento, che la scarsa attenzione a scuola fosse un problema caratteriale e che i problemi di comunicazione fossero un segno di timidezza.
So che potete avere mille problemi e non credo ci sia bisogno di dire, immagino che lo sapete già, che quello che state facendo è davvero meraviglioso. È il vostro amore la terapia più importante, vi stimo tanto.
SirAlphaexamandragola77EinsteinSophiafriedenNewtondavidemoscone

Commenti

  • SophiaSophia SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 5,904
    @Simone85 hai scritto una cosa importantissima, soprattutto per i genitori
    In difficolta. È importante che sappiano che il loro istinto può essere la migliore diagnosi; la loro comprensione il miglior intervento. Quando c'è un problema legato allo spettro la famiglia ė essenziale, è nido e cura. Ė porto sicuro per il terapeuta. Ė la chiave d'accesso a chi si trova in difficoltà. Per una persona nello spettro la famiglia può essere l'unico luogo dove poter stare e poter stare al sicuro, e se un genitore non lo sa bisogna dirglielo. Informare le famiglie ė la prima cosa, ma soprattutto sostenerle e accudirle in questo loro cammino ritengo sia l'intervento primario da svolgere, per il benessere e l'equilibrio di tutto il nucleo familiare.
    Grazie per questo tuo thread.
    friedenNewtondavidemoscone
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • friedenfrieden Andato
    Pubblicazioni: 1,387
    @Simone85 hai scritto una cosa bellissima. E te lo dice una mamma che si sente come Don Quisciotte contro i mulini a vento. Sto aspettando che gli altri riescano a vedere quello che io percepisco di mia figlia. Non so se ho visto giusto. Però attraverso i post del forum, ho adottato delle strategie con mia figlia che sembra che l'abbiano aiutata. Ti dico solo che i genitori non possono essere lasciati soli. Non basta per gestire il dolore e le difficoltà di un figlio. Spazioasperger sta dando supporto, cosa che una società civile dovrebbe dare, ma che non fa, soprattutto a scuola. Poi parlano tanto di proteggiamo la famiglia, come solo ipocritamente si fa in italia. Ma questo è un altro topic
    NewtonSimone85davidemoscone
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online