Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Approccio alle aggressioni

Quali sono gli approcci da prendere durante le crisi di rabbia? Durano poco tempo, nel giro di qualche ora si risolve tutto, ma mentre la crisi è in corso ricevo aggressioni e provocazioni di qualunque tipo (anche molto violente).
Le mie crisi di rabbia non sono violente come le sue, non più almeno. Però c'è da dire che la situazione di mio fratello è molto più grave della mia. Cercando di analizzare la situazione da estraneo direi che i miei momenti di crisi e la mia abitudine nel fargli fare delle commissioni siano la fonte scatenante dei suoi meltdown, assodato questo trovare una soluzione sarebbe facile, basterebbe cambiare comportamento, il problema però è che si fa presto a tornare alle solite e malsane abitudini. Avete qualche consiglio da darmi?
frieden

Commenti

  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 5,316
    Ricordo che tempo fa in una discussione si era parlato di persone che sono in grado di disinnescare gli aspie. Non ricordo dove, ma mi ricordo un intervento di @lollina, e lei é brava a ritrovare le discussioni.
    Se tu e tuo fratello riusciste a disinnescarvi a vicenda avreste svoltato.
    Io non ho mai trovato qualcuno capace di disinnescarmi e anzi, ho bisogno che le persone mi lascino sola e che non mi dicano nulla, non mi tocchino né niente, perché ogni stimolo ha un effetto valanga sulla mia emotività.
    Simone85
  • SirAlphaexaSirAlphaexa SymbolPilastro
    modificato September 2016 Pubblicazioni: 3,376
    Raramente divento violento e se succede, il mio approccio é di tipo passivo-aggressivo. Quindi in fatto di consigli non saprei, l'importante é alla fine é chiarirsi e trovare il problema che ha scatenato la rabbia. Per me invece, quando succede, é ormai troppo tardi e devo subito chiarire che non ero in me é che la mia intenzione non é quella di ferire qualcuno, ma bensì di portare la mia dignità ai suoi pari e di riportare la cosa come era prima.
    Non riesco ad arrabbiarmi totalmente con qualcuno. Se c'è una cosa che non sopporto dei litigi e proprio il terrore dell'altra persona, che da quel momento in poi mi puo credere e vedere in un'altra prospettiva, piu negativa. E se vedo che c'è qualcosa che non va, dico subito quando mi sento così offeso che la situazione potrebbe degenerare.

    E una cosa che lo sviluppata col tempo...col negatissimo concetto del se ti comporti male nessuno parlerà con te.
    Simone85
    Post edited by SirAlphaexa on
    "Chiedo rispetto dalle masse, sono un anticonformista nel comformismo"

  • SophiaSophia SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 5,904
    NewtonSimone85
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online