Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Anime da seguire

A tutti i fan degli anime, propongo di scambiarci consigli sugli anime che trattano le neurodiversità o semplicemente consigliare un anime particolarmente bello da seguire.
Io collaboro con un forum molto gettonato che si occupa appunto di proporre gli anime in corso a seconda delle stagioni.
Direi di iniziare con quelli che sono stati gli anime a tema diversità di questa estate.
Il primo è Orange
La storia parla di una ragazza a cui vengono recapitate alcune lettere dal futuro, la finalità di queste lettere è quella di salvare un caro amico. Anime molto bello ed empaticamente coinvolgente, consiglio anche il manga.

Il secondo è Hatsukoi Monster
L'anime racconta la storia d'amore tra una ragazza di quindici anni con un piccolissimo problema: il suo ragazzo va ancora alle elementari.
L'anime affronta il tema del ritardo mentale in maniera demenziale e innocente.

Il terzo è ReLife
La storia parla di un ragazzo che accetta di partecipare ad un progetto chiamato ReLife. Il fine di questo progetto è quello di farli rivivere gli anni persi a scuola, grazie un farmaco, e di aiutarlo a reintegrarsi in società.

Concludo con Days e Amanchu, entrambi sportivi.
Il primo parla di un ragazzo che, nonostante la sua goffaggine, si fa trascinare da un amico a giocare a calcio. L'anime è cosi cosi, inoltre il personaggio è molto abusato, però chi non è abituato a seguire molti anime lo potrebbe trovare interessante e coinvolgente. (Consigliato anche a chi non ha molte pretese ed è appassionato di calcio).
Amanchu invece è molto più interessante: Parla di un club scolastico dedicato alle immersioni e fornisce una lunga lista di informazioni nerd. Insomma qui l'argomento sub viene affrontato con cognizione di causa.

Tralascio gli anime più famosi perché non c'è bisogno di fare presentazioni. Attenzione però che il sequel di Berserk potrebbe non essere quello che vi aspettate (alcune parti della storia sono tagliate e il CG è un pugno sugli occhi), se volete un consiglio a riguardo a tutti i costi allora buttatevi su Mob Psycho100, 91Days (Da non confondere con Days) e i due spin-off di Danganronpa.

Nel prossimo post andrò a parlare degli anime autunnali e poi passerò agli anime passati.
Markovmandragola77AlleliParalleliSirAlphaexaSolitairesarasaraOssitocinaPiu82
«13456715

Commenti

  • Simone85Simone85 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,789
    Non seguite gli anime?
    Questa immagine contiene alcune informazioni sugli anime di questo autunno.
  • Antonius_BlockAntonius_Block Pilastro
    Pubblicazioni: 3,523
    Ne ho visti un numero considerevole ma tutti sempre quando erano conclusi già da tempo.
    Faccio così perché la mia modalità di visione è il binge watching (tutte le puntate in una volta, una di seguito all'altra) e perché così posso trovare tante recensioni e decidere se valenlanpensa dedicare il mio tempo a quell'anime.

    Così su due piedi non me ne vengono in mente che trattino la neurodiversità.

    Tralasciando quelli più famosi, ho avuto una passione per quegli anime che trattano temi estremamente specifici difficilmente ritrovabili altrove.
    Di questo tipo ho apprezzato tantissimo ad esempio "Spice and Wolf" sul commercio medioevale, "Bartender" sui drink, la loro preparazione e la loro storia e Time of Eve" sulle 3 leggi della robotica.
    Simone85
  • torukhtorukh Colonna
    Pubblicazioni: 1,764
    Io ho molto apprezzato Death Note.
    Ci sono vari personaggi che si possono considerare gifted.
    Simone85WhoamiromiporSniper_Ops
  • ZargonZargon Membro Pro
    Pubblicazioni: 74
    Pensavo anche io a Death Note, Elle Lawliet (il vero Elle) ha tratti aspie, mentre Light Yagami pare un gifted NT, Nate River pare avere anche lui tratti aspie
    Antonius_Block
  • Pubblicazioni: 17
    Riguardo a questa sindrome io consiglio Death Parade.Parla di un barista ,che in realtà è uno dei giudici del purgatori,che giudica le persone in base a un gioco in cui devono mettere in gioco la vita(non sanno di essere morte)per verificare il loro animo puro.Un giorno arriva una ragazza che sa già di essere morta e questo lo costringerà a rapportansi con lei per un lungo periodo di tempo iniziando a scoprire pian piano le emozioni umane.
    AJDaisySirAlphaexaromipor
  • Antonius_BlockAntonius_Block Pilastro
    Pubblicazioni: 3,523
    Avete seinen interessanti da consigliare?
  • Simone85Simone85 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,789
    @Antonius_Block, prova con Ajin - Demi Human (È in CG).

    Antonius_BlockAJDaisy
  • AJDaisyAJDaisy Pilastro
    Pubblicazioni: 9,462
    torukh ha detto:

    Io ho molto apprezzato Death Note.

    Ci sono vari personaggi che si possono considerare gifted.
    Zargon ha detto:

    Pensavo anche io a Death Note, Elle Lawliet (il vero Elle) ha tratti aspie, mentre Light Yagami pare un gifted NT, Nate River pare avere anche lui tratti aspie

    Per chi ha apprezzato Death Note consiglio vivamente Code Geass.
    riotWhoami
  • Antonius_BlockAntonius_Block Pilastro
    Pubblicazioni: 3,523
    AJDaisy ha detto:


    Per chi ha apprezzato Death Note consiglio vivamente Code Geass.

    È interessante ma secondo me rimane abbondantemente inferiore.

  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 4,830
    A me era piaciuto molto "Another", di cui avevo già letto il manga.
    Unico consiglio: se lo guardate in streaming o scaricato, alcune persone hanno fatto la "genialata" di inserire la puntata zero (un extra dell'home video) come prima puntata, invece andrebbe vista per ultima.
    Antonius_BlockAJDaisy
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586