Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Pensieri invadenti? Domiamoli insieme...

"A volte i pensieri sono così violenti che non puoi non ascoltarli.
Ti dicono come in realtà tu non sei nessuno.
Solo un ingranaggio sbagliato che gira e si inceppa nell'enorme meccanismo che è la vita."

Questo sento oggi nella mia testa.
E' una semplice traduzione di un garbuglio di emozioni, pensieri, idee e sensazioni molto invadente.

Anche voi ne avete?
Parliamone.
amigdalaSimone85SirAlphaexadavidgiazzOssitocinaFenice2016EowynLibellula
Il mio BLOG: mymadreams.wordpress.com
Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna… punito perché vede l’alba prima degli altri. [Oscar Wilde]
«134

Commenti

  • AlniyatAlniyat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 312
    Comprendo benissimo quello che senti. Mi sono stati diagnosticati oltre all' appartenenza allo spettro, spunti paranoici e lieve depressione , prima di intraprendere un percorso terapeutico sia farmacologico (prendo 25 mg di sertralina al giorno), sia psicologico, i pensieri erano così invadenti da impedirmi di fare qualsiasi cosa. Adesso va molto meglio, sono anche supportata di più dalla mia famiglia e sono seguita da una bravissima dottoressa. Quando sento che ritornano, provo a concentrarmi sui miei progressi e sui miei interessi speciali, oppure scrivo liste di qualsiasi genere. Trovo che sia un' attività rilassante. L' ultima lista che ho fatto è quella dei libri di mia proprietà. Ad oggi ne possiedo 170. Questa lista è nata proprio in seguito ad un attimo di scoramento ed è stata molto utile perché, mano a mano che la vedevo crescere, mi sono resa conto di quanto fossi stata fortunata ad aver avuto la possibilità di ampliare i miei orizzonti. Tuttavia ci sono dei momenti in cui vorrei davvero che la mia testa stesse buona e zitta, perché la "guerra" contro questi pensieri tristi e dannosi mi sfianca da morire.
    WBorgpixie_queenSirAlphaexadavidSimone85lollinaFenice2016
    "Non fingendum, aut excogitandum, sed inveniendum, quid Natura faciat aut ferat"
  • SirAlphaexaSirAlphaexa SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 1,439
    Molti dei miei pensieri sono collegati alla depressione: 
    "Fai pena",  "i tuoi amici non ti vogliono bene, ecco perchè ti ignorano", "non sai disegnare", "sei un fallimento" ect ect...
    Li tengo a bada col tempo, evitando un colpo dopo l'altro, anche se alla fine succede che sono esausto e non ho voglia di concludere piu nulla. 
    Non prendo farmaci, non voglio prenderli. Ho bisogno della mia creatività. 

    Ultimamente ho smesso di parlarne con qualcuno, tranne al mio terapeuta, che mi sprona solo a migliorarmi nei miei interessi. Mi isolo. Spesso quando sono triste do il meglio di me quando disegno o vengono idee migliori. Sempre se ho la forza di alzarmi dal letto verso il pc/carta e matita. Perchè alla fine non sono fatto per essere solo e questi pensieri non solo non se ne vanno - nonostante le attività piacevoli - , ma rompono e distruggono tutto. 
    davidamigdalaEireneOssitocinapixie_queenFenice2016lunagattinawoodstock
    18.11.2016
    "Hai promesso di esserci - ma ora stai baciando un altro e io sono morto"
  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 2,785
    Il mio pensiero più invadente è quello di essere inadatta alla vita. Non mi piace parlarne, ma lo dico perché negli ultimi tempi diverse persone mi hanno detto di ammirare il mio equilibrio: ecco, non è così. Io non ho un equilibrio, solo ho scelto di condividere con gli altri pensieri costruttivi. Ma ogni tanto sono anche io incoerente.
    EstherDonnellySimone85CorocottasSirAlphaexalollinagiazzEireneOssitocinadavidEinsteinmandragola77
  • Simone85Simone85 SymbolVeterano Pro
    Pubblicazioni: 1,761
    @Shiki, che tipo di pensieri sono?
  • marielmariel Senatore
    Pubblicazioni: 1,519
    In questo ultimo periodo la mia ipocondria è degenerata al punto che vivevo in uno stato di terrore continuo.L'ultimo problema era  una forte aritmia che non mi faceva vivere, un peso al torace.Ogni piccolo disturbo o fastidio diventavano malattie incurabili. poi sono andata da un cardiologo che mi detto che sto bene e che il mio problema è psicologico, mi ha consigliato di riprendere lo sport che avevo abbandonato per la paura..  Sto guarendo da quando mi ha detto che devo pensare di meno e devo concentrarmi di piu'sulle attività sportive. mi ha detto che devo accettarmi così come sono.perchè è bello essere quello che si è senza la paura di essere giudicati, breve è la vita.Ci riuscirò a smettere di avere questa tremenda ansia? Lo spero. 
    EirenedavidFenice2016
  • lollinalollina SymbolModeratore
    modificato December 2016 Pubblicazioni: 3,518
    @Shiki lo sport è sicuramente un aiuto valido in questi casi.

    Altra cosa che potresti fare è cercare di superare alcuni pensieri negativi con delle vittorie concrete.

    Non so quali siano specificatamente i tuoi interessi; prova a dedicarti ad attività che diano dei risultati.

    Partecipa attivamente ad un progetto. Misurati con un obiettivo.

    Prova insomma a cercare fuori l'equilibrio che manca e fai crescere la tua autostima.

    I corsi vanno bene. Ma deve esserci un maestro o una figura mentore che possa farti da guida, da cui prendere esempio.

    Servono esempi di vita positivi.
    ValentadavidEstherDonnellypixie_queenFenice2016EowynAmelie
    Post edited by lollina on
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • EireneEirene SymbolVeterano Pro
    Pubblicazioni: 493
    Di recente ho ricevuto molti complimenti: gente che invidia il mio entusiasmo e la mia gioia di vivere e non sa che soffro di depressione. Gente che si complimenta per il modo in cui riesco a reagire con calma e razionalità in situazioni difficili, senza sapere che prendo farmaci per poter gestire l'ansia. Se smetto di fingere o per caso esplodo, la gente si allontana, ma così non riesco a fare a meno di sentirmi un fallimento che si nasconde dietro a una maschera impeccabile. :°(
    SirAlphaexaOssitocinalollinaNewtonEstherDonnellyEinsteinpixie_queenFenice2016giazzSolelunagattina
  • ShikiShiki Veterano
    Pubblicazioni: 156
    @Simone85 pensieri deprimenti, del tipo: sei inutile, sei mediocre, sei un peso, non sai fare nulla, non vali nulla, fai schifo (fisicamente e in generale), ecc, ecc.
    Poi vengono pensieri vari sul mio voler avere tutto sotto controllo e in generale un vortice a cui non riesco a dare una definizione precisa. Non per forza angosciosi quest'ultimi ma mi stancano molto.

    @lollina pratico sport ed è vero che aiuta. Son diventata da poco cintura nera a Karate ^-^

    Parlando di me in generale, oltre all'asperger, soffro di depressione cronica e stress post traumatico.
    riotwoodstock
    Il mio BLOG: mymadreams.wordpress.com
    Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna… punito perché vede l’alba prima degli altri. [Oscar Wilde]
  • OnlyMeOnlyMe Membro
    Pubblicazioni: 19
    Più facile a dirsi che a farsi, ma quando mi vengono in mente cose altamente negative, cerco di tenere questi pensieri il più lontano possibile, pensando a cose che mi fanno realmente piacere e possano farmi tornare il sorriso
    Esempio pratico: quando penso di essere arrivato ai 30 senza mai avere avuto una ragazza (o l'isolamento in cui mi sono messo), qualche pensiero negativo mi viene, ma cerco di lasciarlo lontano pensando che un giorno cambierò, che presto (o tardi) ci sarà una svolta nella mia vita
    Shiki
  • pixie_queenpixie_queen Membro Pro
    Pubblicazioni: 44
    Quando leggo un annuncio per le offerte di lavoro, penso che non sono abbastanza.
    Parole come estroversa, solare, dinamica ed espansiva per me sono pari ad insulti. Ho cominciato ad odiarle, anche se è stupido odiare semplici termini della lingua italiana. 
    Ciò che ho imparato è la mia risorsa, la mia arma di difesa... ma non basta, e invidio quelli che riescono a farsi le valigie e partire senza organizzarsi, a vivere alla giornata.
    Le decisioni mi spaventano; mi spaventa, soprattutto, ritrovarmi sola nel fallimento. La paura di sbagliare, anche oggi, è la cosa che più mi mette in crisi.




    EireneLudoFenice2016ShikiwoodstockAmelie
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586