Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Trovare un lavoretto

Ciao ragazzi :)

Sto pensando di iniziare a lavorare un pochino....nulla di serio, mi bastano 50 euro a settimana.... vorrei per lo meno essere in grado di pagarmi la psicoterapia da solo, sono stanco di dipendere dai miei genitori in questo senso.

Inoltre, purtroppo, per ora, riesco a studiare davvero poco e male, quindi un lavoretto mi farebbe sentire meno "inutile" e mi occuperebbe del tempo.

Ovviamente per quella cifra posso lavorare 2/3 giorni a settimana per qualche ora.

Unica pretesa: no cameriere.

Avete delle idee?
Simone85AmelieDoorFenice2016
«134

Commenti

  • auroraborealisauroraborealis Veterano
    Pubblicazioni: 828
    Il cameriere lo escludi per non star in mezzo alla gente o perché non vuoi lavorare in questo settore?
    Di altro comunque potrei consigliarti: lavapiatti (se lavoreresti questo settore), barista (se lavoreresti in mezzo alla gente), volantinaggio.
    Sai fare qualcosa in particolare (come ad esempio creare siti web, disegnare o ad esempio conosci qualche linguaggio di programmazione oppure sei bravo in qualche materia scolastica) ? Spesso con gli stessi interessi è possibile guadagnarci qualcosa :)
    Andato_ 53
  • Andato_ 53Andato_ 53 Andato
    modificato January 2017 Pubblicazioni: 575
    Il cameriere lo escludo perché il contatto così continuato con le persone mi sfianca; e devi stare sempre sull'attenti e reattivo, non ne sarei in grado.

    Già il lavapiatti o il volantinaggio mi appaiono buoni.

    Purtroppo non ho conoscenze informatiche particolari e non so disegnare.

    Materia scolastica a livello "alto" l'area delle scienze biologiche; ma a livello di scuole medie potrei fare ripetizione di qualsiasi materia.

    I miei interessi maggiori sono la musica e la psicologia, ma non credo che mi possano portare qualche guadagno...

    Post edited by Andato_ 53 on
  • SolitaireSolitaire Neofita
    Pubblicazioni: 1,315
    Traduttore
    Andato_ 53
  • auroraborealisauroraborealis Veterano
    modificato January 2017 Pubblicazioni: 828
    Dar ripetizioni ti farebbe guadagnare circa il tuo obiettivo.
    Addirittura potresti far doposcuola anche a bambini delle elementari. In questo caso molto probabilmente dovresti seguire il bambino ogni giorno (per 1-2 ore). Il vantaggio è che potresti dire ai suoi genitori di portarlo da te e quindi non avresti nemmeno costi di spostamenti.
    Stesso discorso con le medie, con la differenza che qui potresti invece concentrarti su un gruppo di materie (esempio materie scientifiche o letterarie) e ridurre gli incontri.
    Non so cosa frequenti ma se tu fossi diplomato (o quasi) potresti dar ripetizioni anche a ragazzi delle scuole superiori: questo sarebbe l'ideale perché gli incontri si concentrerebbero su una sola materia e ti basterebbero circa due/tre incontri a settimana per raggiungere il tuo scopo.

    Per quanto riguarda la musica: ti piace solo ascoltarla/'conoscerla' o suoni qualche strumento?
    Andato_ 53
    Post edited by auroraborealis on
  • Andato_ 53Andato_ 53 Andato
    Pubblicazioni: 575
    @Solitaire

    Interessante....io come inglese ho una competenza di livello B2; bisogna vedere se sarei in grado di tradurre adeguatamente.


    Io frequento una facoltà scientifica e sono a 5 esami dalla laurea, quindi, teoricamente, potrei anche fare ripetizioni di matematica per ragazzi del liceo, ma preferisco evitare perché non mi sento competente a sufficienza per affrontare così su due piedi integrali, derivate e studi di funzione.

    Penso che un ragazzo delle medie sia l' opzione migliore per me.
  • Andato_ 53Andato_ 53 Andato
    Pubblicazioni: 575
    La musica mi piace solo ascoltarla e conoscerla  :D
  • auroraborealisauroraborealis Veterano
    Pubblicazioni: 828
    Fino al quarto anno del liceo scientifico non si dovrebbero trattare quegli argomenti. E in altre scuole forse nemmeno si tratteranno mai.
    Considera inoltre che solitamente hanno bisogno di ripetizioni ragazzi dei primi tre anni di scuole superiori (è il periodo in cui chi ha difficoltà pregresse rischia seriamente la bocciatura) e qui il programma arriva al massimo alle disequazioni di secondo grado che, se studi in una facoltà scientifica, risolverai ad occhi chiusi :)

    Altro lavoretto che mi viene in mente è il fattorino: ad esempio per la consegna delle pizze a domicilio (lavoreresti solo nei week end) oppure se sei auto-munito (o bici-munito, in base a dove vivi e cosa trovi) potresti lavorare per qualche servizio di consegna spedizioni/prodotti (dalle poste italiane, a aziende private, passando per i mercatini della città).
    Andato_ 53
  • MalinalliMalinalli Veterano Pro
    modificato January 2017 Pubblicazioni: 587
    @Solitaire fare il traduttore non è un lavoretto. E nemmeno fare il cameriere. Non esistono i lavoretti. Considerarli tali porta a un'ulteriore svalutazione in termini professionali ed economici.
    Io traduco. È il mio lavoro, non un lavoretto. E per qualche anno non ho più lavorato anche perché non avevo accettato l'abbassamento della tariffa. Poi, quando con la diagnosi mi hanno detto che potevo chiedere l'invalidità e mi sono trovata di fronte a una carriera di malata mentale, ho pensato "mi dispiace per gli invisibili e sconosciuti colleghi, che come me amano il loro lavoro e desiderano che venga giustamente retribuito, ma io ho bisogno di tornare a lavorare". E così ho accettato di tradurre per metà della tariffa precedente, che già era medio-bassa.

    Uno dei miei fratelli faceva il cameriere e amava il suo lavoro. Era talmente bravo che quando andavamo a trovarlo restavamo affascinati a guardarlo lavorare (be', in una famiglia di asociali siamo affascinati dalle sue incredibili abilità sociali). Lui ha studiato per diventare cameriere. Ha lavorato con cuochi famosi. E quando si è trasferito si è trovato a competere con studenti universitari figli di papà che cercavano il lavoretto. La paga si abbassava e anche la qualità. Ma lui non era incazzato solo per la paga, attenzione, ma soprattutto per la qualità. Discutendo del nostro lavoro usavamo le stesse frasi, gli stessi concetti, cambiava solo il soggetto.
    Se avesse avuto i soldi per aprire un suo ristorante sarebbe sicuramente diventato uno dei migliori della città. Invece ha dovuto abbandonare un lavoro che amava, un lavoro in cui eccelleva per un impiego più sicuro. Meno svalutato.

    Scusa, giazz, ma io mi sono rotta le scatole degli studentelli figli di papà che vanno a cercare il lavoretto e contribuiscono a svalutare il significato e l'importanza del lavoro.
    Pensate a quello che state facendo, che cavolo!
    SolitaireNewtonSirAlphaexarondinella61EireneBlinddavidFenice2016
    Post edited by Malinalli on
  • Andato_ 53Andato_ 53 Andato
    Pubblicazioni: 575
    Io sto cercando un lavoro per POTERMI PAGARE LA PSICOTERAPIA, perché i miei genitori non navigano nell'oro e non voglio più essere un peso.

    Sai cosa significa vivere da anni con un disturbo ossessivo-compulsivo severo? Mi auguro di no perché quello che hai scritto sarebbe doppiamente grave.

    I figli di papà sono quelli che cazzeggiano tutto il giorno e si fanno pagare tutto, non sono io.

    Sono molto amareggiato da quello che hai scritto e mi sto trattenendo molto perché devo rispettare le regole del forum.
    SoleamigdaladavidFenice2016
  • SolitaireSolitaire Neofita
    Pubblicazioni: 1,315
    Si @Malinalli, però guarda che io ho la partita iva dal 2005, quindi io so cosa significa lavoro.
    A giazz consigliavo come lavoretto di fare qualche traduzione, io so cosa è il lavoro di traduttore, ma ci sono diverse piattaforme dove puoi tradurre e ti pagano via paypal. Io l'ho fatto in passato, mi sono trovato bene, con una o due ore guadagnavo anche 19 dollari, e niente, m'è sembrata solo un'idea da passare a giazz.
    Andato_ 53david
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online