Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Analisi di film, serie tv e videogiochi

Per non rischiare di dare spoiler indesiderati apro questa discussione.
Questa discussione, come l'altra sugli anime da seguire, avrà sempre la funzione di consigliare qualcosa da vedere (anime, film, videogame) ma andando a discutere sulla complessità della storia e non sulla qualità della storia in se. Praticamente questo topic è consigliato a chi non si fa problemi a guardare qualcosa conoscendo già il finale, persone che stanno attraversando un momento di apatia da "film" o semplicemente sono tipi da una visione e via forse sarebbe meglio che evitassero questa discussione perché non fa per loro, si troverebbero solo spoiler fastidiosi e tra l'altro troverebbero la lettura noiosa.
Io non ho una buona scrittura, tuttavia cercherò di fare il possibile per rendere il testo più curato e scorrevole possibile.

Come funziona il topic? Praticamente chiunque può pubblicare la propria analisi. Chi è interessato poi potrà decidere di andarselo a guardare, o riguardare, per il puro piacere di trovare un riscontro o se c'è bisogno di confutare qualcosa. Gli argomenti sono liberi, basta che riguardano film, serie tv, cartoni e trame di videogiochi.
Appena posso inserisco le mie analisi su Lain complete, non ho idea di quanto ci metterò... potrei anche passare momentaneamente ad altre cose nel frattempo, in attesa di formulare meglio i pensieri.

Quando uscirà qui si potrà, anzi dovrà. commentare le puntate del nuovo Twin Peaks!
EstherDonnellyAJDaisyNewton
«13456716

Commenti

  • NewtonNewton Pilastro
    modificato 23 January Pubblicazioni: 3,090
    @Simone85 dunque qui gli spoiler li metteresti in chiaro e/o senza avvertenza? Perché così potrebbe essere rischioso per qualcuno che volesse solo leggere dei consigli per visioni/letture/giocate, e poi in seguito leggere (cioè dopo aver visto, letto o giocato) l'analisi e magari contribuire con la sua o con dei commenti.
    Simone85
    Post edited by Newton on
  • Simone85Simone85 SymbolVeterano Pro
    Pubblicazioni: 1,826
    Con l'avvertenza chiaramente. :)

    Tipo SPOILER DI XXXX
    ...
    ...
    ...

    Qualche riga di spazio, per far si che il lettore non legga per sbaglio e via con la analisi. La analisi non deve necessariamente contenere spoiler, può anche essere fatta su qualcosa esterno dalla trama.
    Newton
  • Vale135791Vale135791 Membro
    Pubblicazioni: 19
    Di serie tv ne vedo molte, anche serie spazzatura, non sono schizzinosa.
    Ultimamente ho scoperto Black Mirror, beh mi sento di consigliarla vivamente, è breve ma molto intensa, ha una struttura particolare, ogni puntata ha una storia a sé, un cast differente con un'unico "tema" in comune.
    Inizialmente ero diffidente, il fatto che cambiasse cast ad ogni puntata... Sono una che si affeziona, invece mi sono ricreduta, lo considero un piccolo capolavoro inglese!
    alia
  • Vale135791Vale135791 Membro
    Pubblicazioni: 19
    Ho centrato lo scopo del topic? Non ne sono sicura
  • Simone85Simone85 SymbolVeterano Pro
    Pubblicazioni: 1,826
    Si tratterebbe di scrivere un tema personale, di recensire un film visto di recente.
    Sto riguardando un anime e scrivendo un resoconto step by step. È un lavoro abbastanza lungo e che richiede impegno, ma quando sarà terminato e lo avrò pubblicato forse sarà più semplice capire i meccanismi della discussione.
    Chiaramente non dovrete per forza prendere esempio dal mio futuro post, potete anche lasciare un commento più breve.

    Chiedo scusa per la presenza di eventuali errori nei tempi verbali, ma ho un disturbo organizzativo del pensiero e nei messaggi lunghi finisco per perdermi un po' (inoltre mentalmente a quanto pare ho difficoltà a capire le differenze tra i tempi verbali).
    Newton
  • Simone85Simone85 SymbolVeterano Pro
    modificato 25 January Pubblicazioni: 1,826
    Ok direi di aver compreso appieno il significato dietro a Lain e la cosa curiosa è che sono stato il primo al mondo, credo, a esserne venuto a capo. Purtroppo gli anime vengono un po' bistrattati e considerati poco.
    Ero indeciso fino all'ultimo se considerare la gravidanza di Lain figlia di uno stupro o di una relazione spontanea, la rivelazione l'ho avuta proprio ora che ho visto e letto il testo della opening e della ending (specialmente la ending).
    La opening è il punto di vista della madre e della figlia. Immaginate che sono la madre e la figlia che si rivolgono al marito che è contrario al parto (il sesso della bambina viene esplicitato dal sesso della protagonista e dal finale).
    Testo della opening.

    And you don't seem to understand
    E tu sembri non capire.
    A shame you seemed an honest man
    Che vergogna, sembravi un uomo onesto.
    And all the fears you hold so dear
    lla opening.Tutte le paure che tieni cosi strette
    Will turn to whisper in your ear
    si trasformeranno in sussurri nel tuo orecchio
    And you know what they say might hurt you
    Sai che ciò che diranno ti farà del male.
    And you know that it means so much
    Sai che questo significa molto per te.
    And you don't even feel a thingE per questo non riesci a sentire una cosa.I am falling
    Sto cadendo
    I am fadingMi sto dissolvendo
    I have lost it all
    Ho perso tutto.
    And you don't seem the lying kindNon sembri un bugiardo.
    A shame that I can read your mindche vergogna che ti leggo il pensiero.And all the things that I read there
    Tutte le cose che ho letto
    CanTuttdle lit smile that we both share
    Sai che questo significa molto per te.Sono come una candela che illumina il "sorriso" che entrambi convidiamo.
    And you know I don't mean to hurt youSai che questo significa molto per te. e sai che non è mia intenzione farti del male.

    But you know that it means so muchSai che questo significa molto per te.

    And you don't even feel a thing

    I am falling

    I am fading

    I am drowning, help me to breatheI am hurting
    I have lost it all

    I am losing, help me to breathe
    E la risposta dell'uomo è questa, videoDa notare che Lain è in posa fetale, altro indizio che deve nascere. Comunque ecco il testo.nan no tsumi mo nai hazu na no ni [1] 
    nanraka no batsu wo uketeru 
    jibun de maita tane de mo nai no ni 
    sakimidareta hana tsumasareru [2]

    Although I must be innocent, [1] 
    now I am punished. 
    I wasn't the one who sewed those seeds, but nevertheless 
    I have to pull up the flowers that bloomed from them. [2]
    Sebbene dovessi essere innocente, ora sono punito. Non sono stato io a gettare questi semi, ma poco importa perché ora devo raccogliere i fiori che sono sbocciati per loro. (ndr: perché il padre non è sicuro della paternità, poi ci ritorno più avanti durante le analisi step by step).
    shiranai koto to mo ienai ga 
    katabou katsuida oboe wa nai 
    jiyuu wo takaku kawasareta ki mo suru ga 
    kokoro made yasuku utta oboe wa nai

    I can't say I didn't know about it, 
    but I don't remember taking any part in it. 
    I think my freedom cost me dearly, 
    but I don't remember selling my soul so cheaply.

    Hey   Hey   kutabatte osaraba suru made 
    Hey   Hey   dare no te ni mo kakaranai 
    tooi yoru wo urotsuite-iru 
    shiranai darou eien no narazu mono-tachi wo

    Hey   Hey   Until I die and say farewell . . . 
    Hey   Hey   . . . no one can touch me. 
    You probably don't know 
    the eternal outlaws prowling in the distant night.

    [Guitar solo]

    [Guitar solo]

    yurusenai shiuchi de mo nai ga 
    iyaseru kizu de mo aru mai 
    nakesou na yoru ni wa onna daite [3] 
    kono chinke na shaba kara taka tobi sa

    The act wasn't inexcusable 
    but the wounds from it aren't curable. 
    On nights when I almost want to cry, I hold a woman [3] 
    and fly high away from this petty, corrupt world.

    Hey   Hey   kutabatte osaraba suru made 
    Hey   Hey   dare no te ni mo kakaranai 
    tooi yoru wo urotsuite-iru 
    shiranai darou eien no narazu mono-tachi wo

    Hey   Hey   Until I die and say farewell . . . 
    Hey   Hey   . . . no one can touch me. 
    You probably don't know 
    the eternal outlaws prowling in the distant night.

    nan no tsumi mo nai hazu na no ni 
    nanraka no batsu wo uketeru 
    jiyuu wo takaku kawasareta ki mo suru ga 
    kokoro made yasuku uritobasu hara wa nai . . . . . . 


    Although I must be innocent, 
    now I am punished. 
    I think my freedom cost me dearly, 
    but I don't have the guts to sell my soul so cheaply . . . . .

    Per il momento mi fermo qui perché sono un po' stanco e domani devo alzarmi presto. Comunque anche la parte restante del testo è interpretabile.Il tema di questo anime comunque è la gravidanza. E tratta argomenti come l'aborto e l'adozione.



    Post edited by Simone85 on
  • Simone85Simone85 SymbolVeterano Pro
    Pubblicazioni: 1,826
    Paranoia agent ancora non ho iniziato a rivederlo, per ora sono ancora fermo a Lain.
    Mi scoccia fare queste cose ancora, a trent'anni passati vorrei farmi pagare, ma il tema è troppo sottovalutato (l'anime) per una cosa del genere e poi sono troppo pigro... e non è che scrivo molto bene.
    In ogni caso affermare che Lain sia un anime completamente psicologico non è un eufenismo, se lo si prova a guardare basandosi esclusivamente su ciò che si vede la visione terminerebbe lasciando lo spettatore pieno di domande. 
    Per iniziarle a capire bisognerebbe, credo, finire di vederlo almeno una seconda volta e non fermarsi a pensare che la storia racconti un caso di schizofrenia o di personalità doppia. Perché anche supponendo questo, continuerebbero ad esserci delle stranezze. Ad esempio se Lain fosse schizofrenica, come si spiegherebbe che...  SEGUE SPOILER DELL'ANIME TRA QUALCHE RIGA LASCIATA IN BIANCO


    come si spiega che Arisu/Alice intravede per un attimo il fantasma della sorella una volta entrata in casa? 
    E il testo della opening e dell'ending, in che punto fa accenno alla schizofrenia?

    Comunque sia va beh, inizio con lo scrivere il mio punto riguardo la prima puntata di Lain. Intitolata Wired.
    Prima però devo iniziare da una premessa. Ho già scritto quello che penso riguardo il senso delle due opening/ending, ora mi devo soffermare meglio a ciò che si vede.
    Nella ending abbiamo il punto di vista dell'uomo e una Lain in posizione fetale. Credo che sia proprio quella scena ad essere il primo vero indizio sul senso della storia. 
    In ogni caso nella opening si intravedono spesso delle cornacchie della giungla. Questo tipo di animale non è scelto a caso.
    La cornacchia della giungla è una specie di corvo che vive in ambienti urbani e a Tokio spesso si sono verificati casi di aggressione. Il corvo non si fa problemi ad aggredire l'essere umano se questo entra nel suo spazio.
    Però non credo sia questo il punto. Cioè cosi si direbbe che il corvo sia la rappresentazione di una chiusura verso il mondo, di una sorta di emancipazione sociale ma questo andrebbe a spiegare la scena iniziale solo in parte.
    In realtà i corvi in Giappone sono anche causa di un altro problema, tendono ad annidarsi nei trasmettitori e per questo motivo sono responsabili di numerosi guasti tecnici.
    In altre parole i corvi si contrappongo al wired, al rendere tutte le persone collegate. Sono un errore di comunicazione, un'incomprensione.
    E a proposito di incomprensione. Il corvo non è un animale nativo del Giappone, è giunto lì quando il Giappone si è trovato costretto a subire l'invasione culturale degli occidentali. La personificazione del corvo dovrebbe essere data dall'uomo in nero con i tratti occidentali.
    E il nido lasciato sui trasmettitori è la metafora della relazione che l'anime tratta. Una relazione basata sul virtuale, sul telefono e sul web. Una relazione finta.
    L'anime inizia nel quartiere di Shibuya, guarda caso un quartiere famoso per le coppiette.
    Una voce femminile fuori campo parla col suo "dio", il suo uomo, e gli dice questo.
    Perché? Perché non vieni? Eppure potresti già essere qui.
    Praticamente la ragazza, Chisa, sta aspettando il suo compagno che è in ritardo. L'uomo non vuole venire.
    Chisa inizia a stare male, sta capendo di essere stata solo ingannata. Il suo uomo non l'ha mai amata davvero.
    E tre donne la deridono. Queste tre donne comparse sono un riferimento ad Arisu e alle sue due amiche, è un ricordo che ha. Lei ricorda quando le amiche le dicevano di non volare troppo in alto con la fantasia, la prendevano in giro riguardo questa pseudo relazione.. ma lei era troppo innamorata e non ha voluto crederci.
    Poi abbiamo un cambiamento. Prima appare una scritta. Sarebbe l'amante che le parla.
    Perché si deve vivere cosi? Bisogna pensare da soli.
    Dopodiché si entra nel mondo onirico, esattamente nel momento in cui il cielo bianco va a sostituire i palazzi.
    Ciò che vediamo è una metafora, quella ragazza non si sta davvero suicidando.
    E estasiata perché alla fine il suo uomo è andato a trovarla ma non per quello che lei pensa.
    Dopo aver fatto l'amore, l'amante le rivela che non è necessario continuare a restare in un posto simile. Rimanendo in un posto simile, non riuscirò mai a collegarmi.
    Può essere che ha deciso di rompere il rapporto perché lui comunque sta per lasciare il Giappone per tornare a casa e mettere su famiglia (collegare=sposarsi e avere figli).
    La scena termina con la sua parte ingenua che si schianta a terra e muore. È un tornare nella realtà nella maniera più dolorosa possibile e nell'anime la scena viene rappresentata dal suicidio.
    Le tracce di sangue invece sono un indizio al ciclo. Si perché la ragazza è rimasta incinta dopo l'atto sessuale e inizia Lain.

    Poi passa una settimana e vediamo Lain, la protagonista, uscire di casa per andare a scuola. La strada però non si presenta in maniera normale..
    Il ronzio, poi le strane voci sentite nel treno fanno pensare ad una ragazza affetta da schizofrenia... ma secondo me è una metafora.
    Lain in quel momento è già avanti con la gravidanza (l'età non è precisa perché penso che ne abbiano voluto fare un caso generale)... comunque sia il feto è infastidito dai suoni e manda il segnale alla madre. Improvvisamente il silenzio, segno che la madre ha sentito la lamentela del figlio e si è lamentata di suo.
    Poi niente quando parlano della morte di Chisa avvenuta la settimana scorsa non stanno parlando davvero di Chisa, parlano dei ritardi del ciclo mestruale. Della paura di essere incinte.
    I mondi onirici sono le sensazioni che Lain ha tramite il bambino che ha in grembo, anzi in quel momento potrebbe essere il bambino in grembo ad essere di scena. Oppure entrambe.
    Dal mio punto di vista però la bambina alla fine viene data in adozione, altrimenti non si spiega la scena finale. In quella scena Alice dovrebbe rappresentare la ragazza incinta cresciuta che rivede, dopo 14 anni circa, la figlia data in adozione.
    E quel ragazzo riceve la email da Lain perché è il padre. Sarebbe la foto della piccola e lui decide di tenersela sempre con se nonostante abbia già una famiglia.
    Per ora mi fermo qui.

    AJDaisy
  • Simone85Simone85 SymbolVeterano Pro
    Pubblicazioni: 1,826
    Quest'anno il sequel di 50 sfumature di grigio riuscirà ad aggiudicarsi il premio di schifezza di San Valentino? Io non credo.
    Ecco il trailer del suo antagonista.


    Il film non merita di essere visto al cinema, troppo schifo. E chiaramente in rete nessuno ha pensato di registrarlo in alta qualità. 
    In ogni caso il film racconta la storia d'amore tra una ragazza e un angelo caduto, di nome Daniel. Leggendo la pagina wiki dell'angelo Daniele (l'angelo scelto per il film) viene fuori questo

    Daniele (o Danyal o Dân'êl, in aramaico רניאל, in greco Δανειαλ) è un angelo citato nel Libro di Enoch; viene menzionato per settimo tra i venti grigori che giurarono assieme a Shemhazah e che guidarono i 200 angeli caduti ad accoppiarsi con donne umane generando i Nefilim[1][2]. Per la loro trasgressione, tutti questi angeli vennero puniti da Dio, incatenati nell'oscurità per settanta generazioni per poi essere gettati nell'abisso nel Giorno del Giudizio[2].

    Secondo alcuni studiosi, nei miti precedenti (di cui esistono ancora tracce, ad esempio nel Libro dei Giubilei e nelle Cronache di Jerahmeel) tali angeli erano stati inviati da Dio stesso per educare l'umanità. Anche nella letteratura sumera le arti erano state insegnate agli uomini da sette esseri sovrumani, inviati dal dio Enki, gli apkallu. La ribellione degli angeli si concretizzò nell'insegnare anche le arti della guerra, della seduzione e dell'astrologia. In questo contesto le funzioni di Daniele possono essere ipotizzate dalla radice del suo nome (da din, "legge"). Egli, quindi, avrebbe dovuto insegnare l'amministrazione della giustizia. Dato che il dio mesopotamico della giustizia era Šamaš, il dio-Sole, è logico che dopo la sua ribellione Daniele insegni agli uomini i "segni del Sole", cioè l'interpretazione astrologica delle eclissi[1][3].

    L'angelo Daniele del libro di Enoch ha diversi aspetti in comune col saggio Daniele dei testi di Ras Shamra, scritti oltre un millennio prima. Nei testi ugaritici Dan'el è un re della razza dei Refa'im, un leggendario popolo precananeo di uomini immortali, quasi semidei, citato ripetutamente nella Bibbia[4]. Egli siede alle porte della città intercedendo per le vedove e giudicando gli orfani[2].


    Praticamente il film parla della storia di un gregorio che ha preferito una donna umana a dio. Nel film chiaramente sembra mosso da sentimenti sinceri ma sarà davvero cosi? E se invece la sta ingannando? Può essere eh.

    Il film secondo me è interessante da vedere apposta per teorizzarci sopra, altrimenti farebbe schifo.

    In ogni caso se la vediamo in questo modo il film sembra chiaramente un omaggio a Lucifero e al male, quindi direi che esiste una seconda chiave di lettura. La pazzia.

    Si, la ragazza potrebbe starsi immaginando tutto quanto, è in preda ad un gigantesco delirio. E ci sono indizi nel trailer che sostengono quanto dico.

    Come mai nel trailer viene detto che la ragazza quando è sotto terapia non ha nessuna allucinazione? Poi aggiunge che se continua a prendere i farmaci potrà andarsene ma lei risponde che preferisce essere se stessa piuttosto che un'altra persona. Quindi smette di prendere i farmaci e... va nell'accademia Sword and Cross? Hmmm qui c'è davvero qualcosa che non torna proprio XD.

    Se le premesse sono queste la Sword and Cross non è affatto un'accademia. Lei pensa che lo sia perché sta delirando, in realtà è un istituto mentale.

    E Daniel non esiste, se lo è inventato lei.

  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 3,090
    @Simone85 questo film credo voglia essere il nuovo Twilight, è anche questo tratto da una saga Young Adult. Piacerà probabilmente a quel tipo di pubblico. Tra l'altro, i film di Twilight avevano il pregio di essere meno monnezza dei libri (io ho letto il primo e non so con che coraggio ho buttato via quelle ore). Forse nei libri puoi trovare delle chiavi di interpretazione per questo film. Quei libri non li ho letti, non posso giudicarne la qualità. La trama non mi pare granché.
    AJDaisySimone85
  • DoorDoor Veterano Pro
    Pubblicazioni: 616
    SPLIT.
    Lo avete visto? Vi è piaciuto?
    .
    .
    .
    SPOILER ALLERT
    Non sono un'amante delle storie che piombano nel paranormale, perciò il film mi è piaciuto parecchio anche se mi costringe a "sopportare" l'ultima parte.

    Ah, il mio personaggio preferito è sicuramente il ragazzino di nove anni, Edwing.
    Simone85
    Il mio sistema limbico è crashato.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586