Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Temple Grandin: non lasciare che l´autismo definisca chi sei.

13

Commenti

  • PiKappaPiKappa Senatore
    Pubblicazioni: 578
    Se ti riferisci ,al fatto che ho scritto che lei conosce la mente autistica,quando parla di intervenire precocemente , e' perché mi dicevate che io non conoscevo la mente autistica e che si deve aspetta re ad intervenire
  • elettraelettra Veterano
    Pubblicazioni: 889


    Se ti va di tradurla tutta, poi me la invii per e-mail così la pubblico?
    Stasera la traduco tutta e te la mando per mp.
    I thought what I'd do was, I'd pretend I was one of those deaf-mutes.

    When I've eliminated the impossible, whatever remains, no matter how mad it might seem, must be the truth.
  • Sophia38Sophia38 Neofita
    Pubblicazioni: 414
    Se ti riferisci ,al fatto che ho scritto che lei conosce la mente autistica,quando parla di intervenire precocemente , e' perché mi dicevate che io non conoscevo la mente autistica e che si deve aspetta re ad intervenire
    ?
    Mi puoi postare questo intervento?

    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,750
    No no: io leggo eccome sia quello che scrivi che i tuoi sottotesti!

    Io mi appoggio soltanto a me stessa. non mi occorrono stampelle.
    Allora hai letto ma capito male quello che ha scritto.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Ricordo che quando ho avuto dubbi circa l'autismo di mia figlia, ero caduta in un baratro di paura e terrore. Casualmente mi sono imbattuta su alcuni articoli riguardanti la sua storia, sue interviste, ecc. e per la prima volta ho iniziato ad avere la speranza che mia figlia non era destinata ad una vita da malata/disabile. 
    Fra l'altro ho ordinato anche il suo libro "pensare per immagini" non vedo l'ora che mi arrivi. 
    Ragazzi, io pensavo che gli autistici non parlassero neanche! Vi rendete conto di quanto le testimonianze di persone così coraggiose siano importanti, e di quanto i loro consigli siano da tenere in grande considerazione (naturalmente adattandoli a seconda del grado/esigenza di ogni bimbo autistico).
  • Andato34Andato34 SymbolAndato
    Pubblicazioni: 4,027

    Completamente d'accordo con quanto afferma Temple, che è diventata docente universitaria grazie a un interesse assorbente, tipicamente autistico, su cui si è focalizzata!

    Occorre partire dalle materie e dalle cose a cui i bambini autistici sono interessati e non definirli attraverso un'etichetta che qualcuno a loro cucito arbitrariamente addosso!

    Infine, non vi è da parte di Temple nessun riferimento a TCC, ABA, psicomotricità et similia.

     

     

    Concordo.
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • MeiMei Veterano
    Pubblicazioni: 548
    @Elettra, grazie della traduzione!

    Posso permettermi di suggerire 'lieve' anziché 'medio' come traduzione di 'mild'?
    In effetti mild letteralmente significa proprio leggero, blando.


  • corneliacornelia Senatore
    Pubblicazioni: 1,185
    Mei, o chi lo sa, come si fa a stabilire il livello di autismo? Cioè come si fa a capire quando è lieve? So che esistono dei test e dei punteggi, ma per una bambina piccolina come la mia, è impossibile stabilire il grado? 
    Forse lieve è quando è talmente blando da arrivare non diagnosticati fino all'età adulta?

  • MeiMei Veterano
    Pubblicazioni: 548
    @cornelia, mi riferivo alla traduzione fatta da Elettra dell'intervista :-)


  • elettraelettra Veterano
    Pubblicazioni: 889

    Posso permettermi di suggerire 'lieve' anziché 'medio' come traduzione di 'mild'?
    In effetti mild letteralmente significa proprio leggero, blando.

    Certo! Già ieri sera l'avevo corretto nella versione estesa. Ho scritto medio perchè l'ho tradotto di fretta mentre avevo una persona che mi aspettava in macchina per uscire! XD
    Adesso modifico il post con una traduzione migliore.
    I thought what I'd do was, I'd pretend I was one of those deaf-mutes.

    When I've eliminated the impossible, whatever remains, no matter how mad it might seem, must be the truth.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online