Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Le donne incinte mi fanno un brutto effetto è non so perchè.

MiticalexMiticalex Veterano
modificato 10 May in Esplorare i sentimenti
Avevo già scritto qualcosa di simile 3 anni fà in un altro post sempre su questo sito (link-http://www.spazioasperger.it/forum/discussion/4926/paura-delle-donne-incinte#latest)
io l'ho descritta come paura ma secondo il mio psicologo non è una paura, oggi mi è arrivata una notizia chè una mia amica è incinta, per carità felice per lei ma idea di lei incinta mi ha dato un colpo al cuore è non mi sto dando pace.
Già quando aspettava mia sorella per mè era un incubo dove non sapevo come uscirne, è cosa peggiore che non sò dare una identità all'emozione spiacevole che provo davanti una donna incinta, soprattutto se ha problemi in gravidanza.
Il mio dottore mi ha detto chè stare vicino mia sorella incinta mi avrebbe messo in una condizione di abituazione ma così non è stato, anzi la cosa persiste ancora.
E da anni chè sono in questa condizione è non trovo via d'uscita posso capire fossi una donna chè potrei vivere quella situazione allora concepisco che possa fare brutto effetto ma io sono un maschio, cosa che non mi tocca è comunque solo vedere una donna incinta mi fa male.
Penso di essere il solo uomo al mondo con questo problema non c'è la faccio più, il problema invece di placarsi col tempo e peggiorato.
Post edited by lollina on
«13

Commenti

  • WBorg_AndatoWBorg_Andato SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,903
    Potresti descrive il tuo malessere ?
    Tipo, paura, repulsione, disgusto, vomito, ti senti svenire, o magari altro.
    Grazie.
    .
  • pokepoke Neofita
    Pubblicazioni: 1,133
    Beh, non credo tu sia l'unico al mondo a provare queste sensazioni, in effetti non ho mai disegnato una donna incinta. Tutt'ora provo fastidio quando vedo donne ostentare lo stato gravidico.
    Non saprei neanche dirti che tipo di sensazione provo, ma un leggero disagio, e se posso evito di guardare o di interagire.
    Forse quello che provoca il fastidio è la trasfigurazione del corpo, l'idea xhe che dentro ci sia un bambino, o forse ma prendi questo xome ipotesi molto fantasiosa, avendo tu un rapporto anomalo con tua madre, nel vedere una donna incinta hai l'idea che la mamma abbia mangiato il piccolo o che lo tenga prigioniero nel suo corpo.
    WBorg_AndatoValeymkupluca95
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 241
    Più che altro per i problemi della gravidanza, che non ho il coraggio di descrivere, potrei descrivere il disagio ma il mio disagio non so come chiamarlo.
  • WBorg_AndatoWBorg_Andato SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,903
    Descrivilo, ti aiuterà a capire.
    .
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 241
    Gli do un nome qualsiasi angoscia
  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 3,089
    Ti inquieta il fatto che la gravidanza possa dare problemi alla donna o al bambino?
    WBorg_Andato
  • WBorg_AndatoWBorg_Andato SymbolPilastro
    modificato 10 May Pubblicazioni: 2,903
    Hai mai sentito della sindrome di Couvade ?
    E la cosiddetta gravidanza isterica maschile.
    Non credo che fa al caso tuo perché non parli di cambiamenti somatici, ma solo psichici.
    Magari e la stessa cosa ma in una forma piu blanda e un po' diversa.
    Post edited by WBorg_Andato on
    .
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 241
    I sintomi, è quello chè mi fa brutto effetto.
  • MassimoMassimo Membro
    Pubblicazioni: 28
    potrebbe essere un effetto colleterale di come è strutturata l'istanza psichica maschile riguardante l'istinto sessuale e l'indole da dominatore, nel senso che potresti non sopportare il pensiero che un evento, una persona, una situazione possano in qualche modo sortire un effetto su una donna che il tuo istinto considera "di tua proprietà" che sia interpretabile dal tuo cervello come atto sessuale subito dalla persona in questione anche se di fatto non lo è e di sottomissione verso quella persona e questo in automatico fa provare questa sorta di insofferenza e fastidio, se poi sorgono problemi nella gravidanza la situazione chiaramente si aggrava perchè la femmina subisce passivamente la situazione ancora più fortemente di prima e di conseguenza il fastidio aumenta, se quanto detto in alto è giusto dovresti essere un ego maschio, etero con tendenza ad avere un ruolo dominante durante il sesso, inoltre dovresti provare dei fastidi simili qualora una donna di tua conoscenza con cui hai un rapposto stretto fosse inserita in un contesto in cui sarebbe costretta a subire passivamente una situazione qualunque che possa provocargli dolore o sofferenza di qualche tipo, si potrebbe dedurre anche che il fastidio arriva proprio dal fatto che non sia tu a provocarglielo e vivi come un tradimento della stessa persona verso di te il fatto che lo subisca da qualcunaltro, anche da qui il fastidio, c'è da precisare che questi meccanismi non avvengono a livello cosciente e che la persona non ne è consapevole ma prova solo la sensazione corrispondente senza sapere il motivo
  • MiticalexMiticalex Veterano
    modificato 10 May Pubblicazioni: 241
    Anche se spesso immagino Daniela una altra mia amica spesso la immagino incinta con i suoi problemi della gravidanza, è lì sembra che faccia meno male.
    Forse perché per lei ho una cotta, può essere?
    Post edited by Miticalex on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586