Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sospetto lieve spettro autistico

13

Commenti

  • Pubblicazioni: 181
    Marco7676 ha detto:

    Bravo @nick hai scritto delle sacrosante veritá.
    Anche il mio piccolino all' età del tuo non mi portava niente ha cominciato intorno ai 2 anni e mezzo adesso mi dice anche andiamo a giocare prendendomi per mano. Ci vuole pazienza e fiducia.

    Beh ma allora di quale spettro si parla?? Mi sembra marco che vada alla grande!!
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,178
    @kkk benvenuto!
    Comprendo lo sconforto, per molti genitori è una botta dura, ma pensa che tuo figlio è ancora piccolo e avete molto da fare e da poter fare; se serve un periodo di riflessione prendilo ma poi bisogna rimboccarsi le maniche.
    Vorrei ricordare a tutti i genitori che sono intervenuti, che i segni dell'autismo sono centinaia e ne bastano alcuni per avere difficoltà ed emettere una diagnosi, quindi è possibilissimo che un bambino non abbia alcune caratteristiche ma ne abbia comunque altre.
    Quella che fa tuo figlio @kkk si chiama ecolalia, ne ho scritto qui se ti interessa:

    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Pubblicazioni: 181
    @wolfgang mi sono permessa di scrivere così perché non mi capacito come un bimbo che abbia voglia di condividere un gioco con un'altra persona possa rientrare all'interno dello spettro autistico.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,178
    @mammaconfusa80 la mancanza di condivisione del gioco immaginativo rientra nel criterio A.3 dello Spettro Autistico: Deficit nello sviluppo e mantenimento di relazioni, appropriate al livello di sviluppo. 
    Ci sono tantissimi modi in cui questo criterio può essere soddisfatto a seconda del livello di funzionamento, dell'età e delle caratteristiche della persona:
    L’interesse può essere assente, ridotto o atipico (ad esempio si avvicina troppo agli altri, abbraccia tutti, è “iper-affettivo”)
    Si manifesta attraverso l’emarginazione, la passività o comportamenti inappropriati che possono apparire aggressivi o ritirati.
     Mancanza di gioco sociale condiviso.
     Gioco solo “secondo le proprie regole”.
    Atipicità si manifesta attraverso comportamenti che vengono letti come: intimidatori, “isterici”, sessualmente provocatori, altezzosi, superbi, freddi.
    Appropriatezza del comportamento al contesto (es. linguaggio o vestiario casual ad un colloquio di lavoro).
    Ironia, sarcasmo, bugie bianche.
    Preferisce attività solitaria o compagnia di persone più piccole o più grandi.
    Vuole amicizie ma non capisce bene cosa comporta e qual è il senso dell’amicizia.
    Difficoltà nel prendere la prospettiva dell'atro.
    Non nota il disinteresse degli altri per le proprie attività
    Non risponde alle richieste implicite dell'ambiente.
    Non rispetta le convenzioni sociali.
    Non riconosce il proprio impatto emotivo sugli altri (emozioni sociali).
    Non capisce se viene preso in giro
    Mancanza di cooperazione.
    Socialmente troppo rigido o troppo passivo (anche se vuole amici)
    Preferisce attività solitarie
    etc..
    MononokeHimemammaconfusa80Amelie
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Pubblicazioni: 181
    Grazie, adesso mi è più chiaro.
  • Pubblicazioni: 181
    Anche se pensandoci bene ho avuto parecchi alunni con queste caratteristiche ma non capisco bene il confine fra caratteristiche caratteriali e "patologia"...
  • notarnotar Membro
    modificato 13 August Pubblicazioni: 36
    wolfgang ha detto:

    @mammaconfusa80 la mancanza di condivisione del gioco immaginativo rientra nel criterio A.3 dello Spettro Autistico: Deficit nello sviluppo e mantenimento di relazioni, appropriate al livello di sviluppo. 

    Ci sono tantissimi modi in cui questo criterio può essere soddisfatto a seconda del livello di funzionamento, dell'età e delle caratteristiche della persona:
    L’interesse può essere assente, ridotto o atipico (ad esempio si avvicina troppo agli altri, abbraccia tutti, è “iper-affettivo”)
    Si manifesta attraverso l’emarginazione, la passività o comportamenti inappropriati che possono apparire aggressivi o ritirati.
     Mancanza di gioco sociale condiviso. ..... 
    È esattamente quello che capita con mio figlio: sotto tanti profili non sembra un bambino nello spettro ( e le stesse terapiste non lo ritengono autistico ma Pensano più ad un disturbo del linguaggio) io però noto degli aspetti dell interazione sociale tipici dello spettro: con noi condivide molto i giochi , ci cerca e ,sempre per giocare, cerca altre persone ,soprattutto i bambini .il problema è la qualità dell interazione sociale che è atipica : cerca troppo il contatto fisico , abbraccia in continuazione i bambini e a volta lo fa anche con gli adulti sconosciuti. se non sbaglio wolfgang lessi in una discussione che anche tua figlia aveva atteggiamenti simili , tu come hai cercato di correggerla/ indirizzarla verso approcci più convenzionali?
    Post edited by wolfgang on
  • KKkKKk Neofita
    Pubblicazioni: 15

    Grazie per l intervento anche se purtroppo mi fai perdere ogni illusione che la visita possa darmi un esito positivo.
    Siamo troppo abbattuti.
    wolfgang ha detto:

    @kkk benvenuto!

    Comprendo lo sconforto, per molti genitori è una botta dura, ma pensa che tuo figlio è ancora piccolo e avete molto da fare e da poter fare; se serve un periodo di riflessione prendilo ma poi bisogna rimboccarsi le maniche.
    Vorrei ricordare a tutti i genitori che sono intervenuti, che i segni dell'autismo sono centinaia e ne bastano alcuni per avere difficoltà ed emettere una diagnosi, quindi è possibilissimo che un bambino non abbia alcune caratteristiche ma ne abbia comunque altre.
    Quella che fa tuo figlio @kkk si chiama ecolalia, ne ho scritto qui se ti interessa:

  • notarnotar Membro
    Pubblicazioni: 36
    mammaconfusa80 ha detto:

    Anche se pensandoci bene ho avuto parecchi alunni con queste caratteristiche ma non capisco bene il confine fra caratteristiche caratteriali e "patologia"...

    A volte me lo chiedo anche io , anche perché alcune caratteristiche che sono considerate come rientranti nello spettro le avevo anche io ( come la preferenza per il gioco solitario) e sono
    Decisamente neurotipico , il problema è vedere se alcune caratteristiche limitano o meno il funzionamento di una persona. Può essere che alcuni dei bambini per cui oggi ci preoccupiamo qui nel forum un tempo sarebbero passati inosservati, e potrebbero avere una vita normale anche senza essere aiutati, però visto che noi genitori ci siamo allertati penso valga la pena aiutarli nel modo migliori ad eliminare/attenuare le caratteristiche che potrebbero diventare un limite per il loro sviluppo o per il loro inserimento in società
    mammaconfusa80
  • KKkKKk Neofita
    Pubblicazioni: 15
    Ciao.

    Spesso ho anch io questo pensiero cmq certo se adesso si può e ci sono i mezzi per poter rendere più agevole la vita di un bambino, perche non farlo.

    blockquote class="Quote" rel="notar">
    mammaconfusa80 ha detto:

    Anche se pensandoci bene ho avuto parecchi alunni con queste caratteristiche ma non capisco bene il confine fra caratteristiche caratteriali e "patologia"...

    A volte me lo chiedo anche io , anche perché alcune caratteristiche che sono considerate come rientranti nello spettro le avevo anche io ( come la preferenza per il gioco solitario) e sono
    Decisamente neurotipico , il problema è vedere se alcune caratteristiche limitano o meno il funzionamento di una persona. Può essere che alcuni dei bambini per cui oggi ci preoccupiamo qui nel forum un tempo sarebbero passati inosservati, e potrebbero avere una vita normale anche senza essere aiutati, però visto che noi genitori ci siamo allertati penso valga la pena aiutarli nel modo migliori ad eliminare/attenuare le caratteristiche che potrebbero diventare un limite per il loro sviluppo o per il loro inserimento in società

    mammaconfusa80
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586