Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Come posso iniziare ad aiutare il mio bambino. In attesa della diagnosi e della terapia.?

KKkKKk Neofita
modificato 29 August in Discussioni tra genitori
Buongiorno a tutti. Il tempo passa il mio bambino cresce e ancora siamo in attesa del test diagnostico per cui ancora nessun tipo di aiuto e terapie. Vorrei sapere se per non perdere tempo che da quel che ho letto può essere prezioso posso iniziare a far un po di terapia o esercizi o qualsiasi cosa per iniziare ad aiutare il bambino.
Ps ha 3anni e non so se è il caso di forzare lo spannolinamento.. Consigli? Grazie
Post edited by lollina on

Commenti

  • gioiagioia Membro
    Pubblicazioni: 69
    Ciao.. Seguo anche io con interesse questo tuo post anche se il MIP bimbo è molto molto più piccolo del tuo ma accetto anche io suggerimenti su come comportarmi a casa. Qua ci sono persone davvero deliziose che sicuramente sapranno darti tutte le risposte!
  • claluiclalui Membro Pro
    Pubblicazioni: 113
    Ciao @Kkk per quanto riguarda il pannolino una mamma aprì' una discussione qualche mese fa in discussioni tra genitori credo.
    Per il resto il mio consiglio rimane lo stesso:lasciatelo da solo il meno possibile. So cosa provi, credimi, so che l'attesa e la sensazione di non fare nulla di costruttivo è devastante. Ma a quell'eta' le terapie sono tutte impostate sotto forma di gioco E ogni gioco può essere terapia.
    Con il tempo imparerai ad essere terapista, logopedista,psicologo e quant'altro ma non dimenticare che per prima cosa sei il suo papà ed è questo il tuo ruolo più importante.
    prova a lasciare da parte la voglia di intervenire come se tu fossi un terapeuta e fai quello che fa qualsiasi genitore:parla con lui, portalo a passeggio, ai gonfiabili, al mare, inventa giochi, coinvolgilo nella azioni quotidiane.
    Le cose più semplici poi sono le migliori: disegnate (utilissimo per insegnargli vocaboli, colori, forme e associazioni) lanciatevi la palla(utile per la coordinazione e per insegnare il concetto di turno e attesa) fare oggetti con la pasta modellabile(per stimolare la manipolazione) o gli intramontabili lego( impara ad incastrare, si possono inventare storie e personaggi).
    Soprattutto sii il più spontaneo possibile, cerca di divertirti con lui e fatti trascinare senza timore in quello che ti proporrà lui anche se ti sembra strano e senza senso.
    L'amore è sempre la migliore terapia.
    mammaconfusa80mandragola77lollina
  • Pubblicazioni: 76
    @KKk io punterei sulle richieste. Cerca di fartene fare di qualunque genere, anche solo a gesti se non è ancora verbale tuo figlio. Puoi farlo vedere tu con la mano dicendo anche "dammi" e cercando di catturare il suo contatto oculare. Fai leva soprattutto sulle cose che gli aggradano di più tipo le sue merendine preferite.
    lollina
  • KKkKKk Neofita
    Pubblicazioni: 15
    Grazie tante per gli utilissimi e importanti consigli che seguiremo sicuramente, siete veramente gentili e disponibili.

    mammaconfusa80
  • Marco7676Marco7676 Membro
    Pubblicazioni: 30
    il gioco preferito che faccio con lui è alternare il cibo tipo il gelato...quando ho cominciato non ti dava nemmeno mezzo cucchiaino si girava e faceva le scenette ...adesso ci alterniamo un cucchiaino io e uno lui. Anche nelle costruzioni facciamo cosi un pezzo io un pezzo lui.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586