Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Temple Grandin: non lasciare che l´autismo definisca chi sei.

wolfgangwolfgang SymbolModeratore
modificato October 2012 in Advocacy e Neurodiversità
Temple Grandin: non lasciare che l´autismo definisca chi sei.
All´università di Irvine (USA) Temple Grandin tiene una conferenza in cui spiega la necessità di coltivare il proprio successo.

di Lisa Liddane

Tradotto da Giorgio Pomettini



Con i suoi capelli mossi e brizzolati e la sua maglietta country con fazzoletto, Temple Grandin viene riconosciuta in tutti gli aeroporti, e riceve numerose richieste di autografi di carte d´imbarco. Le sue apparizioni in tutto il paese attirano centinaia di genitori, insegnanti e studenti - molti dei quali nella comunità dell´autismo - così come ha fatto in altre sedi della Università di Irvine.

image


Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
Taggata:
«134

Commenti

  • PiKappaPiKappa Senatore
    Pubblicazioni: 578
    Mai stato tanto d'accordo con la Grandin.
    Questo è uno dei motivi per il quale credo che l'etichetta abbia due facce. Una positiva ed una negativa.

  • ViolettesViolettes Membro
    Pubblicazioni: 1,300
    E brava Temple!
    Nascere a mani vuote,
    morire a mani vuote.
    Ho contemplato la vita nella sua pienezza,
    a mani vuote.
    (Marlo Morgan)

    Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
    Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
    Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
    Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia.
    (Profezia degli indiani Cree)
  • Sophia38Sophia38 Neofita
    modificato October 2012 Pubblicazioni: 414

    Completamente d'accordo con quanto afferma Temple, che è diventata docente universitaria grazie a un interesse assorbente, tipicamente autistico, su cui si è focalizzata!

    Occorre partire dalle materie e dalle cose a cui i bambini autistici sono interessati e non definirli attraverso un'etichetta che qualcuno a loro cucito arbitrariamente addosso!

    Infine, non vi è da parte di Temple nessun riferimento a TCC, ABA, psicomotricità et similia.

     

     

    Post edited by Sophia38 on
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    modificato October 2012 Pubblicazioni: 10,750
    Qualcuno si offre di tradurre questa intervista per il portale?


    WrongPlanet.net:What do you think about curing Autism? You've said things like "genius comes from autism" but you've also supported the ABA.Temple Grandin:Well the thing is, with a little bit of autism, you know, if you have mild autism, you'll get genius like einstein. Too much of autism, you're going to have a severely handicapped child who's going to remain nonverbal and if you don't do things like aba, they're not going to function at all. There is no way with any treatment they have that you're going to cure autism. There's basic abnormalities in brain development.

    I would think in an ideal world, you don't want to have people who cant talk, but on the other hand, you definitely don't want to get rid of all of the autism genetics becvause if you did that, there'd be no scientists. After all, who do you think made the first stone spear back in the caves? It wasn't the really social people.

    If we didn't have a little of the autism trait we wouldn't even have this building here today with all the electricity in it, your video camera, powerpoint shows... None of this stuff would even exist.
    Post edited by wolfgang on
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • MeiMei Veterano
    Pubblicazioni: 548
    Too
    much of autism, you're going to have a severely handicapped child who's
    going to remain nonverbal and if you don't do things like aba, they're
    not going to function at all.
  • elettraelettra Veterano
    Pubblicazioni: 889
    Sto traducendo.
    I thought what I'd do was, I'd pretend I was one of those deaf-mutes.

    When I've eliminated the impossible, whatever remains, no matter how mad it might seem, must be the truth.
  • elettraelettra Veterano
    modificato October 2012 Pubblicazioni: 889

    WP: Cosa ne pensi del fatto di curare l'Autismo?" Hai detto cose  come “il genio viene dall'autismo” ma allo stesso tempo supporti l'ABA.

    TG: Dunque il discorso è che con un po' di autismo, sai, hai un autismo  lieve. Troppo autismo ti renderà un bambino severamente handicappato che rimarrà non verbale e se non farai cose
    come l'ABA, niente sarà funzionale. Non c'è alcun modo, con qualunque trattamento, di curare l'autismo. Ci sono delle anomalie di base nello sviluppo del cervello.

    Penso che in un mondo ideale, non vorreste avere persone che non sono in grado
    di parlare, ma dall'altra parte, decisamente non vorreste sbarazzarvi di tutti
    i geni autistici perché facendolo, non ci sarebbero più scienziati. Dopo tutto,
    chi pensate che abbia creato la prima lancia di pietra ai tempi dell'uomo delle
    caverne? Certamente, non una persona sociale.

    Se non avessimo avuto qualche tratto autistico, oggi non avremmo mai avuto apparecchi
    elettronici, la vostra videocamera, presentazioni powerpoint...nessuna di
    queste cose esisterebbero.

    (@wolfgang, riadatta liberamente se qualcosa non ti piace.)


    Post edited by elettra on
    I thought what I'd do was, I'd pretend I was one of those deaf-mutes.

    When I've eliminated the impossible, whatever remains, no matter how mad it might seem, must be the truth.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,750
    Sto traducendo.
    Se ti va di tradurla tutta, poi me la invii per e-mail così la pubblico?
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • PiKappaPiKappa Senatore
    Pubblicazioni: 578

    Completamente d'accordo con quanto afferma Temple, che è diventata docente universitaria grazie a un interesse assorbente, tipicamente autistico, su cui si è focalizzata!

    Occorre partire dalle materie e dalle cose a cui i bambini autistici sono interessati e non definirli attraverso un'etichetta che qualcuno a loro cucito arbitrariamente addosso!

    Infine, non vi è da parte di Temple nessun riferimento a TCC, ABA, psicomotricità et similia.

     

     

    A me piace quello che afferma T.Grandin,ma non capisco la polemica.
    Non credo che Temple sia contraria all'aba, ma comunque fosse pur rispettando il suo punto di vista e la sua posizione, non credo che sia da prendere come oro colato per quello che riguarda le terapie, in quanto non mi sembra che nella sua vita si sia occupata di terapie od interventi per l'autismo.
    Lei consiglia pure i farmaci (con molta moderazione), ma questo non basta certo a convincermi, se non perché davvero inevitabili.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,750
    Lei i farmaci li consiglia in base alla sua esperienza. Li prende e sta meglio. Oggettivamente penso che in alcuni casi non abbia torto, ma sono alcuni casi, e comunque va considerato che la grandin ha iniziato a prenderli da adulta e dopo essersi informata bene sui dosaggi e la qualità di quello che volevano dargli.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online