Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Tatuaggi

In occasione del mio secondo (e grande) tatuaggio (inizialmente avevo solo la scritta giapponese in alto), apro questa discussione dove se volete potete mostrare i vostri, quali vi piacciono, ecc, ecc. Anche dire cosa ne pensate a riguardo, sempre nel rispetto degli altri.


28577882_212381189501307_8964888229148734924_n
Blindale82Door89mattcvValentarondinella61EmilyTheStrangeSunflower
Il mio BLOG: mymadreams.wordpress.com
Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna… punito perché vede l’alba prima degli altri. [Oscar Wilde]
«13

Commenti

  • ale82ale82 Veterano Pro
    modificato 11 March Pubblicazioni: 922
    Molto molto bello.
    Anche io ho la passione per i tatuaggi, ma ho scelto un lavoro per il quale é meglio averne pochi e non in vista
    L'idea di imprimere sul corpo qualcosa che rappresenti se stessi, mi piace molto.
    Sovente mi capita di chiedere alle persone cosa i propri tatuaggi stiano a significare.
    Questo é uno dei miei FB_IMG_1459256763965
    rondinella61
    Post edited by ale82 on
  • LifelsLifels Colonna
    Pubblicazioni: 1,200
    Non “ho” tatuaggi.

    Non “ho” impresso disegni “permanenti” sul “mio” corpo perché “penso” che non ci sia niente di permanente in “me”.

    Non “penso” che ci sia qualcosa che “io” possa sentire come una “mia” rappresentazione, specialmente non per un lungo periodo di tempo.

    “Trovo” interessante che per molti non sia così.
    ale82Pavelyrondinella61Amelie
    Tutto “tra virgolette”
  • ale82ale82 Veterano Pro
    modificato 10 March Pubblicazioni: 922
    @lifels io penso che tu sia molto onesto con te stesso, questa é una grande dote ai miei occhi.
    Molti quando fanno un tatuaggio, dopo breve o dopo qualche anno, lo vogliono rimuovere.
    Assolutamente meglio non farne a mio avviso.
    Peraltro siamo nel momento più pesante e spietato della trasformazione del proprio corpo...quello che doveva essere arte per pochi sta diventando un vezzo commerciale di molti.
    Alcune volte vedo solo scempi di persone che non sanno quanto valgano e abusano di questo mezzo per darsi un tono....triste...molto triste per come la vedo.
    Anche io ho tatuaggi "scomodi", ma sono li per ricordarmi qualcosa, quando li ho fatti ho cercato di avere consapevolezza di quel che facevo. Li sono e li rimarranno sempre, a mostrarmi cio che ero, cio che sono e quello che un domani potrei essere.li ho scelti come parte di me, e non li potrei mai rinnegare.
    Marco75Valenta
    Post edited by ale82 on
  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 4,819
    LifeIs ha detto:


    “Trovo” interessante che per molti non sia così.
    Trovo interessante che per alcuni la pelle possa avere pure una funzione estetica. 
    Talmente abituato ad avere interessi astratti e a porre i massimi dell'eleganza a livello mentale che comprendere cosa possa aver di bello un tatuaggio è ai miei antipodi.
    ale82Amelie
  • PavelyPavely Andato
    Pubblicazioni: 3,350
    Appena potrò, credo che mi farò tantissimi tattoo...

    Però qualcosa di esoterico e ottocentesco...

    Personalmente, odio tutti i tattoo posteriori alla seconda guerra mondiale.



    Che poi è strano.

    A parte la schiena - parte in cui sono sensibilissimo e ho sinestesie (se D. mi accarezza la schiena vedo scie luminose colorate dal basso verso l'alto) - sono quasi totalmente insensibile al dolore.

    Sarei curioso di capire cosa si prova.

    AJDaisyale82Marco75
  • PavelyPavely Andato
    modificato 11 March Pubblicazioni: 3,350
    Penso... In effetti, io sono totalmente incapace di capire cosa sia la sofferenza corporea.

    A parte dei Mal di testa, non mi sono mai lamentato per alcun dolore.

    Quando mi sono operato, mi hanno dato un mix di toradol, morfina e altro.
    La notte ho tolto la flebo per sei ore.
    Ho solo sentito una percezione delicata di disagio.



    Ho studiato il dolore per anni.

    So che, antropologicamente, i tattoo sono espressione di questa percezione...

    Pure, per me, il dolore altrui (lacrime, emozioni interiori di sofferenza) è e rimane un mistero.



    Alle volte mi chiedo cosa provino autolesionista e masochisti (due modelli estremamente differenti...)

    Non ci arrivo.

    Provo rabbia.

    (Sono pensieroso...)
    ale82nebelE91
    Post edited by Pavely on
  • CoxesenCoxesen Membro Pro
    modificato 11 March Pubblicazioni: 219
    Purtroppo costano troppo, altrimenti ne avrei tanti. Mi affascinano quelli che richiamano i simboli celtici. Soprattutto gli animali sstilizzati, tipo questi:

    Risultati immagini per celtic bat
    ale82rondinella61
    Post edited by Coxesen on
  • ShikiShiki Veterano Pro
    Pubblicazioni: 324
    @Pavely sei insensibile al dolore? Ma parli anche di dolore emotivo altrui... quindi non riesci a percepirlo?

    Io fin troppo invece, anche se a volte non ne comprendo il motivo... ma non divaghiamo.

    Di certo questo mi ha fatto parecchio male, anche perché ci abbiamo impiegato 4 ore e mezza.

    Il tatuaggio può essere fatto per semplice desiderio estetico, per significati precisi e per entrambi. Io voglio farne un terzo in futuro e poi basta. Ma nella vita non escludo la possibilità di farne altri. Amo l'estetica dei tatuaggi (ben fatti) ma io attribuisco a loro un significato importante.

    Nulla nella vita è permanente ma voglio che segnino il mio percorso.
    ale82
    Il mio BLOG: mymadreams.wordpress.com
    Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna… punito perché vede l’alba prima degli altri. [Oscar Wilde]
  • BlindBlind Colonna
    Pubblicazioni: 1,716
    Shiki ha detto:

    Amo l'estetica dei tatuaggi (ben fatti) ma io attribuisco a loro un significato importante

    Ho usato la reaction "Interessante" sul primo post perché (a parte la schiena che sembra liscissima :-O ) nelle foto mi incuriosiva la sfera rossa... Poi il discorso si è spostato sull'"opportunità di tatuarsi" e mi è sembrato fuori luogo chiedere quale significato abbia per te...

    it
  • itit Veterano Pro
    modificato 11 March Pubblicazioni: 238
    da ragazza avevo iniziato a farmi insegnare da un tatuatore,
    ho iniziato con l'hennè sulle persone e poi sulla cotica....

    il pensiero che poi avrei dovuto tatuare immagini che non corrispondevano al mio gusto
    e la personalità del tatuatore non mi piacevano

    la richiesta di imparare anche a fare piercing in posti intimi mi ha fatto rinunciare...
    sto male al solo pensiero..

    sarei stata comunque l'unica tatuatrice al mondo senza tatuaggi
    un pò per lo stesso motivo di lifeis


    questa estate però ho promesso a me stessa che se dovesse succedere una cosa...
    mi farò tatuare l'intero braccio sinistro di scaglie verdi di pesce:)
    (disegnate da me...)
    (la cosa non accadrà:)



    riotale82rondinella61
    Post edited by it on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586