Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Forte sospetto

13

Commenti

  • itit Veterano Pro
    modificato May 2019 Pubblicazioni: 536
    Ciao chiocciolina, il mio percorso è stato al contrario di ciò che di solito ho letto,
    io sono stata diagnosticata per caso, poi ho studiato l'autismo lieve nei bambini e dopo mi sono resa conto che mio figlio avrebbe potuto rientrare..infatti è stato diagnosticato pure lui.
    Se non avessi letto per puro caso un articolo sull'argomento e studiato in maniera approfondita, sarei ancora qui a chiedermi il perché delle nostre diversità.
    E nonostante tutto la mia percezione dello stato altrui è così minima che dopo molto tempo ho collegato la SA a suo padre
    e ti assicuro che sarebbe evidente ad un medico specializzato in autismo.
    Purtroppo ci perde mia figlia che penso sia neurotipica...ma lei mica lo sa, non ancora per lo meno:)
    Post edited by it on
  • itit Veterano Pro
    Pubblicazioni: 536
    ... vorrei semplicemente aggiungere che nessuno di noi in famiglia è mai stato timido, anzi, spesso sia autistici che no, siamo risultati pure troppo estroversi.
    (Io però non ricordo quasi nessuno delle persone che giocavano con me a parte due o tre...)
    Tutto questo per dire che l'autismo lieve può manifestarsi in molte maniere, credo anche a seconda del carattere di ognuno di noi

    a volte non si nota da fuori ma dentro è un lottare continuo e far finta di niente è un po' come nascondere la polvere sotto al tappeto
    (la mia vita è un disastro anche se non si vede ad esempio)

    ad ogni modo ogni caso è a sé, io credo che se non ci si spaventa si affronta tutto con l'equilibrio necessario...

    Chiedo scusa per la lungaggine e se sono andata OT:)
    SophiaLinnaNemo
  • Beatrice77Beatrice77 Membro
    Pubblicazioni: 62
    Ciao chiocciolina, io penso che qualche tratto lo abbiamo tutti, e se ripenso a certe cose che facevo nell'infanzia...beh, normali normali non erano!
    Detto questo, forse con la grande attenzione che c'è ora si vanno ad analizzare molti comportamenti che una volta passavano inosservati. Se tutto sommato non pregiudicano la qualità della vita però penso rientrino nella varietà di specie...siamo tutti unici!
  • Beatrice77Beatrice77 Membro
    Pubblicazioni: 62
    mamma_francesca ha detto:

    Comunque non sono sicura che nei figli si aggravi sempre la sindrome, ad es. il mio piccolo mi sembra "migliore" rispetto a noi genitori e anche il grande è decisamente come noi solo che qualsiasi cosa che colpisca i figli ci "sembra" peggio e poi oggi giorno c'è un'attenzione maniacale alla socializzazione: io da piccola ero super timida ma ero lasciata in pace e il fatto che giocassi da sola non era visto come un fatto su cui intervenire.

    Ecco mammafrancesca, quello che penso anche io.
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 378
    Terra_di_Mezzo ha detto:

    chiocciolina ha detto:

    Io ho sempre notato che mio figlio era diverso sin da piccolissimo ed ero l'unica in famiglia sarà l'istinto di protezione materno...Ma allo stesso tempo rivedo tanti atteggiamenti miei da piccola in mio figlio e comprendo gran parte delle sue paure perché sono le stesse che avevo io.

    Se posso chiederti, di quali paure parli?
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 378
    Certo @Terra_di_Mezzo paure del tipo alcune scene dei cartoni ne ero totalmente terrorizzata senza un vero motivo,lo stesso fa mio figlio,in particolare ricordo la parte finale dopo la sigla di jeeg robot dove appariva l'immagine di jeeg e un suono tipo sirena della polizia e una luce pulsante rossa!
    Ne ero sconvolta!
    Oppure ad esempio la paura che mio figlio ha nel fare le scale io ancora ne ho paura.
    Idem la paura del nuovo...tipo uno scivolo diverso da quello su cui mio figlio va di solito,ecco anche io da piccola facevo lo stesso.
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,232
    @chiocciolina anche mio figlio ha molta paura delle scale, penso proprio che fra i nd è molto diffuso.
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 378
    Delle mie paure potrei fare una lista!
    Però in mio figlio l'autismo è evidente nel mio caso di certo no...lui è chiaramente autistico al momento non verbale ma con un buon funzionamento.
  • Terra_di_MezzoTerra_di_Mezzo Veterano
    modificato May 2019 Pubblicazioni: 188
    Lo chiedo perchè le paure (e le forti emozioni in genere) orientano molto i comportamenti.
    A volte un inspiegabile capriccio o scatto di ira (o rituale anche) nasconde una cosa del genere, nel tentativo di sottrarsi ad una forte emozione
    claluiLisaLaufeyson
    Post edited by Terra_di_Mezzo on
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 378
    Terra_di_Mezzo ha detto:

    Lo chiedo perchè le paure (e le forti emozioni in genere) orientano molto i comportamenti.
    A volte un inspiegabile capriccio o scatto di ira (o rituale anche) nasconde una cosa del genere, nel tentativo di sottrarsi ad una forte emozione

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online