Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Luci ed ombre in un matrimonio fra Nt ed As

24567

Commenti

  • TatTat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 361
    Un'altra cosa che mi viene in mente è la diversa interpretazione, bisogno ed atteggiamento verso quelle che vengono definite "galanterie".
    Ora non so se è una cosa che fa parte del mio carattere, però queste galanterie mi lasciano a volte perplessa, a volte mi infastidiscono proprio...in generale non dimostrò di gradire né ne ho bisogno.
    Mi riferisco a cose come portare fiori ad un primo appuntamento (quando uno non sa se all'altra persona piacciono i fiori o è allergica etc...), o aprire le porte o la porta della macchina (ne vedo il senso ed apprezzo solo nel caso in cui ad esempio io sia piena di buste o borse e da sola non ce la faccia).
    Magari uno si comporta così convinto di fare cosa carina, gradita, apprezzata ed implicitamente richiesta, ed invece si ritrova con una perplessa (perché non le capisce) se non addirittura infastidita (non sopporto che le cose vengan fatte "tanto per fare").
    Il tipo in questione alla fine potrebbe non sapere più come comportarsi, e avere come feedback che ogni cosa che fa, sbaglia.
    marco3882MelisandeCharadeMononokeHime
    Schizza la mente quando la si tende, si contorce, si espande
    se risucchiata ruggisce di dolore, di piacere
  • PercipioPercipio Veterano Pro
    modificato 23 June Pubblicazioni: 994
    Ciao @Mick piacere di conoscerti. Mi viene un po' da sorridere, pensando ai contrasti NT/ND, ma io gli unici problemi che ho avuto con ragazze NT erano di natura culinaria. Quando, ad esempio, durante la preparazione di una torta mi chiedevano: "Mi passi due mele?" o "Mi dai due noci?" io gliele davo contate, esattamente. Non pensavo minimamente che le quantità fossero insufficienti alla preparazione di un dolce! Certo poi c'erano altri contrasti di natura sociale, ma preferisco non addentrarmi nell'argomento.
    Antares
    Post edited by Percipio on
  • TatTat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 361
    Percipio ha detto:

    Ciao @Mick piacere di conoscerti. Mi viene un po' da sorridere, pensando ai contrasti NT/ND, ma io gli unici problemi che ho avuto con ragazze NT erano di natura culinaria. Quando, ad esempio, durante la preparazione di una torta mi chiedevano: "Mi passi due mele?" o "Mi dai due noci?" io gliele davo contate, esattamente. Non pensavo minimamente che le quantità fossero insufficienti alla preparazione di un dolce! Certo poi c'erano altri contrasti di natura sociale, ma preferisco non addentrarmi nell'argomento.

    È l'interpretazione letterale. Capita anche tra noi. In questi casi però finisce con una risata :) Tipo quando siamo partiti per la prima vacanza, di 4 giorni. Io ho chiesto cosa dovevo portare per sicurezza (sono una che viaggia leggera). Lui disse che portava poche cose, tanto per avere un ricambio. Io mi sono presentata alla partenza con uno zainetto con dentro solo i ricambi: un paio di slip per giorno di vacanza, due t-shirt, spazzolino da denti, spazzola. Non ti dico lo smarrimento quando ho visto lui con n.2 valige, magliette, scarpe, intimo, beauty case.. roba che io ci vado avanti un mese....
    E la faccia di lui davanti al mio zainetto moscio!
    rondinella61marco3882GecoNemoSniper_OpsMononokeHimedavid
    Schizza la mente quando la si tende, si contorce, si espande
    se risucchiata ruggisce di dolore, di piacere
  • PercipioPercipio Veterano Pro
    Pubblicazioni: 994
    @Tat Sei troppo divertente, ma è vero siamo così! Sono quelli che io chiamo "guasti del linguaggio".
    Tat
  • TatTat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 361
    Sul sociale @Percipio , non posso non essere d'accordo con te. Ho notato che tanti dei nostri problemi non sono ascrivibili al rapporto tra noi due in senso stretto, quanto all'obbligatoria interazione con persone terze (parenti, amici, ma anche professionisti a cui ci rivolgiamo per i più comuni servizi) che poi si riversano inevitabilmente sul rapporto di coppia in tanti modi differenti.
    E lì è ancor più difficile poiché non posso spiegare a tutti la mia diversità, e, quando ciò è possibile, non è detto che davanti ci sia una persona che è in grado di comprenderla.
    Schizza la mente quando la si tende, si contorce, si espande
    se risucchiata ruggisce di dolore, di piacere
  • PercipioPercipio Veterano Pro
    Pubblicazioni: 994
    @Tat Mi hai soffiato le parole di bocca. Proprio la frequentazione di terzi influiva sul nostro rapporto. La mia penultima ragazza per esempio seguitava a frequentare persone conosciute durante l'infanzia, che durante il passaggio temporale, erano profondamente in disaccordo coi nostri interessi. Spessamemente per non soffrire la loro vicinanza alzavo il gomito, e questo creava parecchie discussioni nella coppia. Cose del tipo: non puoi sopportare i miei amici? Risposta: no, non posso sopportare certe persone... 
    marco3882
  • marco3882marco3882 Colonna
    Pubblicazioni: 1,300
    Il giorno che parlerò a mia moglie dell' asperger dovro iniziare la frase con ti devo parlare seguita da tranquilla non ho fatto niente di Male :))
    PercipioNemo
  • PercipioPercipio Veterano Pro
    modificato 23 June Pubblicazioni: 994
    @marco3882 Però scusami se esco dallo scherzo, ma a tua moglie non gliene hai mai parlato? Davvero? Io quando ho avuta la diagnosi l'ho detto a chiunque. Magari per giustificare certi miei comportamenti bizzarri agli occhi degli altri. Ma se vuoi mi rispondo da solo: probabilmente non avevi nulla da farti discolpare!
    Post edited by Percipio on
  • MickMick Membro Pro
    Pubblicazioni: 44
    @Marco3882 Mia moglie mi ha detto chiaramente di essere presumibilmente As ( ancora non era stata diagnosticata ufficialmente) la seconda volta che siamo usciti come ha descritto in un precedente post. L' argomento lo introdusse semplicemente dicendomi che doveva dirmi una cosa..
    La mia reazione, per come ricordo, fu dire " ok, non c'è problema"..
    marco3882
  • TatTat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 361
    Il problema però è emerso dopo.
    Ne abbiamo parlato più volte: purtroppo la cosa è stata sottovalutata, @Mick ha letto anche troppo frettolosamente qualcosa qui sul sito, ha preso principalmente le informazioni che riteneva positive (non considerando che anche quelle avevano il lato negativo, come ogni cosa che ha sempre due facce come le monete -vedi as esempio l'aderenza tra parlato ed agito, che, teoricamente fantastica, nella pratica ha portato e tutt'ora porta problemi di incomprensione), dimenticando ciò che è propriamente problematico (meltdown, sovraccarico energetico, cognitivo ed emotivo, ipersensorialita, iperemotivita, difficoltà sociali....). Superficialità che, sbagliando, continuo spesso a rimproverargli, pur essendo consapevole dell'inutilità delle recriminazioni e rimuginii sul passato. Tento di non farlo, ma quando sono molto provata, in piena fase di stress, solitamente durante un meltdown, proprio non riesco...poi chiedo scusa (per il poco che può servire).

    Ah! L'entusiasmo dovuto all'innamoramento iniziale quanti danni che fa ;)
    Ad oggi, che queste problematiche sono chiaramente emerse, lavoriamo ogni giorno per trovare equilibri soddisfacenti per entrambi.
    Nemodavid
    Schizza la mente quando la si tende, si contorce, si espande
    se risucchiata ruggisce di dolore, di piacere
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online