Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Salve sono una persona che si presenta :)

135

Commenti

  • FelipeFelipe Membro Pro
    Pubblicazioni: 161
    Anch'io noto di avere spesso problemi di sonnolenza. Hai mai provato ad evitare il pc e il navigare a vuoto, almeno a casa? Inizialmente è molto faticoso, ma già dopo pochi giorni dovresti sentirti molto più riposato.Questo, unito ad una routine, potrebbe aiutarti molto.

    E visto che casa è l'unico posto dove sembri poter riposarti, dà un'occhiata a strumenti per eliminare stimoli esterni come cuffie antirumore o dei più economici tappi per orecchie.Parlare dei tuoi problemi con il resto della famiglia è una possibilità?

    Hai detto di cambiare passioni spesso, davvero non vedi alcun filo conduttore tra queste?
  • AmOnlyAmOnly Membro
    Pubblicazioni: 51
    @Felipe, innanzitutto grazie dei consigli. Non ho mai provato ad evitare il pc, perché è l'unico svago che ho, non saprei proprio cosa fare senza pc, mentre navigare a vuoto, non so se è proprio navigare a vuoto, perché ogni giorno imparo qualcosa di nuovo, anzi a volte quando sono triste, mi metto sotto le coperte a guardare video stupidi su tik tok, ultimamente mi rilassano molto, e come se il mio cervello si mettesse a riposo. Riguardo a strumenti per eliminare stimoli esterni, non ne ho provati, ma anche perché non mi piace indossare le cuffie, mi provoca un fastidio enorme, anche se ultimamente le sto indossando per ascoltare audio e roba del genere, perché molte volte c'è sempre qualcuno con un altro audio che sovrasta l'altro, duro un'oretta con le cuffie. 

    Non sono molto intimo con la mia famiglia, e non parlo mai dei miei problemi, non ci riesco proprio, non è da me essere intimo con qualcuno, mi fa sentire debole. Purtroppo ancora non ho trovato qualche passione che mi piaccia davvero, secondo me non riuscirò a trovarla finché non ci proverò in senso pratico e non solo teorico. 

    Grazie per esserti interessato, mi sollieva un po' parlare con qualcuno dei miei problemi, anche se lo so, sono molto caparbio e non cambierò mai, ma mi è stato molto utile questa chiacchierata, se un giorno riuscirò a trovare la mia strada, ti farò sapere, sempre se vuoi :)

    Il mio problema è che mi spengo subito, dopo un po' perdo tutte le energie e mi isolo per ricaricarmi, e questo mi ha fatto perdere molte persone, anche se poco mi interessavano... Va be' xd
  • FelipeFelipe Membro Pro
    Pubblicazioni: 161
    Va beh, hai mandato 2 messaggi dopo due anni e sai già pronto a sparire? Anche solo del confronto con altri online potrebbe farti bene, farti uscire un po' dalla tua testa
    So quanto possa essere difficile togliere il pc, ma se  l'idea di toglierlo ti sembra così difficile forse faresti bene a diminuire il tempo in cui l'ultilizzi.
    La dipendenza da internet è un problema vero e come tutte le dipendenze non è che una via di fuga da situazione difficili.
    Parlo di dipendenza perchè  sembra che le persone nello spetrro abbiano una più alta probabilità di sviluppare dipendenze rispetto ai NT.
    Avendo te un problema conle riserve energetiche, ti assicuro che le dipendenze tolgono parecchio tempo e stimoli...

  • AmOnlyAmOnly Membro
    Pubblicazioni: 51
    @Felipe posso anche tentare di diminuire le ore al PC, ma sarà solo un palliativo, il vero problema, è che ho perso la vitalità, non ho più uno scopo, non so cosa fare... è come se il mondo si stesse divertendo a rendermi la vita difficile. Qualche settimana fa provai ad uscire anche solo per comprare qualcosa, ma mia mamma me lo impedì, perché l'ultima volta che uscii, fui derubato, cioè, quando sono alte le probabilità di uscire dopo anni e essere derubato, bah.

    Io davvero non so più cosa fare, in questi ultimi anni ho tentato di fare qualcosa, ma sembrava che ogni cosa che facessi, fosse sbagliata, ormai sono segregato in casa, e sono parecchio distrutto mentalmente. Però una cosa positiva c'è, in questi ultimi due anni sono cambiato e maturato parecchio, a vedere i miei commenti di due anni fa, ho quasi vergogna.

    Ripeto, io ci provo a diminuire le ore, ma non ti prometto nulla, e mi dispiace sembrare così negativo o pessimista, ma è la mia indole sin da bambino.

    Ti giuro che si è rassegnata anche mia madre, mi ricordo una frase che mi disse quando ero un ragazzino, mi esclamò: "Ma tutte a te succedono"
  • FelipeFelipe Membro Pro
    Pubblicazioni: 161
    @amonly ma il pc è già un palliativo. Stai male e ti stai isolando sempre più, ma così non farai che stare peggio.
    Togliere il pc senza un'alternativa sarà difficile, per questo il mio consiglio sarebbe di toglierlo e iniziare ad affacciarti alla vita.
    Fa' piccoli passi e riuscirai a migliorare. Ad esempio: hai la patente? Parli lingue? Ti interessa il coding? Un corso potrebbe aiutarti a formare una routine.
    O il trovare un lavoretto dove non devi avere contatti sociali?
    Tua madre ti vuole bene, ma questa non significa sappia cosa è meglio per te.
    Sei giovane ed intelligente, non cadere nella trappola della rassegnazione.
  • LupaLupa Veterano Pro
    Pubblicazioni: 520
    Ciao, benvenuto!
  • AmOnlyAmOnly Membro
    modificato November 2019 Pubblicazioni: 51
    @Felipe Ci ho provato molte volte ad affacciarmi alla vita ma non ci sono riuscito, potrei riprovarci, ma non me la sento proprio, anche perché mi terrorizza la cosa, soprattutto per le brutte esperienze che ho avuto in passato. Comunque no, non ho la patente, l'unica lingua che conosco oltre italiano, è inglese (non perfetto), anche se ultimamente guardando anime, sto imparando un po' di giapponese. Il coding lo conosco, ma non ne ho fatto mai uso, e comunque si potrei fare qualche corso, visto che ho qualcosina da parte, ma, devo rifletterci bene, anche perché ora come ora, non ho tanta voglia di impegnarmi in qualcosa.

    Non mi piace molto lavorare avendo contatti sociali, non so mai come comportarmi, e tutti mi prendono per uno strambo. 

    Lo so che mia mamma sbaglia a trattarmi così, glielo dico anche io, ma, alla fine sono io che sto al suo gioco, la colpa è mia. 

    Grazie per i complimenti, purtroppo già ci sono caduto nella trappola della rassegnazione, ma so anche, che oltre a piangermi addosso, sono una persona molto forte, posso riprendermi quando voglio, forse sto solo sfruttando questa situazione per non affrontare la vita. Ma mi spaventa troppo avere contatti con altre persone.

    @Lupa grazie per il benvenuto, anche se la presentazione è di due anni fa xd
    Post edited by AmOnly on
  • vera68vera68 Pilastro
    modificato November 2019 Pubblicazioni: 2,132
    Ciao @AmOnly, che piacere vederti scrivere!!
    Cominciamo a mettere qualche puntino sulle "i"
    La colpa non è tua, almeno non tutta.
    Tu ti lasci trattare così, ma lei non sta facendo il tuo bene.
    Diamo a Cesare quel che è di Cesare!
    Meno esci, più sei spaesato, più sei spaesato più si è facile preda di malandrini.
    Diventa un cane che si morde la coda.

    Io ne sono stata une testimone vivente.
    Ho visto anche mia figlia perdere/ farsi rubare il cell 2 volte in una settimana.
    Io ho firmato un cid e non ho ritirato la mia copia, così il tizio ha modificato i disegni delle dinamiche dell'incidente e scrivendo pure sopra la mia firma "ho torto"!
    Sono cose che succedono spesso, si è più facile preda.
    Esci, fai piccole cose tutti i giorni, ma falle!
    Che ne so : butta la spazzatura, compra il pane.
    Piccole cose e piccole responsabilità.
    ;)
    Ma aggiungo che siamo anche, le mie figlie ed io, testimoni che le cose possono assumere una piega più positiva. Si può risorgere
    AntaresMononokeHime
    Post edited by vera68 on
  • FelipeFelipe Membro Pro
    Pubblicazioni: 161
    AmOnly ha detto:

    @Felipe Ci ho provato molte volte ad affacciarmi alla vita ma non ci sono riuscito, potrei riprovarci, ma non me la sento proprio, anche perché mi terrorizza la cosa, soprattutto per le brutte esperienze che ho avuto in passato. Comunque no, non ho la patente, l'unica lingua che conosco oltre italiano, è inglese (non perfetto), anche se ultimamente guardando anime, sto imparando un po' di giapponese. Il coding lo conosco, ma non ne ho fatto mai uso, e comunque si potrei fare qualche corso, visto che ho qualcosina da parte, ma, devo rifletterci bene, anche perché ora come ora, non ho tanta voglia di impegnarmi in qualcosa.


    Non mi piace molto lavorare avendo contatti sociali, non so mai come comportarmi, e tutti mi prendono per uno strambo. 

    Lo so che mia mamma sbaglia a trattarmi così, glielo dico anche io, ma, alla fine sono io che sto al suo gioco, la colpa è mia. 

    Grazie per i complimenti, purtroppo già ci sono caduto nella trappola della rassegnazione, ma so anche, che oltre a piangermi addosso, sono una persona molto forte, posso riprendermi quando voglio, forse sto solo sfruttando questa situazione per non affrontare la vita. Ma mi spaventa troppo avere contatti con altre persone.

    @Lupa grazie per il benvenuto, anche se la presentazione è di due anni fa xd
    A leggerti, sembra sappia anche te che nonostante le tue difficoltà siano legittime, per come vanno le cose hai una buona via di fuga.
    E il rapporto con tua madre è molto nocivo, nonostante le buone intenzioni.

    Se sei forte e questa situazione è diventata ingestibile, puoi uscirne un passo alla volta. Ma il tutto inizia con te.
  • FelipeFelipe Membro Pro
    Pubblicazioni: 161
    Purtroppo non posso modificare il commento, quindi tooca un nuovo commento.
    @AmOnly: non vorrei sembrare troppo duro con le mie parole. 
     La tua è  una situazione in cui mi sono trovato io stesso in passato e che ritrovo leggendo altri forum per aspie, quindi non c'è niente di inusuale in te. 
    Dalle tue parole si capisce questa mancanza di direzione non ti piace, ma che sia meno spaventoso (e confusionario, da dove si comincia?) non cambiare nulla. Ma " l'uomo ha bisogno d'aria, d'aria, d'aria".

    Coraggio, cerca qualche corso. Ti piace il giapponese?Allora considera quello. Sai il coding? Approfondiscilo, magari pensando ad uno sbocco professionale. Non hai la patente? Falla. 

    Dài, siamo qui per darci una mano
    vera68MononokeHime
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online