Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Borderline?

geekjakegeekjake Veterano
modificato January 2015 in Altre diversità...
Ciao ragazzi.
Da un annetto circa vado da una psicologa e verso l'estate avevo cominciato a parlare con lei dell'Asperger. Oggi mi ha detto che, secondo lei, più che Asperger "completo" sarei borderline, ovvero una cosa a metà, anche se non ne è molto certa e potrei essere anche Asperger a un livello basso.
Cosa significa per la precisione?
Esiste questo "borderline"? Avevo letto da qualche parte che avevano dato a una madre una diagnosi simile al figlio dodicenne, anche se non ricordo dove.
Cosa potrebbe significare per la diagnosi?
Ha anche detto che secondo lei una diagnosi ufficiale non sarebbe molto utile, ma che mi aiuterà a cercarla se lo desidero e ne sento il bisogno (e un po' lo sento).
Grazie ragazzi, spero soprattutto che mi risponda @Wolfgang, che mi sembra il più ferrato in materia.
Post edited by yugen on
«1

Commenti

  • aspirinaaspirina SymbolAndato
    Pubblicazioni: 3,054
    caro geekjake, come ti ho detto in pvt  usare il termine  "borderline" per dire una zona intermedia fra due situazioni è un uso volgarizzato e impreciso del termine.
    Come dire che il grigio è borderline fra il bianco e il nero, la pizza è borderline fra la pastasciutta e la bruschetta, il maiale è borderline fra il cinghiale e il porcellino d'India.

    Scusa ma quando vedo usare i termini scientifici e diagnostici in questo modo mi viene uno stato d'animo borderline fra l'odio e l'omicidio (per la tua psic, ovviamente, non per te)

    >:)
    Alla fin fine, amici, ecco la verità: è tutta una supercazzola
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    E come se non bastasse borderline indica anche un disturbo di personalità che fa storia a sé.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • geekjakegeekjake Veterano
    Pubblicazioni: 404
    E come se non bastasse borderline indica anche un disturbo di personalità che fa storia a sé.
    Infatti io e aspirina abbiamo parlato in privato proprio di quello.
  • cameliacamelia Pilastro
    Pubblicazioni: 3,516
    Il Disturbo borderline ha in effetti alcuni punti in comune con l'Asperger (ad esempio il deficit di mentalizzazione), tanto che alcuni adulti asperger si vedono affibbiare questa diagnosi, oppure quella di fobia sociale o disturbo ossessivo compulsivo
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,756
    asperger borderline è un modo di esprimersi pessimo perché non si capisce se significa asperger lieve oppure asperger e borderline (il disturbo di personalità). Quindi di cosa stai parlando @geekjake?
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • geekjakegeekjake Veterano
    Pubblicazioni: 404
    Cia Wolfgang, a me hanno detto che sarebbe una sorta di via di mezzo tra neurotipicità e neurodiversità, oppure asperger lieve.
  • PavelyPavely Andato
    modificato February 2014 Pubblicazioni: 3,350
    E' una concezione tipicamente "americana", statunitense, di definire la personalità.

    Sta ad indicare l'opinione che hanno gli statunitensi che la personalità possa essere improntata ad un vissuto eccessivo e variabile. Soprattutto: riguardo l'esperienza del sé e dell'immagine corporea. (La cui opinione è, appunto, mutevolissima).

    Tipico è il pensiero "polarizzato" du alternative a due: bianco o nero, bello o brutto... questa idea viene agli statunitensi per "spiegare" il fatto che sono razzisti e non se ne prendono la responsabilità... oppure i "crolli" delle persone di cui parlano sono la conseguenza del loro Capitalismo corporativo sfrenato... (in America è presente una ricchezza tale che ogni americano sarebbe titolare di 200.000 dollari... e, pure, c'è una povertà diffusissima...). Il loro stile di vita "genera" il Borderline. Ma gli statunitensi e l'APA invece che partire da una critica ragionata della LORO società affermano che chi "non si adatta" alla società è "borderline"...

    PER ME, se posso dirti la mia opinione, il disturbo di personalità borderline non esiste. Tant'è che, all'interno dell'OMS, ci sono tantissime voci che, appunto, ne propongono il cambio di denominazione e la riformulazione.

    Un accenno così "sfrontato" a caratteristiche culturali SOLO del popolo nordamericano, infatti, è così ingenuo da apparire imbarazzante.

    §

    Correttamente oggi si parla di Disturbo di personalità per instabilità emotiva. Proprio perchè le emozioni sono tantissime... e vanno capite e analizzate.


    Post edited by Pavely on
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,756
    @Pavely il disturbo di personalità borderline è stato riformulato e a mio avviso molto bene nel DSM-5, perdendo ogni connotato psicoanalitico che gli era rimasto attaccato nel tempo (per fortuna).
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,756
    @geekjake ok allora, asperger lieve ha più senso come terminologia a mio avviso.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • DomenicoDomenico Andato
    Pubblicazioni: 3,935
    @wolfgang

    Una domanda: se una persona è portatrice sia di AS che di disturbo di personalità borderline è sia zero positivo che zero negativo allo stesso tempo secondo la teoria di Baron Cohen sull'empatia?
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online