< Torna alla pagina degli articoli



Sei Personaggi in Cerca di Autismi


Claudio Ughetto, David Vagni, Enrico Valtellina, Giorgio Gazzolo, Luca Pani, Nicola Gomirato. A cura di: Paolo Cornaglia Ferraris


Autore articolo: David Vagni


Vai alla pagina dell´editore.


In questo libro, unico nel suo genere, sei autori raccontano di personaggi storici neurodiversi, tra cui Wolfgang Amadeus Mozart, Simone Weil, Richard Feynman, partendo da un punto di vista interno e privilegiato. Il libro conduce il lettore alla scoperta degli autismi attraverso storie di vite affascinanti e particolari.


Hans Asperger descrisse l´autismo nel 1943, un anno prima del più famoso Kanner. Bisognerà tuttavia attendere oltre 50 anni perché, nel 1994, le persone con Sindrome di Asperger o con condizioni dello Spettro Autistico di grado lieve, fossero riconosciute dalla medicina ufficiale. Ovviamente molte persone con vari livelli dello spettro autistico esistono da sempre, ma nei casi più fortunati e funzionali venivano considerate semplicemente eccentriche o più frequentemente, quando non erano funzionali, come malate di mente. In passato molte persone nello Spettro si ritrovavano con le diagnosi più disparate, confusi per schizofrenici, dementi, bipolari, ossessivo-compulsivi, ecc.


Oggi lo Spettro Autistico è sempre più riconosciuto come un continuum che fa parte della variabilità umana. Studiare la vita di persone famose del passato e capire la loro storia ci aiuta molto ad elaborare modelli utili per il futuro.


Questa è la ragione principale per cui il libro è stato scritto da sei autori che hanno una profonda e personale comprensione delle differenze percettive, emotive, sociali e comunicative che lo Spettro Autistico porta con sé, così come sono perfettamente consapevoli della sofferenza fisica e psichica che queste peculiarità nel modo di sentire, pensare e relazionarsi provocano quando entra in contatto con la società.


La Self Advocacy degli Asperger ha offerto uno strumento alternativo di osservazione e studio rispetto a quello psichiatrico dei DSM. Educare la società ad avere una maggiore consapevolezza su inclusione scolastica e lavorativa delle persone con autismo, potrà probabilmente realizzarsi solo grazie a queste stesse persone, divenute consapevoli della propria differenza e capaci di sostenerne il valore.


In "Sei personaggi in cerca di Autismi" (edizioni LSRW), gli autori hanno scelto e raccontato storie di personaggi famosi che riconoscono affini a sé stessi: Josef Shovanec, Wolfagang Amadeus Mozart e Glenn Gould, Santiago Felipe Ramón y Cajal, Simon Weil, Richard Feynman, Louis Althusser, Erving Goffman, Michail Bachtin.


Li hanno selezionati nel mondo della medicina, della filosofia, della musica, della fisica, provando a capire e interpretare il loro modo di essere, per ognuno di loro unico, come gli autismi che hanno cercato.


La distribuzione del libro inizierà durante la Giornata Mondiale della Sindrome di Asperger (18 febbraio 2018).


Autori

  • Paolo Cornaglia Ferraris – Medico, giornalista e saggista, specializzato in pediatria ed emato-oncologia
  • Giorgio Gazzolo – Medico in pensione. Ha esercitato attività nella Medicina del Territorio in contatto con singoli operatori ed équipe psicopedagogiche
  • Nicola Gomirato – Compositore ed esecutore polistrumentista
  • Luca Pani – Medico psichiatra, professore universitario presso il Dipartimento di Psichiatria e Scienze Comportamentali – Università di Miami (USA)
  • Claudio Ughetto – Scrittore
  • Enrico Valtellina – Si occupa di Disability Studies (con particolare attenzione per le disabilità relazionali senza compromissione cognitiva) e di storia della psichiatria. Collabora con la cattedra di Psicologia dinamica presso l’Università di Bergamo.
  • David Vagni – Ricercatore del CNR-ISASI di Messina, dottore in Fisica e in Psicologia, dottorando in Scienze dell’Apprendimento. Vicepresidente e fondatore dell’Associazione Spazio Asperger ONLUS, Direttore Scientifico di CuoreMenteLab

Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586 Commenta questo articolo sul nostro forum Consulta i nostri professionisti

< Torna alla pagina degli articoli

Ti è piaciuto l'articolo? Fanne parola!