< Torna all'archivio delle news

Corso: Unici e diversi - La neurodiversità delle persone con Autismo Lieve e Sindrome di Asperger


Sabato 10 dicembre 2016, Empoli (Firenze)


Teoria della mente, empatia, comportamenti ripetitivi, interessi e profilo cognitivo. Ogni persona nello Spettro Autistico è unica. Con questo corso esploreremo come il nuovo manuale diagnostico permette di includere tante modi diversi di essere e pensare. In particolare saranno descritte le caratteristiche della Sindrome di Asperger e dell´Autismo Lieve e come queste possano avere presentazioni diverse in diverse persone.

ISCRIVITI ORA!


ISCRIVITI ORA!


Per maggiori informazioni:formazione@spazioasperger.it


SEDE
Sala Teatro "Il Momento"
Via del Giglio 55
50053 Empoli (Firenze)



DESTINATARI
Professionisti, insegnanti, genitori, persone nello Spettro


E ovviamente chiunque sia interessato!


CONTENUTI DEL CORSO
Le condizioni dello sviluppo presentano una grande varietà di sintomi che possono o meno essere riuniti in categorie diagnostiche. Diverse condizioni hanno origini e sintomi comuni e per poter realmente comprendere i bisogni di bambini ed adulti è necessario conoscere la varietà di difficoltà, punti di forza e comportamenti presenti. Il corso si propone di fornire informazione e formazione su diverse condizioni dello sviluppo attraverso una visione di insieme che descriva i bambini con difficoltà sociali o profili cognitivi atipici. All´interno si descriverà l´ESSENCE come modello unificante, l´Autismo, l´ADHD, i comportamenti ossessivo-compulsivi, disturbi dell´apprendimento così come epilessia, disturbi del sonno e dell´alimentazione.Particolare risalto sarà dato all´intreccio di queste condizioni e si discuterà di come l´alto potenziale cognitivo, pur non essendo una disabilità, necessiti ugualmente spesso di supporto emotivo e relazionale e sia influenzato dalla presenza di altre condizioni.


PROGRAMMA

08.30 - 09.00 Registrazione dei partecipanti
09.00 - 09.15 Saluto delle Autorità e presentazione delle Associazioni promotrici.
09.15 - 10.15 I falsi miti dell´Autismo. Cosa è veramente lo Spettro Autistico?
10.15 - 11.15 Lo Spettro Autistico alla luce del DSM-5. Caratteristiche ed esempi clinici sulla Sindrome di Asperger.
11.15 - 11.30 Pausa
11.30 - 12.30 Empatia, emozioni e Teoria della Mente nello Spettro Autistico.
12.30 - 13.30 Comprendere i comportamenti autistici. Meltdown e shutdown.
13.30 - 14.30 Pausa.
14.30 - 15.00 Interessi speciali ed ossessioni. Vantaggi e svantaggi.
15.00 - 15.30 Cambiare prospettiva attraverso la neurodiversità: la persona autistica come insieme unico di punti di forza e di debolezza.
15.30 - 16.30 Comunicare la Diagnosi di Asperger e di Spettro Autistico alla persona, alla famiglia e alla scuola.
16.30 - 16.45 Pausa
16.45 - 17.30 Lo Spettro Autistico nelle donne e nelle bambine.
17.30 - 18.30 Discussione e domande
18.30 Chiusura lavori.


RELATORI

dott. Davide Moscone, presidente di Spazio Asperger ONLUS, psicologo e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.
dott. David Vagni, vicepresidente di Spazio Asperger ONLUS, ricercatore nel campo delle Neuroscienze cognitive e dottorando in scienze dell´apprendimento.
Fabrizio Bertini, studente di medicina, studioso dell´autismo e advocate della neurodiversità.


CONTRIBUTO CORSO

40 euro, le indicazioni sul versamento saranno indicate nella mail di risposta all´iscrizione.


ISCRIVITI ORA!


Organizzato da:


Non perdere gli altri eventi formativi di Spazio Asperger ONLUS
Puoi iscriverti e rimanere aggiornato al link: Formazione
11 dicembre 2016, sempre ad Empoli (sede diversa)
Workshop sul CAT-kit.
Il CAT-kit é uno strumento di comunicazione da impiegare durante l´Educazione Cognitivo Affettiva ed é composto da una serie di ausili visivi specifici da utilizzare durante una conversazione con lo scopo di migliorare la comprensione degli aspetti affettivi e cognitivi coinvolti nella comunicazione e, allo stesso tempo, insegnare le abilitá sociali, la gestione e l´espressione di pensieri ed emozioni.



Commenta questo articolo sul nostro forum.

< Torna all'archivio delle news

Ti è piaciuta la news? Fanne parola!