< Torna alla pagina degli articoli

Criteri diagnostici per il Disturbo di ASPERGER di GILLBERG

(GILLBERG, 1991)

Traduzione di David Vagni

A. Difficoltà grave nell´interazione sociale e reciproca come manifestato da almeno due dei seguenti quattro sintomi:

1. Difficoltà ad interagire con i coetanei.

2. Mancanza del desiderio di interagire con i coetanei.

3. Mancanza di comprensione delle indicazioni sociali.

4. Comportamento socialmente ed emotivamente inappropriato.

B. Interessi ristretti e assorbenti, come manifestato da almeno uno dei seguenti tre sintomi:

1. Esclusione delle altre attività.

2. Aderenza ripetitiva.

3. Maggiore memoria che significato.

C. Imposizione di routine ed interessi, come manifestato da almeno uno dei seguenti due sintomi:

1. Su se stesso, in aspetti della vita.

2. Sugli altri.

D. Problemi di linguaggio, come manifestato da almeno tre dei seguenti cinque sintomi:

1. Sviluppo in ritardo del linguaggio.

2. Linguaggio espressivo superficialmente perfetto.

3. Linguaggio formale e saccente.

4. Prosodia strana, caratteristiche di voce particolari.

5. Difficoltà nella comprensione, inclusi malintesi sui significati letterali/impliciti.

E. Problemi nella comunicazione non verbale (almeno 1 su 5):

1. Uso limitato dei gesti.

2. Linguaggio corporeo goffo.

3. Limitata espressività facciale.

4. Espressioni affettive inappropriate.

5. Contatto oculare peculiare.

F. Goffaggine motoria, come documentato da scarse prestazioni in esami di neurosviluppo.


Commenta questo articolo sul nostro forum Consulta i nostri professionisti

< Torna alla pagina degli articoli

Ti è piaciuto l'articolo? Fanne parola!