Noi desideriamo un mondo in cui la diversità nel modo di percepire e rapportarsi con la realtà sia messa a frutto della società e non emarginata. Per questo ci impegniamo nella diffusione della ricerca, nella condivisione di informazioni, nell'ascolto di testimonianze e nel supporto delle persone, famiglie e professionisti. Abbracciamo la neurodiversità e valorizziamo le persone nello spettro autistico. Questa è la nostra missione.


In evidenza

Ultimi articoli pubblicati

Formazione autunno 2014: Educazione Cognitivo Affettiva (CAT-Kit) per ASD e Asperger

immagine articoloFormazione autunnale CAT-kit. Terremo i corsi di Educazione Cognitivo Affettiva (CAT-Kit) in Piemonte (Novara), Emilia-Romagna (Forlimpopoli) e Veneto (Vicenza).... [continua]

Corso Online con Tony Attwood: Le condizioni dello Spettro Autistico Lievi e la Sindrome di Asperger

immagine articoloFinalmente online il convegno Chi sono le persone Asperger? tenuto dal Prof. Tony Attwood il 4 e 5 giugno 2013. Non perdetevi l´evento che ha già riunito 400 persone... [continua]

Ultime news

Partecipa alla ricerca: Basi neurobiologiche e Cognizione sociale in soggetti affetti da patologia cerebellare e in adulti con Disturbi dello Spettro Autistico

immagine articoloLa ricerca si propone di studiare il rapporto tra le differenze nella struttura del cervelletto in adulti con autismo ad alto funzionamento ed Asperger, funzioni cognitive e le differenze con persone con patologia cerebellare. Lo studio si tiene presso la Fondazione Santa Lucia (Roma) ed ... [continua]

Intervista a David Catoni e David Vagni sull´autismo

immagine articoloIntervista a David Catoni sullo spettacolo teatrale "Christian Tra la Ci e la Erre" e prima parte dell´intervista a David Vagni sulla Sindrome di Asperger... [continua]

Video

Un articolo a caso

Limiti e problemi del trattamento psicofarmacologico dell´Autismo. Presupposti della Psicoeducazione sulla base della Plasticità Cerebrale

immagine articoloNessun psicofarmaco influisce sui sintomi nucleari dell´Autismo: questo è il primo e insuperabile limite alla utilizzazione degli psicofarmaci nei DSA. Semplicemente non servono. Questo concetto è stato affermato dalla Linea Guida 21 dell´ISS nel 2011 e confermato nell´agosto 2013 ... [continua]