Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

10 miti sui bambini nello Spettro Autistico

wolfgangwolfgang SymbolModeratore
modificato July 2013 in Diagnosi, criteri e strumenti

10 miti sui bambini nello Spettro Autistico

Ricordati che se conosci un bambino autistico, conosci solo UN bambino autistico


Pubblicato su One Sick Mother, 10 Myths Regarding Autistic Spectrum Kids


Traduzione: Drane


Sono solitari. Non hanno il senso dell´umorismo. Non vogliono fare sport.Hanno tutti talenti speciali. Non hanno empatia. Sono il risultato di pessimi genitori. Non sanno mentire. Non sono affettuosi. Non vogliono essere toccati. Non hanno il contatto oculare.


Continua a leggere su SpazioAsperger.it>>
Post edited by wolfgang on
Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
«1

Commenti

  • BohBoh Veterano
    Pubblicazioni: 676
    Posso capire il perché dell'esistenza di alcuni miti (sono solitari, non sanno mentire, non vogliono essere toccati, non hanno il contatto oculare...), ma da che cosa deriva il mito sulle patatine fritte?

    Avevo già letto di questo mito in un testo inglese e pensavo di aver capito male per via della lingua. Fa davvero ridere.

    Ci si riferisce alle patatine nei pacchetti o anche alle patate tagliate e cucinate in casa?
    Asperger probabile, non diagnosticato.
  • Andato_87Andato_87 Andato
    Pubblicazioni: 3,049
    Quello dei pessimi genitori è il mito più ridicolo, tra quelli descritti. Il senso dell'umorismo non lo avevo per niente da piccolo, mentre oggi ne ho fin troppo, anzi spesso faccio battute a cui altri non fanno caso. Mentire non mi è mai piaciuto, sono molto più capace a mantenere segreti che a dire bugie, per cui quello delle bugie è il mito che si avvicina di più al vero, ma le eccezioni esistono dappertutto.
    Lo scarso contatto oculare è dovuto soprattutto a timidezza o soggezione. Io sono
    E l'affetto? Lo esprimiamo a modo nostro.:)

    Si può dire che io sia sempre stato introverso, ma che sia entrato in Autismolandia dopo un episodio di bullismo nei miei confronti quando avevo 11 anni, ed ero imbranatissimo con l’interazione, al punto che oggi, al confronto, sembrerei un esperto in sociologia!


    Come Temple Grandin disse "un tocco leggero è allarmante, uno profondo è rilassante"
    Giusta citazione, non sopporto che qualcuno arrivi da dietro all'improvviso e mi tocchi.
  • damydamy Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,194
    su mio figlio, 3 anni e mezzo e non verbale, posso dire: il contatto oculare c'è quando vuole lui, altrimenti se lo forzi a guardarti, lo fa x mezzo secondo. Il senso dell'humor penso ce l'abbia perchè ride alle mie battute, anche quelle in dialetto napoletano :-) ! È affettuosissimo, però lo manifesta in modo molto bizzarro, tipo con baci a raffica sui capelli, in testa, sugli occhi, è molto irruento ma dolcissimo! Non parla, ma le bugie le dice..in che modo? Beh, gli basta far si o no con la testa. Empatia c'è? Assolutamente. Ha una sensibilità incredibile. Non vuole che io sia arrabbiata con lui. Come vede che mi ha fatto innervosire vide vicino, mi prende la faccia con le mani piangendo e cerca il contatto oculare..poi ci baciamo e si calma. Pur non parlando, quando ci coccoliamo dice sia a me che al papà 'teee' che vuol dire 'ti amo'. Direi che va bene così x sfatare tanti falsi miti.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,754
    ma da che cosa deriva il mito sulle patatine fritte?

    Avevo già letto di questo mito in un testo inglese e pensavo di aver capito male per via della lingua. Fa davvero ridere.

    Ci si riferisce alle patatine nei pacchetti o anche alle patate tagliate e cucinate in casa?
    Ci si riferisce alle patatine in genere. Le crick crock per intenderci. Il mito deriva dal fatto che molti bambini nello spettro hanno problemi sensoriali ed uno dei modi in cui si può manifestare è nella selettività alimentare rispetto al "tatto" del cibo, cioè alla consistenza. Questo fa si che alcuni bambini nello spettro vogliano solo cibo "liscio" (tipo passato). Allora alcuni idioti pensano che se un bambino ama il cibo croccante non può avere problemi sensoriali. Che è ridicolo perché i problemi sensoriali si manifestano in tanti modi diversi e quello è solo uno dei tanti. Oltre al fatto che le patatine piacciono a praticamente tutti i bambini, anche quelli molto selettivi, ne ho sentiti pochi davvero che non le mangiano!
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • cameliacamelia Pilastro
    Pubblicazioni: 3,517
    Le patatine sono uno dei rinforzi alimentari forse più utilizzati nella terapia ABA...quindi il mito delle patatine fritte direi che decade miseramente!!!
  • ezrealezreal Veterano
    Pubblicazioni: 279
    Ma poi i cibi imbustati o impacchettati (merendine comprese) non sono molto più 'appetibili' per bambini asperger?
    If i go crazy then will you still call me superman?
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    Perché?
    Ma poi i cibi imbustati o impacchettati (merendine comprese) non sono molto più 'appetibili' per bambini asperger?
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • ezrealezreal Veterano
    Pubblicazioni: 279
    Boh, per questo l'ho chiesto XD non so se è vero

    L'avevo letto da qualche parte, forse un collegamento tra odc-asperger
    If i go crazy then will you still call me superman?
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,754
    @Tsukimi @ezreal

    Dipende dai bambini. Per quelli con un senso del gusto iper sviluppato no. Perché percepiscono gli schifi che ci stanno dentro (cosa che succedeva a me ad esempio), ma per molti altri si. Questo per due motivi. Uno è la ripetibilità del cibo inscatolato. L'altro è la marca. In pratica alcuni bambini autistici associano la cosa positiva al "brand". Sono stati fatti anche degli esperimenti, con bambini anche in età prescolare, ad esempio mettevano il simbolo del
    McDonald su un altro cibo che il
    Bambino non aveva mai voluto mangiare e a quel punto lo mangiava
    mammaconfusa80
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • DomitillaDomitilla Senatore
    Pubblicazioni: 3,092
    Tempo fa ho lavorato a un centro estivo. C'era un bimbo autistico che mangava *solo* patatine fritte imbustate.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online