Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

PERSONAGGI IMMAGINARI: incoraggiare o no?

MammaAnnaMammaAnna Andato
modificato February 2014 in Discussioni tra genitori
Buongiorno a tutti,
da due giorni il mio pargolo di 4 anni e mezzo gioca con un uccellino immaginario di nome "Rosso bebè"...
"Rosso bebè" non se l'è inventato lui, è un uccellino protagonista di un episodio della "Casa di Topolino" che aveva perso la mamma e veniva aiutato da Topolino a ritrovarla.
Non si tratta di un vero e proprio amico immaginario,: fa finta di tenere in mano l'uccellino e mi dice "mamma, lo accarezzi Rosso Bebè? Lo consoli?", lo fa sedere sul triciclo, lo fa "volare" sulla testa del fratellino. Stamattina me l'ha dato in mano e io ho fatto finta di farlo volare via: gli ho detto "guarda, è volato lì sulla finestra!" e lui ha guardato la finestra con quei suoi occhi bellissimi e quel suo sorriso altrettanto bello...
Mi piacerebbe tanto sfruttare questa cosa e allargare il gioco, che per ora è abbastanza elementare, facendo "volare" la mia immaginazione assieme alla sua (da piccola fra l'altro avevo dei pupazzetti che nella mia fantasia prendevano vita e ne combinavano di tutti i colori, ed è uno dei ricordi più piacevoli che ho).
Io penso sia una buona idea per aumentare la sua capacità di ascoltarmi e giocare con me, diventando complici, ho paura però che poi in mezzo agli altri rischi di chiudersi ancora di più in se stesso, giocando da solo con il suo personaggio immaginario o peggio che rischi di essere percepito dagli altri come ancora più strano di quanto già lo vedono.
Incoraggiarlo e far crescere il suo gioco oppure no?
Il prestare attenzione a ciò che dicono gli altri, se non si tratta di ambiti di proprio interesse, è un grande punto debole di mio figlio. Questo gioco potrebbe essere utile in questo senso o rischia di ritorcersi contro di lui?

Commenti

  • DomenicoDomenico Andato
    Pubblicazioni: 3,935
    che io sappia il gioco d'immaginazione per un bambino con autismo è molto buono, purchè venga condiviso con altri: l'esperto in materia è @wolfgang
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,750
    @MammaAnna aiutalo a condividere quel gioco con te. E' una cosa da sfruttare. Aiutalo a chiarire la differenza tra realtà e fantasia (è normale un po' di confusione nei bambini), ad esempio dicendo che quell'uccellino "vive nella mia testa", "facciamo finta che..." etc..
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • MammaAnnaMammaAnna Andato
    Pubblicazioni: 373
    @MammaAnna aiutalo a condividere quel gioco con te. E' una cosa da sfruttare. Aiutalo a chiarire la differenza tra realtà e fantasia
    Grazie Wolfgang, non avevo pensato che potevo utilizzare la cosa per aiutarlo a capire cos'è realtà da cos'è fantasia... Non vedo l'ora di provare questo nuovo gioco oggi pomeriggio :-)
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online