Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Psicoanalisi e autismo, una intervista con Gilberto Corbellini

wolfgangwolfgang SymbolModeratore
modificato February 2012 in Novità e iniziative

image
Gilberto Corbellini è uno storico della Medicina e professore di bioetica presso l´Università "La Sapienza" di Roma. Ha rivolto particolare attenzione alla storia delle immunoscienze e delle neuroscienze, all´evoluzione dei modelli eziologici delle malattie, alle evoluzioni della pedagogia medica e alle istanze etiche in relazione agli avanzamenti conoscitivi e applicativi delle ricerche mediche più avanzate. Ultimamente è uscito un suo articolo su "Il Sole 24 Ore" che ha creato molto scalpore nella comunità psicanalitica italiana. Spazio Asperger è andato ad intervistarlo per saperne di più. 



Nel campo dell´autismo c´è un gran subbuglio ultimamente, l´uscita in Francia del documentario "Le Mur" e in Italia delle Linee Guida ha creato da un lato lo sconcerto di psicanalisti e centri collegati, dall´altro, in Francia, movimenti di piazza, soprattutto da parte dei genitori. Cosa pensa della situazione?


Post edited by wolfgang on
Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
«1

Commenti

  • Andata2Andata2 Membro
    Pubblicazioni: 935
    Ti faccio i complimenti anche qui. :)
  • ablonerabloner Veterano
    Pubblicazioni: 296
    Ottima equilibrata intervista anche se io andrei un po' oltre nella critica della psicanalisi. Certo c'è un effetto placebo e può essere utile a qualcuno "parlare" a qualcun'altro delle proprie cose. Ma l'apparato teorico che viene messo in campo dai freudiani  o dai lacaniani è un invenzione fantastica (vedi l'Edipo, l'invidia del pene, l'idea che i sogni siano la "via maestra" come diceva Freud, per scoprire l'inconscio, quando è qualcosa di simile alla lettura dei fondi di caffé) consentono di prolungare all'infinito una finta "terapia", prosciugando patrimoni. Nell'"uomo dei lupi", un'analisi portata avanti da Freud per più di un decennio, Freud arriva alla fine a formulare l'ipotesi che che forse la nevrosi del paziente potrebbe essere compresa facendo ricorso all'ipotesi di "una conoscenza istintiva" simile a quella degli animali (dunque qualcosa che avrebbe a che fare con le nuroscienze, più che con le fantasie di Totem e tabù). Ma Freud non ha poi mai perseguito questo filone di natura evoluzionistica.  
    Io non voglio abitare il mondo umano
    sotto mentite spoglie.
    Janet Frame
  • Andata2Andata2 Membro
    Pubblicazioni: 935
    @Wolfgang  oggi sul domenicale del
    Sole24ore c'è un'altra pagina dedicata a questa discussione su autismo e
    psicanalisi e in un riquadro un link alla tua intervista a Corbellini
    .

    Link ai due articoli: Senza prove non è terapia e Laicità e ricerca per la psicoanalisi.
  • ablonerabloner Veterano
    Pubblicazioni: 296
    Dicono gli psicanalisti (peraltro divisi fra loro da faide feroci, anche se firmano ecumenicamente il loro manifesto: un freudiano, uno junghiano e un lacaniano) che la loro è una scienza "a statuto speciale", cioè esonerata da ogni verifica empirica. Così possono impunemente sostenere che le donne soffrono di non avere un pene, che i maschietti vorrebbero accoppiarsi con il genitore di sesso diverso, che l'analisi deve essere frustrante, e per questo motivo pagata profumatamente, che il significante prevale sul significato, cioè che i neuroni e le sinapsi contano meno del linguaggio e via di favola in favola. Lo "statuto speciale" è, nel caso dei lacaniani, l'astrusità totale delle loro teorie.  Anche troppo gentile Corbellini, che sa di camminare su un terreno minato: quello del "teoricamente" corretto,
    Io non voglio abitare il mondo umano
    sotto mentite spoglie.
    Janet Frame
  • andatoandato Neofita
    Pubblicazioni: 58
    Pensare che il mio psichiatra ha detto che avevo il complesso di Elettra.
    Io:" voleva dire complesso di Edipo??"
    Lui:"ma se mi hai detto che fai la pipì seduto..."

  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,754
    http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2012-03-04/laicita-ricerca-psicoanalisi-081633.shtml?uuid=AbJiy21E

    Ho provato a vedere le fonti che cita, non ho trovato nulla di valido scientificamente che non sia la dimostrazione dell'efficacia della relazione e dei placebo in un setting clinico.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,754
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • ablonerabloner Veterano
    Pubblicazioni: 296

    Continua la campagna giornalistica contro le linee guida e le posizioni espresse da Corbellini. Oggi su La Rebubblica il lacaniano Recalcati afferma le le critiche alla psicanalisi sono orchestrate dai capitalisti che vogliono le terapie brevi per far funzionare al più presto i disabili e reinserirli nell'ingranaggio produttivo, dall'industria degli psicofarmaci, e dai residui psichiatri organicisti, inoltre dalla picologia "cosiddetta" scientifica, cioè dai cognitivisti. Mentre le terapie lunghe dell'analisi sono basate su una scienza (la psicanalisi) "a statuto speciale" (cioè esonerata da ogni verifica empirica) che fa emergere "la verità scabrosa, infima, bizzarra, deviante del desiderio inconscio del soggetto". Primo: chi si può permettere queste pretese terapie interminabili e costose in termini di tempo e di denaro? Secondo: davvero la psicanalisi è una scienza, sia pure "a statuto speciale"? fondata sullo strutturalismo linguistico che nega l'esistenza del significato, a favore del significante, cioè della parola (Lacan)? 

    Io non voglio abitare il mondo umano
    sotto mentite spoglie.
    Janet Frame
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    Pensare che il mio psichiatra ha detto che avevo il complesso di Elettra.
    Io:" voleva dire complesso di Edipo??"
    Lui:"ma se mi hai detto che fai la pipì seduto..."

    O.o
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    Difendere la psicanalisi ultimamente mi pare faccia intellettuale figo di sinistra. Faccenda di moda e non di attendibilità.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online