• via dei Prati Fiscali 201, 00141 Roma
  • CF. 97690370586
  • info@spazioasperger.it

Il rapporto di genere nell’Autismo, spiegato semplicemente

Di seguito viene spiegato come i ricercatori hanno indagato e stimato la discrepanza di genere nell’autismo  L'autismo è significativamente più comune nella popolazione maschile rispetto a quella femminile. Questo rapporto disomogeneo tra i due sessi è stato riconosciuto sin dai primi casi di autismo descritti negli anni '40. L’esatta ragione

Cercare di nascondere l’autismo è futile

Gli effetti del camuffamento sulla prima impressione e sulla diagnosi Autore articolo divulgativo: David Vagni Articolo scientifico originale: Belcher, H. L., Morein-Zamir, S., Mandy, W., & Ford, R. M. (2021). Camouflaging Intent, First Impressions, and Age of ASC Diagnosis in Autistic Men and Women. Journal of Autism and Developmental Disorders, 1-14.

Una prospettiva focalizzata sui maschi puó aver alterato la stima sulla proporzione maschi/femmine nello Spettro Autistico

I medici specialisti potrebbero dover andare oltre le “maschere” per scovare l´autismo nelle donne. Autore: Francesca HappéTraduzione: Olga FaticaArticolo originale: Male slant to research may skew autism´s reported sex ratio . Gli studi basati sui soli casi clinici corrono il rischio di portare solo conferme laddove esistano giá stereotipi e pregiudizi nel

Aspie o NT? I pro e i contro di fingersi neurotipici

di Maja Toudal (articolo originale Aspie or NT? The Pros and Cons of Acting Neurotypical) Traduzione di David Vagni Cercherò di tenere la mia storia breve, in modo da arrivare subito al punto. Come molti altri aspie, mi sono resa conto fin dall´infanzia di non essere come gli altri bambini. Mi

LOAD MORE